A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Germany, die plattform: Revisione del 3° anno della nostra organizzazione (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 26 Jan 2022 09:35:41 +0200


L'anno 2021, come l'anno precedente, è stato fortemente influenzato dalla pandemia di corona, che da un lato ha dettato le circostanze dell'ulteriore sviluppo della nostra organizzazione e dall'altro ha influenzato il nostro lavoro nelle lotte sociali. Nonostante i limiti che la pandemia e la sua gestione repressiva da parte dello Stato ha significato per la nostra costruzione e il nostro lavoro, quest'anno siamo stati in grado di compiere ulteriori passi verso la costruzione di un'organizzazione anarchica potente e rivoluzionaria che sia attiva nelle lotte sociali della nostra regione e ancorati al nostro tempo, andare avanti.
Ulteriore sviluppo dell'organizzazione
Una pietra miliare all'interno dell'organizzazione per noi nel 2021 è stata l'implementazione di un concetto di sensibilizzazione a livello di federazione. Dopo aver discusso le prime idee concettuali nel 2020 e averle provate nei gruppi locali, all'inizio del 2021 abbiamo sviluppato il nostro concetto di sensibilizzazione a livello di federazione. Ora fa parte della vita quotidiana della nostra organizzazione garantire che identifichiamo i problemi all'interno della nostra organizzazione in una fase iniziale, troviamo soluzioni insieme e tutti possiamo imparare da essi.

Nel marzo 2021 il gruppo locale di Lipsia ha annunciato la sua fondazione. Un segnale importante di progresso in tempi difficili e un'ulteriore affermazione della nostra pretesa di crescere in un'organizzazione presente e ancorata in tutta la nostra regione.

I nostri congressi federali che si tengono regolarmente sono sempre per noi importanti luoghi di discussione e,
come sempre, il nostro congresso di primavera era previsto per marzo. A causa delle condizioni della pandemia della corona, ciò non ha potuto svolgersi di persona come previsto, ma ha dovuto essere spostato nello spazio digitale con un preavviso molto breve. I tagli che questo ha portato con sé erano dolorosi da sentire. In definitiva, questo formato ci ha impedito di entrare in uno scambio personale più stretto con i nostri compagni. In diversi giorni del congresso abbiamo parlato dell'ampliamento del nostro lavoro nei movimenti sociali, del networking con altre organizzazioni nella nostra regione e dei diversi aspetti della costruzione organizzativa.
Abbiamo intensificato le discussioni dal congresso di primavera al nostro congresso autunnale, che fortunatamente il nostro gruppo locale Ruhr ha potuto organizzare di nuovo a Dortmund. È stato un grande piacere poter riunire di nuovo tanti compagni vecchi e nuovi in una stanza. Abbiamo parlato per ore dell'elaborazione del nostro programma di base e di domande dettagliate del lavoro nei movimenti del nostro tempo. Come risultato di queste discussioni, abbiamo ora iniziato a elaborare il nostro programma di base, che richiederà sicuramente molti altri mesi.

Inoltre, alla fine del congresso autunnale è stato annunciato il nostro nuovo nome. L'"organizzazione anarca-comunista" è diventata la "federazione anarca-comunista" per sottolineare pubblicamente che la piattaforma funziona a livello sovraregionale e sulla base dei principi del federalismo. Per noi un atto simbolico importante, con il quale ci leghiamo alle tradizioni del movimento anarchico.

Sfortunatamente, quest'anno non siamo stati in grado di continuare la nostra serie di pubblicazioni "Intervento collettivo". Ma nuove ed entusiasmanti edizioni sono ai blocchi di partenza. Tuttavia, non siamo stati inattivi nel rilasciare nuovi materiali. Con i temi relativi al caregiving, al femminismo e alla giustizia climatica, abbiamo iniziato a sviluppare una gamma completa di adesivi. Anche qui ci saranno novità da aspettarsi nei prossimi mesi.

Quest'anno, i nostri materiali sono stati trovati di nuovo sui tavoli informativi in tutto il paese, perché siamo stati attratti in luoghi molto diversi per una serie di conferenze su vari argomenti: dalla piccola città della Germania orientale a Vienna, dai campi sul clima alle apparizioni di podcast online. Qui probabilmente abbiamo discusso le nostre idee e obiettivi con diverse centinaia di persone. Siamo stati particolarmente lieti che ci sia stato chiesto principalmente di tenere la nostra conferenza sull'anarca-femminismo. Naturalmente, puoi trovare le nostre lezioni anche sul nostro canale YouTube, che continuiamo a utilizzare attivamente.

attività nelle lotte sociali
Tuttavia, un'organizzazione platformist non esiste fine a se stessa. Ci organizziamo nella piattaforma come comunisti anarchici perché li consideriamo uno strumento utile per il nostro lavoro nelle lotte sociali progressiste e nei movimenti dal basso. Per noi il 2021 è stato l'anno in cui abbiamo potuto verificare se abbiamo creato un'organizzazione all'altezza di questa affermazione.

Come l'anno precedente, il 2021 è stato nuovamente caratterizzato dal fatto che la pandemia di corona ha fortemente limitato le possibilità dei movimenti sociali progressisti. Alcuni sviluppi positivi del 2020, come le grandi mobilitazioni antirazziste "Black Lives Matter" o le reti di aiuti Corona, non hanno potuto essere "salvati" nell'anno successivo e sono stati nuovamente cancellati. Questo è un peccato, ma non può nascondere il fatto che il 2021 è stato comunque un anno di intense lotte sociali. Basti pensare alle forti mobilitazioni rivoluzionarie del 1° maggio, alla ripresa frammentaria dei Fridays-For-Future per le strade, alle numerose controversie di lavoro della Freie Arbeiter*innen-Union ( FAU ), alla lotta contro la nuova legge sull'assemblea inNRW, la campagna di Berlino "Deutsche Wohnen & Co. expropriate" e la manifestazione contro la distruzione del villaggio di Lützerath nella Renania. Quest'anno i conflitti di classe sono ribolliti in molti luoghi della nostra regione. Allo stesso tempo, dobbiamo affermare con sobrietà che il coinvolgimento del movimento anarchico in questi conflitti continua ad essere più che insoddisfacente. Non possiamo escluderci da questo, perché anche lo sviluppo della nostra pratica procede lentamente. Tuttavia, possiamo guardare indietro a una partecipazione di successo a diverse lotte sociali in diverse città:

Quest'anno, vari gruppi locali della piattaforma non solo, ma soprattutto, hanno partecipato a lotte sindacali, femministe, di quartiere e per il clima. Soprattutto, abbiamo cercato quest'anno di spostare il nostro lavoro nelle battaglie da impegni isolati a interventi strategici a lungo termine. In alcune città siamo riusciti a fare proprio questo. Ad esempio, il nostro gruppo locale a Treviri ha continuato a lavorare per costruire una rete femminista in città e creare così un punto di contatto aperto per le persone che vogliono agire contro il patriarcato. Il nostro gruppo locale nell'area della Ruhr ha seguito un approccio simile. A Dortmund ha preso parte alla costruzione di un'organizzazione aperta e di lotta di classe nel movimento per il clima. Nel frattempo, il nostro gruppo locale a Berlino ha sostenuto l'ulteriore sviluppo del "Kiezkommunen" locale. A Lipsia, il nuovo gruppo locale ha partecipato principalmente a mobilitazioni selettive e al sindacato locale del FA . I membri del nostro gruppo sovraregionale sono stati anche attivi principalmente in varisindacati della FAUe nel loro lavoro operativo. Tutte queste battaglie rimarranno con noi nel 2022 e continueranno ad evolverle in avanti! E ci getteremo in nuove lotte e proveremo lì, insieme ad altre persone della nostra classe, a costruire un potere rivoluzionario di compensazione.

Rete internazionale
Quest'anno abbiamo continuato ad approfondire le nostre relazioni con altre organizzazioni platformist ed especifist di tutto il mondo. Nella prima metà dell'anno, in particolare, da questa cooperazione sono emerse alcune dichiarazioni congiunte, che segnano una posizione comune dell'anarchismo organizzato internazionale. Ci siamo scambiati i saluti ai nostri rispettivi congressi. Soprattutto, siamo lieti di essere stati in grado di rafforzare le relazioni con le nostre organizzazioni sorelle europee a diversi livelli. Abbiamo condiviso informazioni sulle realtà sociali e le lotte nelle nostre rispettive regioni e abbiamo imparato gli uni dagli altri. Intensificheremo questo scambio anche nel 2022. A questo punto mandiamo un saluto combattivo ai nostri compagni di tutto il mondo! Che sia nei barrios di Santiago, nelle piazze di San Paolo, nelle strade di Londra o nelle città della cosiddetta Australia: siamo un movimento anarchico! Viva l'anarchismo organizzato!

In attesa
Guardiamo indietro al 2021 con sentimenti contrastanti. Abbiamo fatto buoni passi avanti e ci avviciniamo alla nostra visione di una federazione rivoluzionaria anarca-comunista attiva in tutto il mondo di lingua tedesca. Ma allo stesso tempo ci sono state ovviamente anche battute d'arresto: piani che non hanno funzionato o sono rimasti bloccati, compagni che hanno lasciato la federazione per motivi personali o sostanziali. A questo punto, un saluto a te, ovunque tu sia!

E sappiamo che nel 2022 niente di tutto questo sarà più facile. Le condizioni di vita per la nostra classe qui e nel mondo si stanno aggravando; attraverso la pandemia, la crescente precarietà della vita e del lavoro, il patriarcato omicida, la crisi climatica o il razzismo, che rimane una realtà sociale. Le lotte della classe salariata contro le condizioni di vita sempre più insopportabili in questo mondo si intensificheranno e dovranno intensificarsi in futuro. I conflitti di classe aumenteranno.

È tempo di smettere di guardare questi conflitti dai margini della società. Invece, come anarchici rivoluzionari, dobbiamo unirci alle lotte della nostra classe e combattere per i nostri interessi con altri salariati.
Affinché le nostre azioni siano più di una semplice goccia nel mare e per poter guardare alla prospettiva di un'altra, una società comunista anarchica, abbiamo bisogno di un'organizzazione con la quale possiamo coordinare le nostre attività.

Negli ultimi tre anni abbiamo gettato le basi per una tale organizzazione. Anche nel 2022 si tratterà di continuare a costruire la federazione su queste basi e rafforzare ulteriormente il nostro impegno nelle lotte sociali.

Per poterlo fare, vogliamo crescere e diventare di più, sia nelle grandi città che nei piccoli paesi! Quindi, se abbiamo stuzzicato la tua curiosità, inviaci un'e-mail a kontakt@dieplattform.org!

Nei prossimi 365 giorni continueremo instancabilmente la lotta per una società libera dal dominio. Date le condizioni prevalenti, non sembra esserci alternativa a questo.

Anche il 2022 non è la fine della storia: Avanti insieme alla rivoluzione sociale!

Autorepiattaforma profonda
pubblicato su20 gennaio 2022

https://www.dieplattform.org/2022/01/20/rueckblick-auf-das-3-jahr-unserer-organisation/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it