A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, UCL AL #315 = Tour europeo, Prepararsi all'arrivo dei Chiapaneco (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Tue, 25 May 2021 09:28:42 +0300


A breve è attesa in Europa una delegazione di attivisti zapatisti. La preparazione del tour è strutturata dal livello locale al livello continentale. ---- Il 5 ottobre 2020 gli zapatisti hanno pubblicamente informato del loro interesse a incontrare le lotte "dal basso a sinistra" del mondo. Questi attivisti hanno annunciato che la loro prima tappa sarebbe stata un'Europa in difficoltà, con un focus sulle lotte delle donne, dei migranti, degli anticapitalisti e che in generale possono essere considerate come "lotte per la vita". ---- Questa ambizione ha ovviamente trovato un'eco in Europa. A poco a poco circolarono le informazioni e le più antiche reti di sostegno agli zapatisti iniziarono a muoversi e crearono un coordinamento europeo di accoglienza dell'Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN). Altri coordinamenti sono emersi a livello nazionale in diversi paesi o regioni linguistiche. In diverse città sono emersi piccoli comitati di accoglienza e l'ultimo collegamento è stato, almeno in Francia, i comitati regionali.

Ci sono comitati in dozzine di città in Francia, da nord a sud, da est a ovest. Ci sono centinaia di comitati dalla Siberia allo Stretto di Gibilterra. Sono probabilmente migliaia le persone che hanno preso parte agli incontri di preparazione in tutta Europa. Sindacati, organizzazioni, collettivi, associazioni, okupas, ZAD, cooperative, società sportive e privati sono coinvolti nella preparazione dell'evento.

L'Unione Comunista Libertaria partecipa ai vari livelli organizzativi, dal coordinamento europeo ai piccoli comitati locali e sostiene finanziariamente l'iniziativa. Per quanto possibile, siamo coinvolti nei vari comitati e partecipiamo all'animazione di incontri a livello locale e regionale.

Per il momento, il modo prioritario per organizzarsi a tutti i livelli è l'assemblea e le decisioni sono generalmente prese per consenso. Anche se all'inizio ci siamo riuniti nell'ambito della visita degli zapatisti e dei collettivi in lotta del Messico che li accompagneranno, presto, questa convergenza delle persone in lotta è apparsa come un'organizzazione in gestazione, un'assemblea delle assemblee. il medio e lungo termine, con la convergenza delle varie lotte anticapitaliste, contro il neoliberismo, per la vita e per il territorio [1].

Per il momento non esiste una data precisa di arrivo degli zapatisti; il percorso e gli eventi del tour non sono ancora stati finalizzati. Sappiamo più o meno quante persone arriveranno dal Messico, quando (se le restrizioni sanitarie lo consentiranno) e che la delegazione sarà composta per l'80% da donne. Sappiamo anche che l'interesse della delegazione è incontrare persone in ogni città che vorrebbero riceverle. Nei giorni a venire, un gattino sarà messo a disposizione per raccogliere fondi nell'area francofona, al fine di finanziare le spese di ospitalità in questi territori.

L'organizzazione è aperta a tutte le persone e i gruppi interessati: basta scrivere a zap_2021_fr_contact@lists.riseup.net.

Manuel - (UCL Grenoble)

convalidare

[1] Gli zapatisti definiscono così la difesa del territorio: loro e loro concepiscono la vita come inscindibilmente legata alla loro terra, alla loro lingua, alla loro cultura, al loro modo di vivere. Vedi l'articolo "Lo sguardo e la distanza davanti alla porta", del 16 ottobre 2020, sul blog enlacezapatista.ezln.org.mx

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?On-prepare-l-arrivee-des-chiapaneques
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center