A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) FAS: Liberazione

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 26 Apr 2004 00:04:55 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Quest'anno, il 25 Aprile è una data la cui importanza e il cui
significato vanno ben oltre la tradizionale e giusta commemorazione della
liberazione dell'Italia dalla dittatura fascista e
dall'occupazione nazista avvenuta nel 1945 dopo anni di resistenza. Dopo
quasi sessant'anni, il fascismo è ancora vivo e vegeto e si
nasconde (senza riuscirvi neanche tanto bene) dietro le facce
rassicuranti dei criminali che tengono il mondo in ginocchio.
E' un fascismo subdolo, ipocrita e sorridente: è il fascismo di George
Bush che si è lanciato in una guerra criminale e insensata i cui
effetti perversi stanno ricadendo su tutti: sugli iracheni massacrati,
sui soldati ammazzati, sugli ostaggi catturati e su tutti noi, vittime di
una guerra il cui fronte interno è fatto di attentati, di bombe, di
repressione, di precarietà, di aumento del costo della vita.

E' il fascismo dei signori della guerra e del terrore, come Bin Laden o
chi per lui, che ieri prendevano soldi dagli americani e oggi reggono il
gioco a che la guerra sia infinita, "santa" e permanente.

E' il fascismo degli alleati USA, Berlusconi in testa, che
scodinzolando dietro il padrone americano trascinano i loro paesi in una
spirale di incertezza infischiandosene dell'opinione pubblica
internazionale, che nell'ultimo anno ha espresso in mille modi e con
manifestazioni imponenti il proprio rifiuto alla guerra e al
terrorismo.

E' il fascismo dei paesi dell'Unione Europea, le cui leggi liberticide
continuano a distruggere le vite di migliaia di donne e uomini che
vogliono emigrare e le cui speranze si infrangono sugli scogli delle
coste italiane o dietro le sbarre di un Centro di Permanenza Temporanea
(CPT).

E' il fascismo dello Stato italiano, che non trova colpevoli né per la
strage di piazza Fontana (1969) né per il rogo del CPT "Vulpitta"
(1999), in cui morirono sei immigrati.

Oggi la lotta antifascista deve necessariamente assumere i connotati
dell'antimilitarismo, dell'antirazzismo, dell'anticapitalismo.

Essere antifascisti significa preferire la libertà al terrore, la
diserzione e il rifiuto all'arruolamento collettivo.

Essere antifascisti significa spazzare via il razzismo, la
discriminazione e la repressione con le lotte e le pratiche di
autogestione.

Scegliere la libertà significa rendersi conto del mondo in cui i
potenti vogliono far vivere noi e le prossime generazioni: un mondo di
galere, di precarietà, di sospetto generalizzato.

Volere la libertà significa sfuggire alle gabbie del lavoro precario,
flessibile, salariato che non dà futuro e che ci rende tutti sempre più
schiavi.

Abbiamo sempre resistito e sempre resisteremo, poiché la nostra voglia di
libertà e il nostro desiderio di giustizia sociale sono di gran lunga più
forti di qualsiasi potere e di qualsiasi autorità.



Nucleo "Giustizia e Libertà" della Federazione Anarchica Siciliana

giustiziaeliberta@interfree.it


[dalla mailing list di Contropotere]





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center