A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Union Communiste Libertaire AL #312 - Rete libertaria: "collegamenti nei 5 continenti" (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 15 Jan 2021 09:51:04 +0200


A un anno e mezzo dalla creazione dell'UCL, la sua commissione internazionale redige una prima valutazione dell'attività, che ha subito un'accelerazione con la pandemia di Covid-19 e la crisi economica globale che rendono cruciale l'analisi e la risposta globale. ---- Siamo internazionalisti, la rivoluzione sociale non può sopravvivere in un paese. Quando una grande lotta o rivoluzione sociale colpisce uno o più paesi, spesso è troppo tardi per rendersi conto dell'utilità dell'internazionalismo. Questo è il motivo per cui, di fronte a questo compito su larga scala, ci sforziamo di organizzare il nostro movimento politico su questa scala a lungo termine. La fusione tra Alternative Libertaire e il Coordination of Anarchist Groups che ha dato vita all'Union Communiste Libertaire (UCL) ha avuto un effetto benefico per il coinvolgimento internazionale del comunismo libertario francese.

Dopo la sua creazione nel 2019, l'UCL ha continuato il suo sviluppo politico dalle posizioni collettive ereditate dalle nostre due precedenti organizzazioni, ad esempio sull'autodeterminazione dei popoli e contro il colonialismo in Palestina. La fusione ci ha anche aiutato nel nostro lavoro unendo le nostre forze per costruire la corrente comunista libertaria a livello internazionale. Produciamo analisi e comunicati stampa sulle lotte in altri paesi come quelle della classe operaia bielorussa contro Lukashenko [1], delle classi popolari libanesi [2]o sulla crisi sanitaria e sociale contro il Covid in America Latina [3].

Stiamo anche cercando di dare vita alla solidarietà internazionalista in Francia.L'anno scorso abbiamo organizzato un tour femminista in molte città con compagni della Federazione delle organizzazioni di base (FOB) [4]dell'Argentina.

Continuiamo anche i nostri rapporti con le organizzazioni del nostro movimento politico, in particolare in Europa e in America Latina, ma anche in altre regioni del mondo. Una mappa e un elenco sul nostro sito identificano le organizzazioni politiche nel mondo con le quali abbiamo rapporti.

La corrente comunista libertaria si è dotata dal 2005 di un media online internazionale, Anarkismo.net, che riunisce organizzazioni di Europa, America, Africa e Oceania e pubblica analisi e dichiarazioni sulla situazione politica dai rispettivi paesi, contributi individuali e sviluppano anche posizioni comuni. Questo è lo sforzo più duraturo e concreto di cooperazione e strutturazione della nostra corrente.

Durante la crisi sanitaria e sociale della primavera del 2020, è stato avviato il coordinamento internazionale, che riunisce venti organizzazioni comuniste libertarie e anarchiche sociali nei cinque continenti che sono membri della rete Anarkismo, come UCL, o che sono vicine ad essa. Dalle nostre discussioni sono scaturite analisi della situazione internazionale, ad esempio sul periodo della crisi sanitaria ed economica legata al Covid e sulla resistenza del nostro campo sociale [5].

Questo coordinamento ha permesso di produrre espressioni comuni sul ruolo della lotta delle donne durante la reclusione, sulle notizie di movimenti antirazzisti durante l'estate del 2020 in tutto il mondo [6]e recentemente una dichiarazione di solidarietà per il liberazione di prigionieri e prigionieri politici di rivolte in Cile firmata da più di venti organizzazioni [7].

Le proteste dell'ottobre 2019 in Cile hanno costretto il governo ad avviare un processo di revisione della costituzione ultraliberista ereditata dalla dittatura di Pinochet.
Durante il contenimento della primavera 2020, abbiamo anche partecipato a una discussione trasmessa in diretta sui social network con organizzazioni comuniste libertarie come Black Rose / Rosa Negra (Stati Uniti) e Solidaridad (Cile), per discutere delle nostre situazioni sociali e sanitarie. rispettive nazionalità e le nostre prospettive di lotta.

SCAMBI E ANALISI SU CRISI

La strutturazione della nostra corrente su scala internazionale è lungi dall'aver raggiunto lo stadio di una internazionale comunista libertaria. Ci stiamo muovendo passo dopo passo. I nostri collegamenti ci consentono di sostenere le organizzazioni comuniste libertarie o anarchiche sociali nel loro sviluppo, come la recente organizzazione tedesca Die Plattform, beneficiando dell'esperienza politica e strategica accumulata in altri paesi. E anche trasmettendo e condividendo tra noi le nostre pratiche di animazione di autogestione nei contropoteri e nelle lotte. È l'autogestione delle lotte dei lavoratori e di tutti gli oppressi che sarà il preludio all'autogestione della società nel suo insieme.

La commissione internazionale dell'Unione comunista libertaria

convalidare

[1] Comunicato stampa dell'UCL, "Belarus, the working class against Lukashenko", 25 agosto 2020.

[2] Comunicato stampa dell'UCL, "Levittime cadono, gli imperialismi si scontrano e la rabbia popolare trabocca", 11 agosto 2020.

[3] "Pandemia, crisi: le classi popolari sono ancora in lotta", Alternative libertaire, gennaio 2020.

[4] "Tour UCL-Argentina: FOB in prima linea nel femminismo di classe", Alternative libertaire, dicembre 2019.

[5] "In prima linea, sempre dalla parte degli sfruttati ! », Dichiarazione congiunta di 14 organizzazioni comuniste libertarie in Europa, Africa, Asia, America e Oceania, luglio 2020.

[6] "I popoli si alzano contro il razzismo e la discriminazione", dichiarazione congiunta di 20 organizzazioni comuniste libertarie e anarchiche dei cinque continenti, luglio 2020.

[7] "Cile: per la liberazione dei prigionieri politici della rivolta", dichiarazione congiunta di 22 organizzazioni comuniste libertarie e anarchiche, dicembre 2020.

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Reseau-libertaire-des-liens-sur-les-5-continents
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center