A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) UCL 49: In Scania: industria SUD contro il pinguino (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 7 May 2021 09:15:32 +0300


Lavoratori che cedono a causa della gestione, non sposta la gestione dello stabilimento Scania di Angers. Ma una cornice caricata come un pinguino imperatore in un volantino, è troppo! Un episodio tra gli altri della repressione alla Scania, che finisce per essere ... con il becco nell'acqua. ---- Il gruppo svedese Scania, che si vanta di realizzare i camion più belli del mondo, ha creato il suo stabilimento di assemblaggio ad Angers nel 1992. Più di 800 dipendenti e circa 300 lavoratori temporanei prendono in consegna i pezzi di ricambio in arrivo da tutto il mondo. l'assemblaggio finale delle cabine lì. Ogni giorno, più di sessanta camion registrati lasciano il sito. Alcuni di loro sono anche cachi, perché sul sito angioino si trova ora il centro di difesa di Scania, inaugurato a gennaio dal ministro delle Forze armate, Florence Parly.

Infine, nel 2021, per il 4 ° anno consecutivo, Scania France è stata premiata dal Top Employer Institute, una di quelle agenzie di certificazione attraverso le quali i datori di lavoro si congratulano con sé, per il suo impegno a favore del "benessere dei suoi dipendenti. ".

Tutto questo è per il com '. La realtà è ben diversa per le centinaia di dipendenti che lavorano attorno all'unica catena di montaggio a "U". Quando denunciano gli abusi dei manager, il management è struzzo. E se un sindacato osa denunciarli, viene portato in tribunale.

Nel dicembre 2017, SUD, FO e CGT eletti hanno avviato un'indagine dell'ispettorato del lavoro sull'uso abusivo di lavoratori temporanei. Di conseguenza, l'azienda è stata costretta a riqualificare 60 lavoratori temporanei con contratto a tempo indeterminato. A quel tempo, un lavoratore temporaneo ha contattato SUD per essere sorpreso che non fosse stata regolarizzata. Secondo un funzionario, la sua "morfologia sarebbe un ostacolo per l'organizzazione".

Interrogato su questa curiosa nozione dai rappresentanti del personale, l'HRD ha avanzato la "mancanza di competenza" e la natura del contratto (una sostituzione). Incuriositi, i funzionari eletti SUD presso il CHSCT hanno intervistato i dipendenti, i quali hanno testimoniato che in nessun momento era stata menzionata una mancanza di competenza di questo interlocutore. Quello che è stato denunciato, invece, è il comportamento di uno dei dirigenti del settore, incubo per la squadra, che ha causato la partenza di 3 precari e le dimissioni di 2 contratti a tempo indeterminato.

Le cose si fanno difficili con lo sciopero

Poiché la situazione non migliorava, nel gennaio 2019 è stato depositato un diritto di avvertimento DP. Otto mesi dopo, la direzione non aveva ancora fatto nulla, SUD ha denunciato la sua inerzia in un volantino. Bingo, questa volta i boss reagiscono... minacciando il sindacato! A SUD viene ordinato di ritirare il suo volantino sotto pena di accusa, ritenendo che sia "diffamatorio" e costituisca un "rischio psicosociale"! Il sindacato non si arrende. E il volantino rimane affisso, ben visibile, sul pannello informativo. Ovviamente, Scania non sta portando avanti la sua minaccia. Come spesso è stato solo un tentativo di intimidazione.

Le cose si sono complicate con il lancio di uno sciopero nel dicembre 2019, a seguito dei negoziati annuali obbligatori (NAO) sui salari. Assemblati nel parcheggio, più di 200 operai della linea di produzione - su 300 - si rifiutano di entrare in fabbrica. E rinnova lo sciopero, in GA, per quattro giorni. La linea si fermò. Il primo giorno non viene assemblato nessun camion.

Tra il diritto di allerta e lo sciopero, la dirigenza inizia a stufarsi del SUD. Ma durante questo periodo, gli abusi manageriali continuano ...

L'ufficiale giudiziario arriva al locale Solidaires 49

A febbraio 2020 SUD distribuisce un volantino per fare il punto su questo sciopero, per parlare del diritto di espressione a seguito delle minacce ricevute, ma anche di gestione dei patogeni. La direzione coglierà l'opportunità di attaccare. In un paragrafo dal titolo "freddo nella logistica", il volantino sindacale afferma, tra l'altro, che "uno dei dirigenti del servizio usa e abusa del suo potere per punire i dipendenti, come un imperatore". Il tutto accompagnato da una caricatura del manager, raffigurato come un pinguino imperatore piantato sul lastrone di ghiaccio.

Immediatamente, un ufficiale giudiziario è stato inviato al locale Solidaires Maine-et-Loire per intraprendere un'azione legale contro il sindacato SUD Industrie 49. L'argomento? La "salute" del telaio vestito da pinguino. Sarebbe difficile per lui vedersi raffigurato in una caricatura sui cartelloni dei sindacati e il volantino lo mette a "rischio psicosociale". Hanno persino il coraggio di invocare l'articolo L 4121 del Codice del lavoro: "Il datore di lavoro adotta le misure necessarie per garantire la sicurezza e proteggere la salute fisica e mentale dei lavoratori. Quando si è trattato della salute dei lavoratori in gestione, l'azienda non ha mai reagito, nonostante il diritto di allerta. Ma per la salute di un dirigente, attenzione, è urgente. Nel 2015, Scania era orgogliosa di chiamarsi "Charlie" e di sostenere il diritto al cartone animato ... ma se il cartone animato è rivolto a loro, lo scherzo non passa.

Infine, il tribunale di Angers non si è lasciato ingannare e ha messo al suo posto il datore di lavoro, sottolineando che "la caricatura del dipendente identificabile non è legata alla sua vita privata ma al suo ruolo di responsabile della logistica del servizio attuando le linee guida di gestione". E per concludere: "Come ogni caricatura, questo disegno appare come un eccesso umoristico, sul buon gusto e sulla rilevanza di cui le opinioni sono libere, ma non costituisce un insulto. Sì, la libertà di espressione sindacale è regolata dagli stessi diritti della libertà di stampa! Scania è stata rifiutata.

Ciò che è bello in questa storia è che SUD-Industrie 49 ha solo una ventina di membri. Scania, una multinazionale integrata nel gruppo Volkswagen, pensava di poter essere facilmente schiacciata. Ma l'unione non era isolata. Ha potuto contare sulla simpatia dei lavoratori della scatola che hanno chiaramente identificato SUD come un'organizzazione di lotta. E ha potuto contare sui mezzi del sindacato federale SUD-Industria per garantire la sua difesa legale. Così, con tenacia, anche una piccola unione territoriale può resistere a un gigante industriale e finanziario.

Scania ridicolizzata

Alla fine, Scania si è resa ridicola, poiché la sua politica manageriale è stata esposta in pubblico e l'azione del sindacato ha fatto ridere la gente. Anche un sito web come Capital.fr avrebbe potuto intitolare "Il sindacato SUD aveva il diritto di rappresentare un leader pinguino"!

Purtroppo non è stato possibile regolarizzare il lavoratore temporaneo all'origine del conflitto. Dopo il verdetto, il manager incriminato ha dovuto tagliare e la situazione logistica si è calmata. Ma a poco a poco, i suoi metodi compaiono in altri reparti e SUD rimane vigile.

http://ucl49.fermeasites.net/spip.php?article103
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it