A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, UCL AL #315 = Politica, Echi d'Africa: la Repubblica e i suoi archivi (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 5 May 2021 09:01:29 +0300


Il ricercatore François Graner ha avuto di recente accesso agli archivi presidenziali di François Mitterrand sul genocidio dei tutsi che ha provocato più di 800.000 morti nel 1994 in Ruanda. ---- Il ricercatore François Graner ha avuto di recente accesso agli archivi presidenziali di François Mitterrand sul genocidio dei tutsi che ha provocato più di 800.000 morti nel 1994 in Ruanda. ---- Come promemoria, un regime estremista aveva premeditato, organizzato e portato a termine l'assassinio di parte della sua popolazione (uomini e donne, bambini e anziani...) designati come "tutsi". Tuttavia, la Francia era un alleato di questo regime e ha sostenuto questi estremisti hutu prima, durante e dopo il genocidio, consapevolmente ... rendendosi così complice legale.

Gli archivi consultati da F. Graner confermano e consolidano questa accusa rivolta allo Stato francese, e in particolare a un manipolo di decisori: François Mitterrand in primis, oltre a una ristretta cerchia di consiglieri militari e politici. Questi condividevano una visione della politica africana della Francia: il sostegno a regimi leali è più importante di qualsiasi altra considerazione.

Cc Wikimedia commons
Tra il 1990 e il 1994, il regime belligerante ruandese ha resistito solo grazie al sostegno francese; mentre si prepara al genocidio sotto gli occhi dei consiglieri francesi. Ma "lasciare andare" un alleato era fuori questione, anche se il prezzo arriva in centinaia di migliaia di vite innocenti.

Stato cieco di fronte all'orrore
Mitterrand ei suoi consiglieri sapevano molto bene cosa stava succedendo; ma la loro scelta è stata quella di ignorare tutti gli allarmi interni o esterni allo Stato e all'esercito. Questa è la lezione più seria e inquietante da trarre da questa sinistra eredità: gli ingranaggi della QuintaRepubblica consentono a un presidente e a una manciata di consiglieri di scavalcare tutti i controlli e gli equilibri, tutti gli allarmi, tutti coloro che volevano impedire alla Francia di sostenere il genocidi.

Oggi, mentre sulle responsabilità francesi non gravano dubbi più seri, la giustizia rifiuta ancora di interrogare i principali responsabili ; lo Stato ha riconosciuto ufficialmente solo "errori" (per bocca di Nicolas Sarkozy nel 2010) ma nessuna responsabilità. Più seriamente, le stesse ideologie prevalgono ancora nella politica africana della Francia: la stabilità degli alleati di Parigi è sempre LA priorità (Ciad, Camerun, Togo, Egitto, ecc., Come molti paesi alleati dove i diritti dei popoli vengono regolarmente calpestati senza effetto sulle relazioni diplomatiche).

Le conseguenze di questa politica furono le più estreme in Ruanda nel 1994, ma molti altri esempi da allora hanno confermato questo fatto: lo stato francese non ha alcun riguardo per le vite africane! E se gli "alleati" hanno intrapreso domani un percorso simile a quello del Ruanda nel 1990, possiamo solo temere il mantenimento del sostegno francese. L'unico elemento che fa la differenza: molti più francesi sono ormai consapevoli di Françafrique e dei suoi eccessi. Ma resisterà allo stato ?

Christmas Surge

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Echos-d-Afrique-La-Republique-face-a-ses-archives
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center