A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, UCL AL #316 = Donne e salute: è tutto nella testa ! (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 3 Jun 2021 10:04:52 +0300


La gestione della salute delle donne presenta il paradosso che a volte non vengono credute quando sono malate, i sintomi vengono attribuiti a uno stato depressivo, o ansioso, o addirittura esagerato e che, in cambio, non vengono curati adeguatamente quando sono avere preoccupazioni relative alla psicologia o alla psichiatria. In entrambi i casi, gli stereotipi e i preconcetti sulle donne instillati dal patriarcato influenzano la diagnosi. ---- Quando la formula del Levothyrox, il farmaco per l'ipotiroidismo utilizzato principalmente dalle donne, è cambiata, sono state soprattutto le donne a riferire effetti collaterali, a volte piuttosto gravi. I medici erano quasi unanimi: era l'effetto nocebo - l'opposto dell'effetto placebo: non avere fiducia in un prodotto provoca sintomi - o addirittura isteria. Infine, la vecchia formula è stata ripristinata in alcuni casi e temporaneamente, indicando che c'era effettivamente un problema, mentre i pazienti dovevano riprendere tutte le impostazioni di trattamento.

L'endometriosi, ovvero la migrazione delle cellule dall'utero all'addome, provoca un dolore terribile durante le mestruazioni o durante i rapporti sessuali e può avere gravi conseguenze (necrosi delle pareti vaginali, per esempio)[1]. Le donne che soffrono non sono ancora realmente ascoltate, la malattia è ancora sconosciuta ai caregiver, ma la medicina comincia a preoccuparsene perché le donne si sono costituite in associazione e (soprattutto) perché nuoce alla fertilità.

La norma in medicina è il corpo degli uomini. I test del nuovo Levothyrox sono stati effettuati principalmente su uomini giovani mentre è utilizzato da donne che hanno in media 56 anni, proprio perché è più facile testare i farmaci sugli esseri umani senza variazioni ormonali.

Sintomi disprezzati
Nell'immaginazione patriarcale, le donne sono fragili ed emotivamente instabili. Da qui un'indifferenza medica al loro dolore, persino disprezzo. Tra "sei accogliente", "è nella tua testa" e altri "devi essere paziente", le malattie, anche il cancro, vengono ignorate o diagnosticate erroneamente[2]. Uno studio canadese ha dimostrato che di fronte ai sintomi di un attacco di cuore, agli uomini viene diagnosticata correttamente e alle donne viene inizialmente diagnosticato un attacco di ansia. Ritardo nella diagnosi, perdita di possibilità ...[3]

Secondo l'OMS, la depressione colpisce il doppio delle donne rispetto agli uomini. Se le cause sono molteplici e intrecciate (psiche, fisiche e sociali), pesano molto le cause sociali: condizioni di vita e di lavoro in società disuguali ; carichi fisici, mentali, relazionali che incombono su di loro; difficoltà nell'accesso alle risorse materiali e statutarie; violenza. Secondo un sondaggio sulla sanità pubblica francese del 2017, il 10% delle donne francesi ha tentato il suicidio almeno una volta (rispetto al 4,4% degli uomini) [4]. Uno studio inglese rileva che lo stress indotto dal sessismo promuove la depressione[5].

Si discutono le cause della sovrarappresentazione delle donne: condizioni sociali più disastrose per le donne e peso delle variazioni ormonali o sovradiagnosi perché le donne parlano più facilmente delle proprie emozioni e perché l'idea sbagliata che le donne siano psicologicamente fragili favorisce questa diagnosi. Considerando che le donne continuano a vivere, a partorire, ad amare, a nutrire, ad aiutare, a lavorare... nonostante ciò che gli uomini le fanno subire, pensarle psicologicamente più fragili degli uomini è una sacra cecità.

In ogni caso, il doppio delle donne rispetto agli uomini assume farmaci per la depressione, anche perché a parità di sintomi vengono prescritti più spesso antidepressivi. Che è un male minore rispetto ad altre terapie attuali o passate.

Quando è nella testa, è anche sociale
Una "terapia" ancora praticata contro la depressione è l'uso dell'elettroshock, principalmente contro la depressione profonda. L'elettroshock colpisce da due a tre volte più donne rispetto agli uomini e sempre di più gli anziani. Gli effetti sono significativi: perdita di memoria paralizzante per una vita normale, capacità ridotte. Questi effetti possono essere analizzati come quelli cercati per disciplinare le donne[6]. Altre conseguenze sono elencate fino al suicidio. Se le vittime non fossero prevalentemente donne, questa terapia esisterebbe ancora?

La psichiatria al servizio del patriarcato
Le lobotomie hanno cessato di essere praticate dall'invenzione dei neurolettici. Avevano lo scopo di calmare gli schizofrenici, i depressi fino al suicidio, le persone socialmente disadattate ... e riguardavano le donne in Francia, Belgio e Svizzera nell'84% dei casi[7].

In apertura di esercizi specializzati nella "follia" nel XIX ° secolo, molti erano donne semplicemente intrappolate perché deviato dalla ordine patriarcale e non rimanere nel posto che avrebbe dovuto essere la loro. Ed è continuato per molto tempo (si è fermato?). Un padiglione per gli "alienati difficili" è stato creato a Villejuif nel 1933. Uno studio sulle donne internate in questo padiglione ha mostrato che si trattava principalmente di donne in violazione dell'ordine patriarcale: madri non sposate, non sposate, in violazione della potestà genitoriale, delinquenti. Alcuni sono stati internati perché occasionalmente si prostituivano. I cicli degli internati erano seguiti con molta attenzione, sui "fogli delle regole"», Perché una donna squilibrata è una donna squilibrata[8]. Altrove, l'internamento delle mogli ha sostituito il divorzio[9].

Gli stereotipi di genere prodotti dall'ordine patriarcale hanno conseguenze drammatiche sui corpi delle donne. O sono descritte come accoglienti e che il loro dolore fisico non viene preso in considerazione, o che le loro lesioni psicologiche non vengono ascoltate, la salute delle donne è il parente povero della medicina.

Christine (UCL Sarthe)

Logo: Rini Templeton Memorial Fund

convalidare

[1] "Endometriosi, sofferenza in silenzio", Alternative libertaire, gennaio 2021.

[2] "Sessismo in medicina, un pericolo per la salute delle donne", Association Rose-up, 7 marzo 2019.

[3] Sylvia Vaisman, "Perché le donne sono meno curate degli uomini", Marieclaire.fr.

[4] "Ledonne sono più suicide degli uomini", Le Monde, 6 febbraio 2019.

[5] "Ilsessismo può promuovere una cattiva salute mentale nelle donne", rivista Santé, 10 settembre 2019.

[6] "Elettroshock, una forma di violenza contro le donne", Zinizine.net, 2015. Traduzione di un testo canadese del 2006.

[7] "Durante 50 anni, l'84% delle lobotomie sono state eseguite su donne", Terriennes, 5 dicembre 2017.

[8] "Donne difficili in psichiatria 1933-1960", rivista Hypermedia , 2019

[9] "Il manicomio psichiatrico. Finalmente un buon modo per sbarazzarsi delle donne", Radio Nova, 20 settembre 2017.

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Femmes-et-sante-tout-ca-c-est-dans-la-tete
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center