A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) die plattform: Un anno dopo il terrore razzista a Hanau - ricorda le vittime, combatti il razzismo! (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 27 Feb 2021 10:35:33 +0200


Oggi è passato esattamente un anno da quando un terrorista di destra ha ucciso nove persone a Hanau per motivi razzisti. Dall'attacco, le persone colpite e le loro famiglie in lutto hanno organizzato lavori di commemorazione e sensibilizzazione per impedire che i nomi dei loro parenti assassinati, come i nomi di tante altre persone, scomparissero dalle statistiche statali e venissero dimenticati. Dopo il crimine, si sono svolte manifestazioni e manifestazioni in tutto il paese per diffondere il messaggio e le richieste delle persone colpite e per farle sentire. ---- Anche oggi, nel primo anniversario dell'attentato, nonostante Corona, migliaia di persone in tutto il Paese saranno di nuovo in strada per far capire che non dimenticheranno le vittime e che continueranno a chiedere: Ricordo! Giustizia! Illuminazione! Conseguenze!

Perché dall'attacco è stato fatto troppo poco per impedire effettivamente che il terrore razzista, come quello avvenuto a Hanau, si ripetesse. Lo Stato, le cui autorità sono esso stesso pieno di razzisti, è caratterizzato soprattutto dall'inazione. Non dovremmo sorprenderci, lo Stato si è sempre distinto principalmente mantenendo e persino creando condizioni razziste, non combattendole. Non dimentichiamolo: è questo stato che sta deportando le persone anche nella pandemia. Anche adesso lascia in pace le persone colpite dall'attacco.

Inoltre, non dimentichiamo che tutte le lotte contro la discriminazione razziale non sono iniziate solo dopo Hanau. Per molto tempo è stata guidata principalmente dalle persone colpite e anche dagli attivisti. Ogni giorno chi è discriminato ed escluso deve difendersi dalle istituzioni dello Stato. Ciò inizia, ad esempio, con i controlli razzisti della polizia, che si manifesta nella scarsa elaborazione da parte della polizia e della magistratura o nelle scarse opportunità di partecipazione sociale e avanzamento professionale. Questo è solo un piccolo estratto dai problemi quotidiani delle persone colpite. Ci sono vittime della violenza di destra inGermania lì dal 1980, quando i neonazisti assassinarono Ngoc Nguyen e Anh Lan Do. Con le vittime di Hanau, dovremmo anche pensare al numero di persone che hanno sofferto in passato e che devono ancora lottare quotidianamente contro la discriminazione e l'esclusione. Nella maggior parte dei casi questa è una conseguenza del fallimento della politica statale e della mancanza di volontà della cosiddetta società a maggioranza bianca di affrontare la situazione delle persone discriminate ed emarginate.

Quindi la soluzione è l'auto-organizzazione antirazzista a tutti i livelli. L'obiettivo è costruire un movimento che denuncia e combatte il razzismo nella vita di tutti i giorni e nelle autorità. Dobbiamo lavorare su questo non solo alle vittime di Hanau, ma a tutte le vittime della violenza razzista.

In memoria di Vili, Mercedes, Said Nesar, Gökhan, Sedat, Fatih, Ferhat, Hamza e Kaloyan!

Combatti il razzismo nella vita di tutti i giorni e nello stato!

https://www.dieplattform.org/2021/02/19/ein-jahr-nach-dem-rassistischen-terror-in-hanau-den-opfern-gedenken-rassismus-bekaempfen/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center