A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Greece, liberta salonica: Concentrazione e corso per l'accesso alle cure inclusive - STATO E CAPITALE DANNO GRAVEMENTE ALLA SALUTE (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 27 Jan 2022 09:57:58 +0200


A due anni dall'inizio della pandemia di Covid-19, la situazione resta tragica, con inalterate le responsabilità penali del governo Nuova Democrazia. Per tutto questo tempo è diventato chiaro che la strategia del governo per gestire la pandemia dipende esclusivamente dal buon funzionamento dell'economia, dal salvataggio e dalla crescita di grandi capitali. Per assolversi dalle proprie responsabilità, il governo ha inventato la narrativa della responsabilità individuale, incolpando le persone per la sua totale incapacità di gestire efficacemente la pandemia. Invece di rafforzare sostanzialmente l'NSS, che è già stato dilaniato dalla catastrofica ristrutturazione neoliberista in corso da molti anni, ha sprecato risorse statali in successive sponsorizzazioni ai media filogovernativi. i capitalisti che detengono l'attività turistica, le società autostradali e le grandi imprese in genere, ma anche i meccanismi repressivi, ovvero la polizia e l'esercito. Adottando misure repressive senza utilità sanitaria (es. coprifuoco, divieto di manifestazioni), il governo ha dimostrato che ciò a cui interessa principalmente è l'imposizione della disciplina sociale. Non ha infatti esitato ad approfittare dei divieti da lei imposti, apparentemente per "motivi di salute", approvando una serie di leggi anti-lavorative e antisociali, attraverso le quali ha ulteriormente minato le condizioni di lavoro e il tenore di vita dei la base sociale, la durata di questi. Avere la maggior parte delle PMI nel suo libro paga, il governo di Nuova Democrazia "taglia e ricuci" nell'interesse della classe dirigente. Mette a tacere e deride ogni mobilitazione sociale e di classe che metta in primo piano i bisogni della base sociale e il rafforzamento della salute pubblica, perché contrari alla politica del governo. Si concede invece uno spettacolo divertente, "combattendo" dal sicuro con gli estremisti per lo più di estrema destra e gli anti-vaccinatori, la cui comparsa è stata aiutata da settori dell'élite politica ed economica, per presentare un'arte conveniente che sarà presentato come il maestoso avversario dei governi e dall'altro da sfruttare dalla sovranità per indicarlo come il colpevole dei milioni di morti, invece della politica criminale del governo. La scelta del governo di aprire le scuole ha portato a un'ondata di casi, come previsto. I "nuovi provvedimenti" del governo per l'apertura delle scuole con oltre 30.000 casi al giorno sono stati i... 3 autotest, esauriti dalla prima settimana! Nessuna diluizione delle parti, nessuna disposizione sostanziale. In altre parole, stiamo guidando il governo sotto la responsabilità dell'immunità del gregge con l'adozione di tali misure, ma senza che ciò venga pubblicamente accettato dai funzionari del governo. La sopravvivenza dei più adatti, l'aumento esponenziale dei casi, degli intubati e dei morti di pandemia, con chiare responsabilità del governo, non devono in nessun caso essere tollerati dalla base sociale. La salute pubblica non può essere sacrificata per scopi politici ed economici. Capiamo tutti che da qualche parte un freno deve finalmente essere messo in atto. Solo la base sociale può esercitare questa pressione, autorganizzata, collettiva, non mediata e militante, iniziando a prendere in mano la situazione.

La pandemia di Covid-19 ha dimostrato in modo inequivocabile in larga misura la barbarie del sistema capitalista e il pilastro centrale su cui poggia, ovvero la riproduzione del capitale, la redditività sfrenata della classe dirigente, i capitalisti. In questo periodo difficile per tutti noi, le contraddizioni e gli stalli del capitalismo sono cresciuti, sia dal punto di vista economico che sanitario. Aziende farmaceutiche, laboratori medici e cliniche private stanno facendo tesoro senza sosta. Contano i soldi sulla salute pubblica, pensando solo alle proprie tasche. Dopotutto, hanno i governi come loro aiutanti e sponsor. L'iniziativa privata e la libera concorrenza nell'economia di mercato capitalista sono chiaramente ostacoli al servizio della collettività, bisogni sociali e nel caso della pandemia, poiché governano il carattere della salute, che è diventata cinicamente una merce nel sistema capitalista. Vediamo così le grandi aziende farmaceutiche competere tra loro, con ogni mezzo, per la produzione e distribuzione di vaccini, con il solo scopo del profitto, mentre i paesi più poveri del mondo ancora oggi non hanno accesso vaccini.

A questa distopia arriva un'ondata di aumenti e aumenti di prezzo. Stiamo già vedendo i risultati in quanto le bollette di luce e gas sono almeno raddoppiate rispetto allo scorso anno, i prezzi dei beni di prima necessità nei supermercati sono aumentati dal 2% al 12% e sono previsti nuovi aumenti di prezzo nel tempo. Lo stato e i suoi tirapiedi battezzano la salvaguardia dei profitti di grandi e piccoli capitalisti come una "crisi energetica", proprio come hanno chiamato la "crisi sanitaria" la gestione mortale della pandemia. Gli oligarchi nazionali stanno lanciando la palla in Europa poiché questa crisi è considerata paneuropea, ma nascondono il fatto che in Grecia si paga già in modo sproporzionato l'elettricità e le merci rispetto al salario minimo e medio mentre nella maggior parte dei paesi europei è multiplo.

Lavorano in faccia e ci impoveriscono finanziariamente. Nello stesso momento in cui non possiamo pagare l'affitto, che è quasi quanto il nostro stipendio mensile, figuriamoci uscire per la nostra vita di base, non ci sono ancora prescritti i test per la quint e paghiamo - e questi - noi, per essere preso dalle grandi cliniche. E quando chiediamo qualsiasi - vantaggio evidente - come test gratuiti e supporto NSS, rispondono che se li danno gratuitamente, li pagheremo di nuovo di tasca nostra! E questo è ciò che dicono coloro che hanno aumentato il debito pubblico al 235%, distribuendo denaro a pappagalli delle PMI, proprietari di autostrade, grandi squali di cliniche private, nuovi assunti e più poliziotti di quanto chiunque potesse immaginare, aerei Rafale ed elicotteri Romeo,

Per i nostri eccellenti oligarchi, qualsiasi crisi è un altro argomento di discussione nei pannelli televisivi che sfilano, poiché né loro né i loro parenti moriranno di fame, si congeleranno dal freddo o moriranno cercando una terapia intensiva. Ma lo stesso non vale per i 22mila morti per covid. Lo stesso non vale per le persone della nostra classe che si esauriscono cercando di riscaldarsi. Non succede lo stesso a tutti noi che ci opprimiamo in ogni modo e mezzo.

Se non vogliamo che la nostra vita dipenda dalle loro mani, è tempo di reagire.

Per reagire a chi ci priva della nostra salute.
Per reagire a chi ci impoverisce per pagare gli aumenti dei suoi amici.

PER REAGIRE A CHI CI HA RUBATO LA VITA OGNI GIORNO

* ACCESSO GRATUITO ALLA SALUTE SENZA ESCLUSIONI

* TEST RAPIDI / PCR GRATUITI E MASCHERE FFP2 / KN95 GRATUITE PER TUTTI E TUTTI

* RAFFORZAMENTO IMMEDIATO ED ESSENZIALE DI ESY, SODDISFAZIONE DEI REQUISITI SANITARI & APPLICAZIONE DEL SETTORE SANITARIO PRIVATO SENZA COMPENSO

* MISURE IMMEDIATE ED ESSENZIALI DI TUTELA DELLA SALUTE PER STUDENTI E DOCENTI CON RIMOZIONE DELLE STANZE E ASSUNZIONE DEL PERSONALE

* MISURE IMMEDIATE ED ESSENZIALI A TUTELA DEL LAVORO DEI DIPENDENTI AUMENTANDO LA REMUNERAZIONE DELLA RETRIBUZIONE AL DETTAGLIO PER GLI INFERMIERI &

* APRIRE IMMEDIATAMENTE E IL PERSONALE CHIUSO OSPEDALI & INCLUDERE OSPEDALI MILITARI APERTI IN ORARIO

LA NOSTRA SALUTE E LA NOSTRA VITA SUI LORO PROFITTI

GIOVEDI' 20/1 12:00 | CONCENTRAZIONE NELLA 4° REGIONE SANITARIA DELLA MACEDONIA (ARISTOTELE 16)

GIORNATA D'AZIONE PANELLENICA PER LA SALUTE SABATO 22 GENNAIO, ORE 12:00 STATUA DI VENIZELOS

Blog dell'Iniziativa Liberale di Salonicco (membro della Federazione Anarchica)
: https://libertasalonica.wordpress.com
contatto e-mail: lib_thess@hotmail.com

https://libertasalonica.wordpress.com/2022/01/19/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it