A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) La CGT annuncia che studierà azioni legali in difesa del diritto all'autodeterminazione del Sahara occidentale (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 9 Apr 2022 09:40:20 +0300


L'organizzazione anarco-sindacalista si schiera contro le ultime azioni del governo spagnolo consistenti nel convalidare anni di torture, omicidi e persecuzioni perpetrate dal Marocco al popolo Saharawi ---- La Confederazione Generale del Lavoro (CGT) ha rilasciato una dichiarazione per mostrare la sua posizione sul nuovo tradimento perpetrato dal governo spagnolo nei confronti del Sahara occidentale, definendolo cinico e crudele per aver dimenticato gli oltre cinque decenni di dolore e lotta di queste persone contro il regime marocchino. ---- La CGT afferma in questa dichiarazione che il governo spagnolo è diventato complice del Marocco, convalidando gli omicidi, le torture, gli stupri e le persecuzioni perpetrati dal Marocco nei confronti di milioni di Saharawi. In questo senso, l'organizzazione anarco-sindacalista ha ricordato che questo conflitto è, secondo le Nazioni Unite, il secondo più antico dopo quello palestinese.

La CGT accusa l'Esecutivo Sánchez di basare la sua politica estera sul ricatto che il regno alawita esercita costantemente nei confronti dello Stato spagnolo. La CGT spiega che un Paese che non garantisce i diritti umani non può, in nessun caso, essere garante dei nostri confini, come dimostra la realtà di esternalizzarli al confine meridionale.

Infine, dalla CGT hanno sottolineato che i cittadini spagnoli - e in particolare la classe operaia - sono stati ampiamente contrari a questa posizione del governo spagnolo in relazione alla situazione nel Sahara occidentale. Gli anarcosindacalisti ritengono che il governo Sánchez tradisca anche le stesse persone che afferma di "rappresentare".

La CGT ha chiuso il comunicato indicando di aver iniziato a studiare la possibilità di intraprendere azioni legali che consentano di difendere il diritto del Sahara occidentale alla propria autodeterminazione, al fine di rivendicare dallo Stato spagnolo responsabilità come potenza decolonizzante di questo territorio .

Dalla CGT fanno un appello a sostenere e partecipare a tutte le azioni realizzate nelle campagne di solidarietà internazionale con il popolo Saharawi, e ricordano che la lotta di queste persone è per la vita e la dignità.

Maggiori informazioni: Rosa Becerro (Sª Acción Social de CGT) 616 868 369.

Macarena Amores Garcia

Ufficio stampa del Comitato Confederale della CGT
Confederazione Generale del Lavoro - CGT
C/Sagunto 15, 1º
28010 Madrid
Tel. 91 447 57 69
Cellulare 690 640 826
cabinetprensa@cgt.org.es
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center