A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Roma: Continuano le lotte dei lavoratori delle aziende del Comune

Date Thu, 21 Jan 2010 08:32:58 +0100



Continuano le lotte a Roma dei lavoratori e delle lavoratrici delle
AZIENDE del COMUNE e degli altri servizi in appalto, per difendere
posti di lavoro, condizioni salariali, qualità dei servizi, salute e
sicurezza.
CANILI COMUNALI
: dopo le riunioni congiunte contro la volontà espressa dai dirigenti
comunali di tagliare lâimporto dellâappalto, con la conseguente
possibilità di licenziamenti o di tagli orari e di aumento dei carichi
di lavoro, USI CGIL e CISL mantengono lo stato di agitazione e
decidono di portare in Piazza nei prossimi giorni le loro proteste per
ottenere concrete garanzie per operatori e qualità del servizio.
MULTISERVIZI
: si continua la pressione dei lavoratori e delle lavoratrici
dellâappalto del verde pubblico, provvisoriamente ancora affidato alla
Roma Multiservizi, dellâUSI AIT e di Rete Comune per ottenere
lâassorbimento del personale negli organici del Comune.
FARMACAP
: dopo il riuscito sciopero dellâ11 dicembre (coperto dallâUSI AIT) e
lâapertura di un confronto con lâAmministrazione capitolina per la
prosecuzione del servizio di teleassistenza, telecompagnia e servizi
sociali, i delegato aziendali dellâUSI AIT e di altri sindacati sono
convocati il 22 gennaio dalla Commissione Consiliare politiche sociali
con la presenza di Assessori e dirigenti del Dipartimento.
ZETEMA
: si stanno organizzando i lavoratori e le lavoratrici dellâappalto
delle Biblioteche per ottenere lâinternalizzazione del servizio con
lâappoggio dellâUSI AIT. Continuano inoltre le forme di pressione per
la soluzione del precariato interno.
BIBLIOTECHE
: Lâaccordo firmato dalle Istituzioni Sistema Biblioteche Comunali,
anche dalla RSU USI AIT, prevede significativi aumenti per il salario
accessorio e una applicazione migliorativa rispetto al passato di
diverse indennità già previste dal CCNL ENTI LOCALI. Con altro accordo
à stata approvata la dotazione organica con future assunzioni, resta
aperta la questione dellâassorbimento del personale Zetema impiegato
nelle Biblioteche allâinterno dei posti disponibili in dotazione
organica. Allâinterno dellâistituzione à stata acquisita la
disponibilità della Direzione per lo svolgimento delle elezioni dei
Rappresentanti dei Lavoratori della Sicurezza, che costituirebbe un
precedente positivo allâinterno del Comune di Roma, dove da 15 anni
non vengono eletti gli RLS.
AEC

: prosegue il tentativo di evitare la dismissione della figura
professionale di Assistente Educativo Culturale, che si occupa
dellâassistenza specialistica ad alunni/e diversamente abili, da parte
del Comune di Roma. Attualmente sono pià di 800 gli AEC di cooperative
sociali ed Enti accreditati e meno di 200 quelli comunali, in gran
parte ora negli uffici, la tendenza à quella della totale gestione
esterna di questo importante servizio. Le strutture dellâUnione
Sindacale Italiana ed il Coordinamento del Terzo settore continueranno
la campagna presso il Dipartimento V e lâAssessorato alle politiche
sociali per migliorare le condizioni contrattuali degli AEC delle
cooperative e per contrastare le scelte del Comune di Roma.
SERVIZI CULTURALI

: dopo la presentazione a dicembre del piano di riorganizzazione
interna, il personale impiegato nei servizi esternalizzati dei teatri
di Roma continua il confronto, anche con la rappresentanza sindacale
USI AIT, per avere regolari gare di appalto e la prosecuzione delle
attività lavorative, evitando cambi di contratto collettivo e
lâeliminazione della clausola sociale. Continuano le iniziative di
tutela delle condizioni di salute nei luoghi di lavoro e di sicurezza
delle strutture teatrali
ASILI NIDO IN CONVENZIONE

: si estende la presenza autorganizzata, con rappresentanze sindacali
USI AIT nel nido AMA, in quello del Ministero degli Affari Esteri, nel
nido FARMACAP, dove assemblee e trattative sono svolte in maniera
congiunta con la FLC â CGIL.
COMUNITAâ CAPODARCO di Roma

: prosegue il percorso di trattative e di applicazione degli accordi
sottoscritti (anche dallâUSI AIT) per la stabilizzazione dei precari,
la regolarizzazione dei contratti di lavoro, lâapplicazione dei CCNL e
il tentativo di evitare le procedure di mobilità del personale
amministrativo a seguito dei tagli ai finanziamenti operati dalla
Regione Lazio.
SCOLARIZZAZIONE ROM e GESTIONE CAMPI ATTREZZATI

: continua il percorso messo in campo da CGIL e USI AIT per mantenere
condizioni decenti di lavoro nelle cooperative che gestiscono i
servizi e per contrastare gli aspetti penalizzanti del piano
predisposto dalla Giunta Alemanno che in nome di una politica
securitaria e di una regolamentazione di chi vive nei campi attrezzati
e negli insediamenti "abusivi" sta di fatto riducendo margini di
integrazione di bambini/e e delle loro famiglie.
CASE DI RIPOSO e CENTRI DIURNI

(Coop. Il Cigno): lâintervento del sindacato USI AIT, che ha avuto
lâennesima riconferma della propria RSA interna, ha fatto annullare
provvedimenti disciplinari e sta elaborando proposte su turni e
organizzazione del lavoro in queste strutture.
trasmette

Alex
segue altro comunicato



USI AIT â UNIONE SINDACALE ITALIANA
Confederazione di sindacati nazionali e di federazioni territoriali
intercategoriali

Sindacato USI AIT COMMERCIO TURISMO e SERVIZI

Coordinamento RSA USI AIT di Roma TRE



ROMA LARGO VERATTI 25 00146 TEL. 06/70451981 FAX 06/77201444
usiait1@virgilio.it

MILANO VIA ISONZO 10 20136 TEL. 02/54107087 FAX 02/54107095 milano@usiait.it

UDINE VIA VAL D'AUPA 2 33100 TEL-FAX 0432/050060 usiudine@gmail.com

COMUNICATO SINDACALE della USI AIT

PER AFFISSIONE E DIVULGAZIONE AI SENSI DELLâART. 25 L. 300/70





LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DELLE PULIZIE

DELLA TERZA UNIVERSITAâ


PARTECIPANO AL PRESIDIO INDETTO DAI COLLETTIVI DEGLI STUDENTI E DELLE
STUDENTESSE DI ROMA TRE

PER GIOVEDIâ 21 GENNAIO ORE 11,30

AL RETTORATO IN VIA OSTIENSE 159



E MANTENGONO LO STATO DI AGITAZIONE

PER EVITARE POSSIBILI TAGLI

AGLI ORARI DI LAVORO

E PER DIFENDERE I PROPRI DIRITTI,

ANCHE SINDACALI









Dopo il positivo incontro sindacale con lâATI (TEAM SERVICE,
MANUTENCOOP 2000 e COLASER) che gestisce lâappalto delle pulizie di
ROMA TRE ed in cui tutte le nostre richieste sono state accettate si Ã
avuta conferma che lâUfficio di ROMA TRE addetto allâappalto ha
tagliato, in data successiva allâaffidamento, del 10% lâimporto di
GARA.

Questo taglio, oltre ad un peggioramento della qualità del servizio,
potrà comportare (come già segnalato nella nostra Assemblea sindacale
del 5 gennaio) un taglio agli orari di lavoro del personale, in
contiguità con i tagli che stanno avvenendo negli altri appalti di
Roma TRE.

Il taglio viene operato in base ad una legge dellâepoca fascista
(1923), ma à evidentemente collegato ai tagli imposti dalla GELMINI
alle UNIVERSITAâ e alle responsabilità delle stesse Università nel far
pagare questi tagli solamente ai lavoratori, in termini di
licenziamenti o di riduzione delle ore lavorative, e agli studenti
anche con aumenti delle tasse.

LâUSI AIT e il Coordinamento delle RSA degli appalti di Roma TRE (che
hanno partecipato allâAssemblea dei collettivi del 14 gennaio) per
questi motivi, confermando lo stato di agitazione del personale delle
pulizie e aderiscono al presidio indetto dagli universitari per
GIOVEDIâ 21 gennaio davanti al Rettorato in Via Ostiense 159 e
invitano tutti/e i lavoratori e le lavoratrici libere dal servizio a
parteciparvi.
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center