A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) cab anarquista: 25 luglio: Giornata di Tereza de Benguela e delle donne nere, latinoamericane e caraibiche (ca, de, en, pt)[traduzione automatica]

Date Sun, 1 Aug 2021 09:34:56 +0300


25 luglio 2021hutarchista0 commenti 25 luglio , Rivolta per la terra , Black Woman latinoamericana e caraibica , Tereza de Benguela ---- È una data molto importante, perché ci porta il dovere politico di entrare ancora una volta nelle colonne della resistenza di queste donne. Se subiscono una doppia oppressione sistemica, per genere e razza, ci portano anche un esempio e una forza di lotta, come lo sono i quilombos, i villaggi, come era il machete degli indigeni Tuíra. ---- Nell'immagine della solitudine, Carolina Maria de Jesus e Tereza de Benguela ---- Lecca A4 Scarica ---- Guardando all'attuale contesto brasiliano, con la pandemia di Covid-19 e le politiche di morte del governo genocida di Bolsonaro/Mourão/Guedes, sappiamo che l'eredità coloniale si rafforza e uccide di più i corpi poveri e periferici razzializzati (neri e indigeni) e delle donne (cis o trans). La violenza dall'alto riprende il volto con PL 490, posto dal caucus ruralista, che decide su enti e territori che non rispettano regole vessatorie.

Il PL 490, al Congresso dal 2007, guadagna tempo con gli accordi tra il governo e il Centrão. È importante dire che le terre ancestrali sono a rischio più imminente, in quanto non sono mai state delimitate (nemmeno con la cosiddetta "Costituzione del cittadino del 1988) - al contrario, sono state attaccate sistematicamente dall'invasione dei colonizzatori. E questo la dice lunga sulla negligenza, o meglio, quali sono gli interessi dei governi di turno, di vendere e negoziare i diritti fondamentali di chi viene dal basso.

Questo disegno di legge, tra l'altro, porta il "Traguardo Temporale" come dominatore per il quale si possono rivendicare terre, una resa completa dei pochi territori che sono ancora vivi a causa della resistenza dei popoli originari. Il quadro temporale dice che le terre che erano occupate alla data della firma della Costituzione del 1988 saranno solo delimitate.Ci si chiede quali sarebbero le prove possibili per tale prova, ma ciò che è chiaro ancora una volta è che i Juruá (non indigeni) logica ) dall'alto sovrappone esperienze diverse dalle proprie.

Un altro punto di grande preoccupazione riguarda le comunità isolate e cosa dice il testo sull'accesso ad esse in caso di "pubblica utilità". Il capitalismo pensa al possesso/proprietà di tutti i popoli, specialmente di quelli che rifiutano questo modo di vivere. Come può esserci "pubblica utilità" su ciò che non ti appartiene? Come i corpi delle donne nere e indigene, la violenza capitalista, patriarcale, razzista agisce per colonizzare e correggere quelli devianti. Ma ad essere sinceri, sappiamo che le missioni religiose, le società di produzione di energia e gli estrattivi vedono in questi territori qualcosa di più della "pubblica utilità". Ed è attraverso questi mezzi che si farà valere la "pubblica utilità" del capitale, con lo sfruttamento del lavoro a buon mercato e il genocidio, la distruzione della vita e della natura, che, nella logica del è inteso come semplice "materia prima". Tutto questo per riempire le tasche dei politici ricchi e di professione.

Il Levante per la Terra in tutto il territorio brasiliano chiarisce che nessun centimetro di terra, nessuna vita sarà consegnata. Ogni blocco della strada, ogni canto, preghiera, grido d'ordine fatto da popolazioni indigene, quilombola e sostenitori ci danno il tono che non ci ritireremo finché non avremo vinto! Ed è su questo, su questa lotta che vogliamo ribadire ancora una volta questo 25 luglio. Attraverso la forza delle donne nere, indigene, latinoamericane e caraibiche, combatteremo in date speciali, ma anche su base giornaliera. Costruire e coltivare legami duraturi di resistenza e ribellione!

SU LAS QUE LUCHAN!

Coordinamento Anarchico Brasiliano

http://cabanarquista.org/2021/07/25/25-julho-dia-mulheres-negras-latinoamericanas-e-caribenhas/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center