A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, UCL - UCL Tract 1° maggio, Crisi sanitaria e crisi capitalista: socializzazione, autogestione, rivoluzione (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 1 May 2021 10:07:04 +0300


Non è solo per incompetenza che il governo gesticola, mente e improvvisa senza riuscire a contenere l'epidemia. È prima di tutto perché dipende da un sistema. Concorrenza capitalista che ha portato allo smantellamento del servizio sanitario pubblico, al ricollocamento dell'apparato produttivo, allo smantellamento della ricerca scientifica in nome del profitto a breve termine. E da questa osservazione possiamo solo trarre conclusioni rivoluzionarie. ---- Questo terzo "vero e falso contenimento" sta lottando per frenare la circolazione del virus. Dopo le sue ridicole smentite, il governo è finito, di fronte alle prove, a chiudere le scuole. Ma quando si tratta di imprese, domina il laissez-faire. Le persone sono sempre più severamente monitorate e represse, con le recenti leggi che uccidono la libertà ("sicurezza globale") o quelle che verranno ("separatismo").

Gli ospedali restano sopraffatti: servizi di rianimazione saturi, personale infermieristico esausto e disprezzato: il "Ségur della salute" che dovrebbe rivalutare stipendi e professioni è stato un inganno, le chiusure dei letti programmate prima della pandemia rimangono nel programma, i problemi di salute dei professionisti sono disgustati.

La lentezza della vaccinazione mette in luce il modello di "socializzazione degli investimenti, privatizzazione dei profitti" di cui soffriamo. Lo sviluppo di vaccini a tempo di record è stato possibile grazie a massicce iniezioni di denaro pubblico, anche se i "segreti commerciali" vietano qualsiasi trasparenza su questo argomento ... Ciò che conta è che alla fine i brevetti sono di proprietà privata di gruppi capitalisti, quindi impedire la produzione gratuita di vaccini, creando scarsità e facendo aumentare i prezzi.

Continua l'ondata di licenziamenti e l'esplosione della disoccupazione . Spesso le aziende usano la crisi epidemica come pretesto per ristrutturarsi, dopo aver ricevuto voluminosi aiuti pubblici senza alcun compenso, dopo aver beneficiato per anni del lavoro dei propri dipendenti. La chiusura dello stabilimento Bridgestone di Béthune è emblematica di questa rapina legale: 2,4 milioni di euro di aiuti pubblici dal 2008, 1,8 milioni di euro di credito d'imposta nel 2017. E, infine, la chiusura del sito e il licenziamento di quasi 900 persone ...

Tratto in PDF da scaricare
Di fronte a questo pasticcio, imponiamo misure di buon senso (e quindi rivoluzionarie !)
Per il sistema sanitario:

socializzazione di cliniche e altre farmacie sanitarie private, fine del regime per i medici liberali ;
socializzazione dell'industria farmaceutica ;
l'annullamento dei brevetti sui vaccini, che devono essere resi di dominio pubblico.
Per la solidarietà e la protezione sociale:

requisizione di alloggi vuoti ;
accesso ai minimi sociali per tutti ;
difesa dell'assicurazione sanitaria e della vecchiaia, rifiuto di pagare il " debito Covid".
Contro la disoccupazione e la cassa integrazione:

diritto di veto dei lavoratori sui licenziamenti collettivi ;
requisizione / autogestione di aziende che chiudono mentre fattibili ;
rafforzamento dell'assicurazione contro la disoccupazione, ritiro dell'attuale riforma.
Contro le politiche di sicurezza e la sorveglianza di massa:

ritiro delle leggi sulla "sicurezza globale" e sul "separatismo" ;
divieto di tecniche di identificazione automatizzata (riconoscimento facciale, andatura, ecc.).

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Crise-sanitaire-et-crise-capitaliste-Socialisation-autogestion-revolution
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it