A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Germany, LIKOS: Discorso alla dimostrazione di sciopero delle donne 2022 (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Sun, 20 Mar 2022 08:36:51 +0200


Manifestazione per la giornata di lotta delle donne da parte delle compagne di sciopero delle donne di Osnabrück con circa 300-350 persone. ---- Il nostro discorso: ---- Cari compagni, cari passanti, in questa giornata di lotta della donna di oggi, le donne in molti luoghi si uniscono per scioperare. Anche nello stato normale del capitalismo ci sono ragioni più che sufficienti per uno sciopero delle donne. La pandemia della corona ci ha reso questo ancora più chiaro per circa un anno. ---- Nei lavori precari e mal pagati, le donne sono più spesso della media. Molti dei lavori tipicamente femminili, come infermieri, educatori o commesse, sono sottovalutati, il che giustifica ideologicamente i bassi salari.

Allo stesso tempo, sono ora queste professioni considerate di importanza sistemica che, secondo i politici di tutti i partiti e i rappresentanti delle varie associazioni dei datori di lavoro, contano davvero durante la pandemia. Ma non bastano più che applausi, cioccolato e lodi. Il riconoscimento per questi lavori, che sono svolti principalmente dalle donne nelle condizioni ora inasprite, non si esprime in sforzi seri per migliorare le condizioni di lavoro o anche per aumentare significativamente i salari.

Un chiaro esempio delle condizioni miserevoli in queste cosiddette professioni di rilevanza sistemica si può trovare nel settore dell'assistenza. Dal 1990, circa un terzo dei posti di lavoro per il personale infermieristico dell'ospedale è stato tagliato. Ma ci sono sempre più casi di trattamento. L'assistenza professionale oggi è un lavoro a pezzi. Prendersi cura l'uno dell'altro non ha valore nella pratica odierna. Si tratta piuttosto del fatto che il personale infermieristico contribuisce alla creazione di valore. I medici curano le malattie, il personale infermieristico assicura che le persone possano convivere con i propri limiti e lavorare per un salario. L'enorme bisogno di lavoratori per garantire che le persone possano lavorare di nuovo per un salario ha portato a molte nuove professioni negli ultimi 30 anni. Gli assistenti infermieristici sono un ottimo esempio. I conservatori dicono che ci devono essere posti di lavoro anche per gli studenti delle scuole secondarie. Diciamo: barbarie moderna.

Quindi il capitalismo ha bisogno del lavoro delle donne per il salario delle donne per non sbattere completamente contro un muro. Di cos'altro ha bisogno per far funzionare il negozio? Oltre alla pessima situazione del lavoro retribuito, le donne svolgono ancora la maggior parte dei lavori domestici al 79%. Che si tratti di lavare il bucato, stare al fasciatoio, prendersi cura dei parenti anziani, pulire, assorbire la frustrazione del marito - nella nostra società sono le donne a dover organizzare anche mentalmente tutto questo lavoro di cura, parola chiave.

La crisi del Corona, in particolare, mostra ancora più chiaramente che lo stato e la capitale possono stare tranquilli e fare affidamento sulle donne e sul lavoro che svolgono sottopagate e non pagate. Quando gli asili nido e le scuole sono chiusi, si può presumere che le donne utilizzino il tempo delle ferie per accudire i bambini o lavorare da casa, mentre questo è molto meno comune per gli uomini.

Inoltre, le donne sono svalutate, spesso molestate sessualmente e vittime di violenze misogine, di solito nelle proprie case o nelle immediate vicinanze. Le donne sono quindi particolarmente sfruttate e svantaggiate nella nostra società, sono esposte a un doppio carico di lavoro salariale e di cura e sono ripetutamente vittime di violenze.

Questa oppressione e sfruttamento non è casuale. Nel capitalismo, cioè la forma dell'economia e della società in cui tutto è in definitiva subordinato allo scopo di massimizzare i profitti, sono necessari lavoratori che possano essere sfruttati in primo luogo per rendere possibile questo profitto. Il prerequisito per questo è che i lavoratori siano ragionevolmente sani, istruiti in una certa misura e non troppo frustrati. Dopotutto, i lavoratori stanchi o malati non sono produttivi, i lavoratori frustrati sono meno devoti al loro datore di lavoro e i lavoratori che non sono stati cresciuti da bambini sono molto più difficili da sfruttare.

Creare queste condizioni, cioè i lavori domestici e di cura, è compito delle donne nel capitalismo. Alle ragazze viene insegnato fin dalla tenera età quanto sia importante essere gentili e sensibili, non essere troppo dominanti, prendersi cura degli altri, mettere da parte i propri bisogni e interessi e sottomettersi ai ragazzi e agli uomini in tutte le questioni.

Gran parte delle faccende domestiche e dei lavori di cura si svolgono a porte chiuse e tende. Di norma, i lavori domestici e di cura non sono retribuiti e spesso non viene nemmeno menzionato il lavoro - dopotutto, le donne fanno tutto questo per amore della famiglia. Convenientemente per il capitale, questa fatica tanto necessaria rimane invisibile, isola le donne, le incatena a casa e, soprattutto, non ha bisogno di essere remunerata

https://likos.noblogs.org/2022/03/11/redebeitrag-auf-der-frauenstreik-demo-2022/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center