A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) alas barricadas:Testo di un combattente anarchico bielorusso in Ucraina (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 9 Apr 2022 09:41:18 +0300


Buonasera a tutti tranne i soldati di Putin. ---- Yaugen Zhuráuski * ---- Dopo tutti i viaggi verso azioni chiaramente fallite e pericolose, il volo dalla Bielorussia e quello che ho vissuto durante i miei 29 anni, non è stato così difficile viaggiare nell'Ucraina dilaniata dalla guerra, anche se era terrificante. ---- Non era del tutto chiaro dove stavo andando, cosa mi aspettava, se mi fosse stato permesso di attraversare il confine. Non ero sicuro di raggiungere la mia destinazione perché il mio passaporto attirava l'attenzione ai posti di blocco e c'era anche un attacco da parte di aerei nemici. ---- Oltre al timore che la prima battaglia sarebbe stata anche l'ultima. Ma la paura più grande era deludere i miei compagni d'armi.

Nonostante tutte le mie paure, avevo un forte desiderio di essere al centro degli eventi e di partecipare alla lotta allo stesso sistema dittatoriale che, nell'autunno del 2020, mi espulse da casa mia, imprigionò più di mille persone, tra cui i miei amici e conoscenti e la mia città natale sono diventati la base da cui i bastardi di Putin hanno bombardato Kiev e altre città.

Sono convinto che gli eventi che si svolgono oggi in Ucraina stanno decidendo il destino non solo dell'Ucraina stessa, ma dell'intera Europa.

La democrazia europea è orribile, ma ciò che è molto più orribile è ciò che il cosiddetto "mondo russo" sta portando dall'est. I resti di libertà e diritti che la classe operaia ha conquistato in Europa, dopo una lunga lotta, saranno completamente distrutti dalla distopia russa, trasformando tutto ciò che la circonda in un campo di concentramento, come hanno già fatto in Bielorussia, Russia e, in parte, , in Kazakistan.

Mikhail Bakunin nella sua opera "Federalismo, socialismo e antiteologia" ha scritto quanto segue: "Siamo fermamente convinti che la repubblica più imperfetta è mille volte migliore della monarchia più illuminata, perché in una repubblica ci sono momenti in cui il popolo, sebbene eternamente sfruttato, almeno non è oppresso, mentre nelle monarchie è costantemente oppresso.

Quindi la Russia di oggi è questa monarchia incredibilmente aggressiva.

Leggo spesso che questa è una guerra imperialista, anche se non è chiaro cosa sia il secondo impero e gli anarchici non possono farci niente.

Che i nazisti, che combattono in qualsiasi esercito, combattano per l'Ucraina. Che i soldati di entrambe le parti debbano rivolgere le armi contro i governi, ecc., ma non ho ancora sentito che questo accade anche dalla parte delle truppe "liberatori".

E ci sono molte altre critiche, alcune delle quali posso anche essere d'accordo, ma il problema è che stare alla larga e assumere una posizione di classe corretta significa diventare un testimone silenzioso dei bombardamenti di Kiev, Kharkiv, Chernigov e Mariupol. E la mia coscienza non mi permette di stare in disparte.

Ecco perché oggi sono in Ucraina, che affronterà tutte queste difficoltà e finalmente si libererà dall'influenza di Mosca, e con essa la Bielorussia sarà libera e, si spera, dopo di ciò, la stessa Russia diventerà finalmente una vera federazione di nazioni libere.

https://t.me/ekstremisby

*Anarchico bielorusso, rifugiato in Polonia, ora combattente volontario in Ucraina

https://alasbarricadas.org/noticias/node/48049
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center