A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Canada, Collectif Emma Goldman - [Intervista] Un ritratto delle lotte sociali e antiautoritarie nel Bas du Fleuve (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 3 Jun 2021 10:12:06 +0300


Negli ultimi anni abbiamo visto comparire diversi progetti interessanti a Bas-du-Fleuve, principalmente nel settore Rimouski / Trois-Pistoles, ma non solo. C'è un brulicare libertario intorno a vari progetti come un centro sociale e una locanda in particolare e nei circoli comunitari e sindacali. La cosa non è del tutto nuova, ma questo risveglio ha suscitato diverse domande che ho voluto rivolgere a una persona impegnata nelle lotte lì. In altre parole, l'intervista risultante non è un ritratto esaustivo di tutti i gruppi coinvolti. Va anche notato che l'intervista è stata effettuata diversi mesi fa. ---- BCEG : Ciao! Ci può fare un piccolo ritratto dei diversi gruppi militanti che combattono nell'angolo di Rimouski e delle idee che portano?

Compagno del Lower River: Ci sono diversi gruppi mobilitati sulle questioni ambientali nella regione, soprattutto contro gli idrocarburi (Prosperità senza petrolio, No a una fuoriuscita di petrolio nel San Lorenzo, Rimouski in transizione). Ci sono anche gruppi relativamente attivi all'università (UQAR): il Feminist Committee, il Rimouski Student Committee in the Environment (CÈDRE) e il Carrefour international bas-laurentien pour engagement social (CIBLES) (ramo uqarienne), che lavora nell'educazione popolare sui temi della giustizia migratoria. Le azioni più militanti sono spesso svolte da gruppi spontanei ... Ultimamente, c'è il collettivo Églantine che è emerso attorno a un orologio per Joyce Echaquan. Intorno a Rimouski, y ' a Le Récif a Rivière Trois-Pistoles, che sta costruendo un centro sociale e che fin dall'inizio funge da luogo di residenza e di mescolanza delle idee. A Kamouraska c'è il collettivo La Camarine che organizza attività interculturali e sostegno a varie lotte anti-oppressive. In seguito potrebbero esserci anche altri gruppi di cui so meno, ma in ogni caso, se siete interessati a saperne di più sui gruppi sopra citati, li trovate tutti su Facebook!

Inoltre, ho appena parlato di Syndic-à-l'Est, che è un gruppo molto informale che si concentra maggiormente sul pensiero e sul sostegno alla difesa dei diritti dei lavoratori. Nel settore comunitario, c'è Action populaire Rimouski-Neigette che lavora in difesa collettiva dei diritti delle persone che vivono in precarietà e il Comitato Housing di Rimouski-Neigette che sono più esigenti. Durante il primo confinamento, c'è stato un piccolo movimento intorno allo sciopero degli affitti con Solidarité logement - BSL che voleva incoraggiare gli inquilini a parlare tra loro e mostrare solidarietà ...

Non c'è nessun collettivo o gruppo organizzato intorno a Extinction Rebellion a Rimouski. Fondamentalmente, ci sono state alcune riunioni di persone per discutere le azioni e le varie questioni nella regione. La pagina Facebook (Extinction Rebellion Rimouski), che esiste dal 2019, viene utilizzata principalmente per le comunicazioni pubbliche, come vetrina per azioni/luoghi di diffusione anonima.

BCEG : Quali sono le sfide trainanti delle lotte nel vostro settore?

Compagno del Basso San Lorenzo: Diciamo che le questioni ambientali sono abbastanza popolari nella regione, ma le persone intorno a questa pagina (Extinction Rebellion Rimouski) sono forse più interessate alle lotte anti-oppressive (anticoloniali, antirazziste, anticapitaliste) e si associano di più con un movimento anarchico che vorrebbe ridistribuire il potere tra la popolazione piuttosto che essere nelle mani di una élite politico-economica.

BCEG : Quali sono i freni a queste lotte?

Compagno del Basso San Lorenzo: I freni principali sono probabilmente legati alle comunicazioni tra persone interessate ad azioni militanti ... o almeno non appena si parla di azioni che sono un po 'più inquietanti, diciamo. I media sono spesso aperti alla distribuzione dei nostri comunicati stampa, ma ovviamente ciò suscita ogni tipo di commento da parte della popolazione sui social network. D'altra parte, non credo che funga da freno. Forse c'è un effetto di dispersione che sarebbe un freno? Tanto territoriale quanto le questioni; essendo Rimouski la "grande città" della zona, è possibile mobilitarsi attorno a temi molto specifici e magari perdere una visione più sistemica dei temi? E tu ' ha sicuramente un effetto "non voglio disturbare" legato al fatto che viviamo in un ambiente piccolo e che tutti si conoscono. Ma questo effetto ha anche un aspetto positivo nell'incoraggiare l'accettazione di varie idee e forse nell'incoraggiare a lavorare insieme?

BCEG : Quali ritieni siano le maggiori sfide che possono sorgere per la persistenza nel tempo dei gruppi militanti nella tua zona?

Compagno du Bas-du-rivière : direi che è la mobilità degli attivisti!! Molte persone vanno e vengono nel Bas-Saint-Laurent, quindi la lunghezza del passaggio è certamente un problema. Inoltre, molte persone che decidono di restare lo fanno per realizzare un progetto personale o di auto-imprenditorialità che finisce per occupare molto spazio nella loro vita (ad esempio, i progetti di orticoltura di autosufficienza alimentare hanno molto lato successo tra gli attivisti locali).

Spero che questo risponda alle tue domande comunque non peggio. Vi invito davvero a contattare anche i diversi gruppi che honame-droppés se vuoi vedere un ritratto più ampio delle mobilitazioni nell'area ... e la rete Libertaire Mist Noire a Gaspé.

BCEG : Grazie per questo ritratto! Certamente varrebbe la pena di unirsi a loro e soprattutto di trovare finalmente mezzi efficaci per stringere legami di solidarietà tra le nostre comunità.

da Collectif Emma Goldman

http://ucl-saguenay.blogspot.com/2021/05/entretien-un-portrait-des-luttes.html
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center