A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) FdCA:14 dicembre: Eâ SOLO LA PIAZZA SU CUI PUOI CONTAREâ..

Date Mon, 13 Dec 2010 22:58:36 +0100


Dopo essere saliti sui ponteggi, e sulle gru, sui monumenti e sui
tetti, nella disperata ed intelligente intuizione mediatica di
rendersi visibili in un paese costretto a guardare solo uno schermo,
e vederci dentro solo i palazzi del potere, i movimenti di
opposizione sono tornati nelle strade, nelle piazze, nelle universitÃ
e nelle fabbriche a far sentire le loro voci: NO allâespulsione degli
immigrati, NO ai licenziamenti ed alla precarietÃ, NO al ddl Gelmini,
NO al piano Marchionne per la FIAT, NO alla privatizzazione
dellâacqua, NO alle centrali nucleariâ
Movimenti che denunciano lâinadeguatezza della mediazione democratica,
quando la controparte âsia essa governativa o padronale- ricorre solo
alle minacce ed alla criminalizzazione pur di imporsi senza
condizioni.

Movimenti che si riprendono la rappresentanza e che spingono e
sollecitano sindacati conflittuali e forze politiche e sociali di
base -che non aspirino a posti nei palazzi del dominio- a schierarsi
per un sostegno disinteressato, per una politica di solidarietà e di
contributo alle lotte, per lo SCIOPERO GENERALE.

Movimenti che hanno preso consapevolezza delle devastazioni portate
dalla crisi iniziata nel 2008 e dellâuso strumentale che di questa
crisi fanno governo e padronato per imporre leggi, regolamenti e norme
contrattuali che riportano lâItalia e lâEuropa tutta nelle mani
dellâarbitrio degli Stati e delle istituzioni capitalistiche, al solo
scopo di salvare gli interessi delle minoranze già ricchissime, dovesse
costare lacrime e sangue, immiserimento e spoliazione di tutele e
diritti per la popolazione dei salariati e dei disoccupati.

Questi movimenti, uniti contro la crisi, hanno ora una prima
occasione per esprimere tutti
insieme la loro autonomia e mettere alla prova la loro capacità di
interpretare il disagio e le speranze di milioni di lavoratori e
studenti.

Questa occasione viene offerta dal voto di fiducia al governo in
carica, un governo che in due anni ha attuato scientemente una feroce
politica di distruzione di diritti e di libertÃ, di gangli vitali
della convivenza civile e della partecipazione sociale, puntando tutto
sulla competizione sfrenata, sullâindividualismo, sul salvare le
banche prima di tutto, prendendosi le pensioni, le liquidazioni, gli
aumenti contrattuali, i soldi per la scuola e per lâuniversitÃ, per
la sanità e per i trasporti, per la cultura e lo sport, per lâambiente
e per il territorioâ

Non ha molta importanza se il governo Berlusconi otterrà la fiducia
per un paio di voti o la perderà per un paio di voti, quello che Ã
importante à che la crisi di una coalizione governativa âper di pià di
destra- non si consumi solo sotto gli obiettivi delle telecamere, ma
in una piazza in cui ritorna il protagonismo della base, la domanda di
cambiamento dal basso, la determinazione a salvaguardare i beni
comuni, la dignità di chi lotta per riaffermare pratiche di democrazia
e di partecipazione, per la pià diffusa solidarietÃ,
per il pià ampio dispiegarsi dellâauto-organizzazione e
dellâautogestione, ovunque sia in gioco la nostra libertÃ, la nostra
lotta per la giustizia sociale, per una società egualitaria
Il 14 dicembre e oltre, molto oltre.

FdCA- Segreteria Nazionale
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center