A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Presidio No Tav di Collegno: le menzogne della Fillea-Cgil

Date Thu, 21 Jan 2010 08:41:11 +0100



Presidio No Tav di Collegno: le menzogne della Fillea-Cgil
Sul giornaletto fascista CRONACA QUI di sabato 16 gennaio 2010, Claudio
Neve nellâarticolo di pag. 15 âOGGI A TORINO CORTEO NOTAV â OPERAI
AGGREDITI A COLLEGNO, riporta un comunicato della FILLEA-CGIL Piemonte che
afferma. ââalcuni lavoratori edili sono stati fatti oggetto di minacce,
lancio di bottiglie e altri materiali contundenti. I lavoratori erano
impegnati sulla linea storica e non erano coinvolti nelle operazioni di
carotaggioâ
Lâaccusa à rivolta ai NOTAV del presidio di Collegno che per 4 giorni e 3
notti hanno contestato le trivellazioni effettuate con la protezione di un
centinaio di poliziotti in assetto antisommossa.
Niente di vero!
I NOTAV sono da sempre schierati a favore della salute di tutti.
Le linee TAV in Italia hanno totalizzato un morto a chilometro tra gli
operai.
Il danno ambientale à irreparabile, enorme il dispendio di denaro pubblico
per questa opera inutile.
âIn 4 giorni intorno ai fuochi del presidio sono passate centinaia di
persone: NO TAV di lunga data e cittadini di Collegno. Per 4 giorni,
mentre la trivella sondava un terreno già pià volte sondato, abbiamo
informato chi passava, volantinato in piazze, mercati, scuole!â!

La FILLEA-CGIL Piemonte, ed in particolare il suo segretario Gianni
Pibiri, invece si sono ripetutamente schierati per interessi corporativi a
favore del TAV, quindi contro la salute dei lavoratori che dovrebbero
tutelare.

16 gennaio 2010
Quelli del presidio torinese NOTAV della stazione di Collegno
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center