A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) fae bahia [Brazil]: LA TURP DEL GIALLO SETTEMBRE (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Tue, 14 Sep 2021 10:16:55 +0300


Nato nel 2015 come tattica per prevenire il crescente numero di suicidi, il Settembre Giallo (dal 1 al 31 del mese) è un momento in cui diverse ONG e iniziative pubbliche e private si dedicano a discutere non solo di suicidio, ma di salute mentale del popolo brasiliano. Una nobile iniziativa che, però, nei suoi interventi con maggiori ripercussioni mediatiche presenta solo soluzioni per combattere i sintomi, senza considerare che la grande malattia (capitalismo) deve essere contestata affinché si possa finalmente parlare della salute mentale del popolo brasiliano. ---- Dal punto di vista di autori come Fromm e Guinsberg[1], l'ambiente sociale offre agli individui modelli di strutturazione e funzionamento della personalità, e la loro soggettività si costituisce secondo tali modelli. Guardando da vicino alle crisi politiche e sociali in Brasile nell'ultimo decennio, è innegabile sottolineare che l'insicurezza alimentare, la disoccupazione, le crisi parlamentari, oltre alla disperazione che aleggia tra giovani e adulti riguardo alla qualità della famiglia e della vita individuale , sono fattori estremamente aggravanti per il quadro mentale della popolazione.

In questa occasione, parte delle campagne di Settembre Giallo che invadono gli ambienti familiari attraverso la televisione e internet fanno il disservizio di depositare nell'individuo gli strumenti necessari per superare la depressione e l'ansia. Slogan come: "Sei forte"; "Cerca di rilassarti"; "Meditare"; "Siamo insieme", sono alcuni degli innumerevoli tormentoni di una campagna bianca e borghese che rafforza la meritocrazia.

Per fare un semplice esempio, utilizzeremo la vita quotidiana dei lavoratori di città come San Paolo, Rio de Janeiro e Salvador che, oltre ad avere turni di oltre 8 ore di lavoro, hanno bisogno di mezzi pubblici affollati per spostarsi, guadagnando un minimo salario che paga a malapena i trasporti e il cibo super gonfiato e le necessità familiari. A che punto questi individui possono "meditare" per combattere l'ansia e/o la depressione?

Un "settembre giallo" bianco e borghese serve solo a formare la massa operaia e a rafforzare gli ideali neoliberisti. Decolonizzare queste campagne è necessario per noi per parlare della realtà delle persone subalterne, abbiamo bisogno di azioni volte a combattere il capitale e il neoliberismo, i principali cattivi nella salute mentale del popolo brasiliano.

Campagne per una vita dignitosa e la sovranità alimentare; organizzazioni ribelli di popolazioni indigene, quilombolas e sertanejos; la Rete dei Popoli, Reaja e gruppi politici come gli anarchici sono alcune delle innumerevoli forme esistenti di contestazione di questo modello. Combattere il capitalismo e dare un nuovo significato al lavoro è un modo potente per sopprimere i disordini che affliggono la salute mentale della popolazione. Una comunità forte, con individui che combattono spalla a spalla è il vero slogan per un settembre giallo.

[1]CAMBAÚVA, Lenita Gama; SILVA JUNIOR, Mauricio Cardoso da. Depressione e neoliberismo: costituzione della salute mentale oggi. Psicologia: scienza e professione, v. 25, pag. 526-535, 2005.

Inserito da Epecifista Anarchist Forum

https://faebahia.blogspot.com/2021/09/a-deturpacao-do-setembro-amarelo.html
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it