A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) usi-cit: APPELLO PER UN PRIMO MAGGIO DI FORTE RIVENDICAZIONE NEL SETTORE DELLA SANITA'

Date Tue, 11 May 2021 09:45:03 +0300


In questo Primo Maggio così tribolato vogliamo mettere al primo posto una rivendicazione che nel settore della sanità, in particolare nella sanità privata e convenzionata, è la causa principale d'ingiustizia che i lavoratori e lavoratrici del settore subiscono. Questo anche nell'interesse generale dell'utenza. ---- Ci riferiamo soprattutto alla frantumazione prodotta dai tanti contratti di lavoro (uno peggiore dell'altro) utilizzati nella sanità privata per dividere i lavoratori e togliere loro i principali diritti, con un gioco al massacro. E' esclusivo arbitrio del padronato nella sanità privata decidere quale contratto di lavoro più conveniente applicare, per dividere i lavoratori, ricattarli, con lo scopo del massimo sfruttamento possibile. Anche all'interno della stessa azienda ai propri dipendenti vengono applicati più contratti pur facendo le stesse mansioni. E senza alcuna regola l'azienda può modificare, in modo peggiorativo, il contratto di lavoro dei propri dipendenti.

E' quello che è avvenuto, in piena pandemia, all'Istituto della Sacra Famiglia dove, mentre per decreto era stata vietato ogni forma di sciopero e di mobilitazione, dei due contratti di lavoro presenti all'interno (Aris e Uneba) è stato a tutti imposto il contratto peggiorativo dell'Uneba, proprio nel momento in cui dopo 15 anni veniva finalmente rinnovato il contratto Aris.

Da questa situazione di estremo autoritarismo e di forte ricatto è derivato un accordo che comunque ha prodotto forte riduzioni di diritti per tutti i dipendenti dell'azienda. Accordo da noi non sottoscritto e che tutt'ora contestiamo.

Di fronte a questa situazione in cui sta soffrendo pesantemente il settore della sanità, sottoposta alla violenza del covid e della cattiva gestione, dove a farne le spese sono soprattutto i lavoratori stessi, diventano ancor più insopportabili queste palesi ingiustizie che denunciamo.

Per questo, nell'occasione della MANIFESTAZIONE DEL Primo Maggio, cogliamo l'occasione per lanciare un grido rivendicativo unitario, all'intero settore:

QUELLO DI UN SOLO CONTRATTO DI LAVORO PER TUTTO IL SETTORE DELLA SANITA' PRIVATA

PARIFICATO A QUELLO DELLA SANITA' PUBBLICA

Le lavoratrici e lavoratori dell'USI CITdell'Istituto Sacra FamigliaCesano Boscone24/04/2021

https://usi-cit.org/appello-per-un-primo-maggio-di-forte-rivendicazione-nel-settore-della-sanita/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center