A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) [UK] The Bud Light Putsch (o l'invasione del Campidoglio degli Stati Uniti), Da ANA (ca, de, en, pt) [traduzione automatica]

Date Mon, 25 Jan 2021 09:31:03 +0200


L'esplosione di un misto di gruppi fascisti di estrema destra, suprematisti bianchi e gruppi cospiratori QAnon e individui nel Campidoglio degli Stati Uniti mostra la profonda debolezza che regna negli Stati Uniti, aggravata da quattro anni di promozione di idee e politiche reazionarie da parte di Trump su una vasta gamma di questioni. Chi ha partecipato all'invasione del Campidoglio ha presentato un'alleanza di interessi che andava oltre la questione di classe. Quindi, puoi trovare un amministratore delegato di una società di analisi dei dati, un proprietario di una catena di supermercati, un avvocato e agenti di polizia, accanto a insegnanti, studenti universitari, agenti immobiliari (agenti immobiliari), vigili del fuoco, baristi e tatuatori.

L'invasione del Campidoglio non fu coordinata e non vi era alcun piano generale e comune per colpire un colpo di stato, sebbene alcuni di coloro che arrivarono a Washington fossero armati. Un colpo di stato richiede una seria pianificazione, nonché un certo sostegno tra la polizia, i militari e la classe dirigente. Sebbene la debole difesa del Campidoglio possa essere attribuita in parte alla simpatia della polizia e della Guardia Nazionale per la causa di questi presunti insurrezionalisti, non era neanche lontanamente vicino al livello necessario per portare a termine un colpo di stato riuscito. Né la violenza si è avvicinata al livello di una rivolta duratura.

Ampi settori della classe dirigente, sia all'interno che all'esterno delle strutture statali, sono stati turbati negli ultimi quattro anni dalle politiche isolazioniste di Trump e dai suoi attacchi alla "normalità" che vogliono. È molto volatile, instabile e irresponsabile per i suoi gusti. L'invasione del Campidoglio ha fornito una scusa per attaccare Trump ei suoi sostenitori, come notato, attacchi costruiti su un'ampia base di classe e composti da miliardari di destra, proprietari di piccole imprese, elementi emarginati e alcuni lavoratori e professionisti scontenti.

Ora, questi settori della classe dominante stanno cercando di ripristinare lo status quo a Biden e Harris. Nessuno di questi politici è amico della classe operaia e questo diventerà ovvio negli anni a venire. Questa è una ragione in più per cui un movimento della classe operaia indipendente, che include e riconosce i bisogni di nativi americani, donne, ispanici e neri, è costruito per combattere sia il movimento di estrema destra che quello populista che Trump nutre e promuove, nonché il ex istituzione rappresentata dal Partito Democratico e dalla vecchia guardia repubblicana.

Sarà necessario salvare alcuni lavoratori bianchi dall'influenza del Trumpismo. Donald Trump ha cinicamente manipolato il suo esercito disorganizzato di sostenitori e li ha traditi quando è stato conveniente, come testimoniato prima dal suo avido incoraggiamento alle folle di Washington, seguito presto dalla sua denuncia alle stesse persone. Si nutriva dell'insoddisfazione e del risentimento dei lavoratori nelle cinture di ruggine e altrove, vittime di anni di abbandono da parte dei governi successivi, siano essi repubblicani o democratici. Ha riempito con successo il vuoto lasciato dalla mancanza di un potente movimento indipendente dalla classe operaia.

Dobbiamo notare che l'elevata tolleranza per la folla di Trump a Washington deve essere contrastata con il trattamento riservato alle manifestazioni di Black Lives Matter. In effetti, se loro, o anche qualsiasi gruppo rivoluzionario, avessero tentato un'invasione del Campidoglio, il risultato sarebbe stato una risposta istantanea e brutale, e probabilmente un massacro. Non dovremmo inoltre dimenticare che classificare i sostenitori di Trump come "estremisti interni" è lo stesso trattamento che riceverebbe qualsiasi rivoluzionario in circostanze diverse, così come la perdita di posti di lavoro che alcuni Trumpisti stanno subendo ora a causa dell'incidente del Campidoglio.

Il Campidoglio è un simbolo del potere e della ricchezza della classe dirigente. Non è stata una sorpresa lo stupore che è stato espresso dai sostenitori di Trump, una volta dentro il Campidoglio, per l'opulenza di questo tempio per il potere della classe dirigente.

Ora, la narrazione sarà incentrata sulla "difesa della democrazia" e sul fatto che tutte le brave persone dovrebbero aderire al Partito Democratico. Ma è il sistema difeso da Democratici e Repubblicani che ha prodotto mostri come Trump. Biden si è affrettato a condannare la rabbia espressa nelle rivolte in molte città a seguito dei continui omicidi di individui della classe operaia, molti dei quali neri. Continuerà a farlo, per sostenere la polizia e per sostenere politiche pro-business che avranno un effetto devastante sulla classe operaia e sui poveri americani.

Al momento, è vantaggioso per la classe dei datori di lavoro avere al potere un difensore dello status quo come Biden. Trump è visto come un imbarazzo che deve essere eliminato dall'organismo politico. Se un forte movimento rivoluzionario fosse mai riapparso negli Stati Uniti, allora creature come Trump o la sua gente sarebbero state chiamate a creare movimenti populisti di estrema destra e ristabilire regimi autoritari.

Pode ser visto nas recentes declarações políticas que a administração Biden-Harris procurará seus aliados nas burocracias sindicais, entre os políticos de carreira e burocratas do movimento pelos direitos civis para manter seu controle e conter a agitação nos locais de trabalho e nos bairros. Além disso, o incentivo de Biden à energia verde e o apoio de grandes sucessos da mídia social como Twitter e Facebook a ele apontam para uma reestruturação do capitalismo americano que uma parte da classe dominante deseja, longe do protecionismo e do apoio às indústrias militares que os republicanos patrocinam.

Infine, diamo uno sguardo all'ipocrisia di molti repubblicani, desiderosi di dissociarsi da Trump dopo l'incidente del Campidoglio, ma ansiosi facilitatori fino ad allora. Lo stesso vale per Theresa May, che era una sostenitrice entusiasta in questo paese, così come per Boris Johnson, che ha raccomandato Trump per il Premio Nobel, così come per l'odioso Michael Gove.

Altri ammiratori di Trump nel Regno Unito

Nigel Farage, ovviamente, ha pienamente sostenuto Trump, sostenendolo anche all'indomani delle elezioni presidenziali, ma ha emesso una brevissima frase su Twitter affermando di credere che l'attacco al Campidoglio fosse sbagliato. Farage afferma di essere un uomo del popolo, ma era disposto a sprecare 10.000 sterline (70.000 sterline) per una scommessa sull'esito delle elezioni presidenziali mentre le persone perdevano il lavoro e non erano in grado di nutrire i propri figli. A novembre, Farage ha anche mentito su Twitter sulla situazione nella caserma Napier a Folkestone, nel Kent (una struttura utilizzata per ospitare i nuovi arrivati per i richiedenti asilo). Farage ha mostrato immagini di richiedenti asilo che protestavano (gridando alla polizia ai cancelli delle caserme) sostenendo che "tutti vogliono hotel a quattro stelle e un viaggio ad Anfield". Infatti,

Outras figuras pró-Trump bem conhecidas no Reino Unido incluem Jacob Rees Mogg, que escreveu um artigo bajulador sobre Trump no The Times e fez muitas outras declarações pró-Trump. Em dezembro, Mogg afirmou que a UNICEF "deveria ter vergonha de si mesma" por gastar milhares de libras alimentando crianças famintas no Reino Unido, quando "deveria cuidar das pessoas nos países mais pobres e carentes do mundo". Isso nos diz tudo o que precisamos saber sobre o falso "populismo" de direita que usa a classe trabalhadora como peões em um jogo de dividir para governar em benefício do sistema.

Cambiamenti reali e significativi nelle nostre vite possono avvenire solo, non solo attraverso attacchi a un edificio governativo, non attraverso una maggiore sorveglianza della polizia e dello stato o attraverso elezioni capitaliste, - ma attraverso una rivoluzione della classe operaia che distrugge il State, il sistema di classe e aboliamo il capitalismo, attraverso il quale condividiamo collettivamente potere e risorse nelle nostre comunità. Possiamo avvicinarci a questo obiettivo solo con una classe operaia rafforzata e unita il più possibile, non divisa in Democratici e Repubblicani, Laburisti e Conservatori - divisioni che avvantaggiano solo la classe dirigente parassitaria.

Fonte: https://www.anarchistcommunism.org/2021/01/10/the-bud-lite-putsch-or-the-storming-of-the-us-capitol/

Traduzione> A. Padalecki

Contenuto relativo:

https://noticiasanarquistas.noblogs.org/post/2021/01/15/motim-no-capitolio-a-confusao-do-imaginario-democratico/

agenzia di stampa anarchica-ana
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center