A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, UCL AL #315 = Unionismo, sociale, La Poste: "Riorganizzazione" fa rima con punizione ... e fasullo (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sun, 9 May 2021 09:27:12 +0300


Persone disgustate dalla loro professione, servizio degradato, gestione onnipresente, orari fuori terra ... Dalla sua indagine coinvolgente tra i portatori di lettere, il sociologo Nicolas Jounin ha disegnato un libro che demolisce le bugie della privatizzazione. ---- Per chi conosce La Poste solo le sue cassette delle lettere, i banconi, i furgoni gialli, le biciclette, questo libro è fondamentale per capire dietro le quinte. Cosa comporta la trasformazione di un servizio pubblico in un'impresa capitalista. ---- Il sociologo Nicolas Jounin lo fa attraverso le esperienze dei portatori di lettere in una città che ha ribattezzato Nanteuils. Un seguace del sondaggio di immersione, è stato assunto in un centro di distribuzione della posta proprio al momento di una "riorganizzazione" come le Poste sanno così tanto.

L'osservazione è terrificante: in pochi mesi i colleghi coscienziosi hanno iniziato ad aumentare il numero di infortuni sul lavoro, assenze per malattia e abbandonare la professione. Ma è anche l'aggravata precarietà, la rottura della collettività lavorativa e, inevitabilmente, degli utenti insoddisfatti. Jounin rivela che gli obiettivi sono impossibili da raggiungere, le lettere semplicemente non vengono distribuite, anzi vengono distrutte con l'approvazione delle indicazioni.

Meticoloso, il sociologo cerca di spiegare perché il gruppo La Poste mette in piedi organizzazioni fuori terra, con tariffe insostenibili e corrieri e fattori meno autonomi nel lavoro. Ci riesce attraverso un dialogo immaginario con Frederick Taylor. Il padre del taylorismo, che disprezzava i lavoratori, si mise a trasferire il loro know-how a specialisti nell'organizzazione del lavoro, creando una gestione scientifica e privando i lavoratori della loro autonomia.

A La Poste, ciò consiste nello standardizzare i tassi di lavoro a livello nazionale senza tener conto (o così poco) delle realtà locali. In ogni ufficio, i manager dovrebbero riorganizzare i tour ogni due anni secondo gli standard stabiliti a livello nazionale e che nessuno sembra in grado di giustificare ...

Le numerose interviste ai corrieri, ma anche ai vari livelli gerarchici, sottolineano la totale disconnessione tra esecutori e decisori. Una situazione onnipresente in cui l'umano diventa lo strumento di standard ciechi.

Dal punto di vista dell'autogestione, questo libro descrive anche tutti i meccanismi di raccolta, smistamento e distribuzione della posta. Al di là delle lotte contro la riorganizzazione, può quindi aiutare a riflettere su una possibile revisione del lavoro, più democratica, nel quadro di un'appropriazione dei mezzi di produzione da parte dei lavoratori.

Nicolas Jounin, Le Caché de la Poste, La Découverte, 2021.384 pagine, 20 euro
Hugo (UCL Orléans) e Simon (UCL Rennes)

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?La-Poste-Reorganisation-rime-avec-punition-et-bidon
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it