A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, UCL - Tratto 17 marzo, Il 17 in strada per far pagare i datori di lavoro (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 19 Mar 2022 11:50:04 +0200


Dal 2021 i prezzi dei beni di prima necessità sono in aumento. Basta guardare il prezzo della benzina, ma anche quello dell'energia e del cibo... Prodotti di cui non possiamo fare a meno. Oggi il rifornimento costa quasi il doppio rispetto a ottobre 2018... quando è scoppiato il movimento dei Gilet Gialli! ---- La crisi sanitaria ha innescato una crisi economica che ha messo senza lavoro decine di migliaia di persone. E come in tutte le crisi, i più ricchi ne hanno beneficiato. Le 20 persone più ricche del pianeta ora hanno una fortuna globale di oltre 1.928 miliardi di dollari... Un aumento di oltre il 62%! Allo stesso tempo, il salario minimo è stato aumentato solo di poche decine di euro... il famoso ballottaggio funziona al contrario!

Ci sono soldi nelle casse dei datori di lavoro
Viene da chiedersi dove sono i soldi che ci servono per sbarcare il lunario, per aumentare i nostri stipendi, per assumere dipendenti? La guerra in corso in Ucraina ci ha insegnato che molti capi russi avevano ricchezze in Francia e che era del tutto possibile in pochi giorni confiscare le loro ricchezze. Perché non fare lo stesso con i nostri capi francesi? Siamo proprio noi, i lavoratori a creare questa ricchezza e i padroni, gli azionisti che monopolizzano i profitti: recuperiamo il nostro dovuto!

Prima che tutto fosse privatizzato...
Ci è stato detto che la privatizzazione dei servizi pubblici avrebbe abbassato i prezzi, bugie! Eppure tutte le politiche pubbliche continuano in una logica di privatizzazione dei servizi pubblici redditizi offrendoli agli azionisti privati che si arricchiscono rompendo le nostre conquiste sociali così come i nostri (ex) servizi pubblici SNCF, EDF-GDF, Autostrada, Poste e Telecomunicazioni, ecc. .

C'è stato un tempo in cui queste società erano nazionalizzate o sotto il controllo statale. Notiamo che quando lo Stato gestisce i servizi pubblici finisce per dare il più redditizio agli azionisti senza il nostro parere, mentre senza di noi non ci sarebbero queste produzioni e questi servizi. Siamo noi che lavoriamo, siamo noi che dobbiamo controllarli: recuperiamo i nostri servizi pubblici e gestiamoli democraticamente senza lo Stato al servizio dei datori di lavoro.

... Ribelliamoci!
Come molti dipendenti in Francia da dicembre che si battono per salari e posti di lavoro (Leroy Merlin, SNCF, Tipiak, Air Liquide, ecc.), un giorno dovrai dire "No!» insieme, con i nostri colleghi, scioperare per mostrare agli sfruttatori - e dimostrare a noi stessi - che siamo noi che gestiamo questa società, dall'ospedale ai campi alla fabbrica e alle botteghe, che senza di noi non sono niente e che non abbiamo bisogno di loro.

Potremo allora riflettere su un mondo che pensa prima di tutto ai bisogni di ciascuno e di tutti invece di pensare al beneficio di una minoranza, una società in cui l'orario di lavoro sarebbe distribuito, anche la ricchezza... Insomma, un la società libera dal capitalismo, questo sistema che uccide gli esseri umani e il pianeta!

L'Unione Comunista Libertaria, 16 marzo 2022

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Le-17-dans-la-rue-pour-faire-payer-le-patronnat
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center