A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) Anarkismo.net: Figli di Troika by Toni Iero - Cenerentola
a-infos-it@ainfos.ca
Thu Oct 30 09:08:33 GMT 2014

Riusciranno gli italiani a svegliarsi dal loro torpore per cacciare questi improvvisati piloti prima che facciano schiantare l'aereo di cui siamo malauguratamente passeggeri ---- In un articolo pubblicato su Repubblica il 3 agosto, Eugenio Scalfari ha affermato "Dirò un'amara verità che però corrisponde a mio parere ad una realtà che è sotto gli occhi di tutti: forse l'Italia dovrebbe sottoporsi al controllo della troika internazionale formata dalla Commissione di Bruxelles, dalla Bce e dal Fondo monetario internazionale. Un tempo (e lo dimostrò soprattutto in Grecia) quella troika era orientata ad un insopportabile restrizionismo. Ora è esattamente il contrario: la troika deve combattere la deflazione che ci minaccia e quindi punta su una politica al tempo stesso di aumento del Pil, di riforme sulla produttività e la competitività, di sostegno della liquidità e del credito ...


(it) Anarkismo.net: Tra le macerie dell'imperialismo USA by Shawn Hattingh
a-infos-it@ainfos.ca
Wed Oct 29 09:44:24 GMT 2014

Il PKK, le YPG e lo Stato Islamico ---- Le notizie che vanno per la maggiore raccontano le storie degli orrori commessi dallo Stato Islamico (IS) in Siria ed in Iraq ma anche di come gli Stati Uniti vogliano apparentemente mettere fine a questi orrori per ragioni umanitarie. Quello che non viene mai detto dai media privati e di Stato è da dove viene l'IS, quali sono le vere ragioni di questo nuovo intervento degli USA in Medio Oriente, della volontà degli USA di isolare e distruggere le uniche due forze che stanno realmente combattendo contro l'IS: il PKK e le YPG. ---- Come è nato lo Stato Islamico ---- L'evoluzione dell'IS da oscuro gruppo a forza di rilievo in Medio Oriente risale all'invasione ed occupazione statunitense dell'Iraq nel 2003, che portò alla morte di 1 milione e 400mila persone e ad atti di brutalità nei confronti della popolazione. Cosa che ...


(it) Convegno sulla repressione padronale nei luoghi di lavoro
a-infos-it@ainfos.ca
Tue Oct 28 12:55:55 GMT 2014

Non solo promuove il Jobs act e la finanziaria “creativa” appena varata dal governo ma propone – senza giri di parole – di limitare ulteriormente il – già limitato – diritto di sciopero nel settore pubblico. ---- Dalla Leopolda, la kermesse dei fedelissimi di Matteo Renzi a Firenze giunta alla quinta edizione, Davide Serra, proprietario del Fondo Algebris e tra i primi sostenitori del premier, è entrato a gamba tesa nello scontro politico in seno alla sinistra enunciando alcuni principi “cardine” del pensiero renziano. In questo contesto cupo e regressivo giunge a proposito il Convegno organizzato a Firenze da nuclei – eterogenei – del sindacalismo di base su un tema di pressante attualità: ovvero la repressione padronale nei luoghi di lavoro senza dimenticare – aggiungiamo noi – l’altra faccia della medaglia: il mobbing. redazione ...


(it) 9° Congresso Nazionale la FdCA - Federazione dei Comunisti Anarchici (en)
a-infos-it@ainfos.ca
Tue Oct 28 12:39:10 GMT 2014

Sabato 1 novembre e domenica 2 novembre 2014, la FdCA - Federazione dei Comunisti Anarchici il terrà suo 9° Congresso Nazionale all'interno della Comune Cascina di Cingia in località Cingia de' Botti, nei pressi di Cremona. ---- Dopo un anno di dibattito e di convegni pre-congressuali di approfondimento, la FdCA si appresta ad approvare documenti di strategia politica e di tattica generale soprattutto su temi quali il mondo del lavoro e le lotte sindacali, i movimenti e le lotte sul territorio, il contesto economico imposto dalla ristrutturazione capitalistica degli ultimi 7 anni. ---- Con questo Congresso, la FdCA intende ridefinire ed aggiornare le sue posizioni politiche, adeguando le sue tesi ai mutamenti intervenuti negli assetti e nelle dinamiche del capitalismo internazionale, nel ruolo dello Stato, nelle prospettive di lotta nel territorio e nei luoghi di lavoro. Da ...


(it) 31 OTTOBRE - GLI AMMUTINATI DELLE TRINCEE
a-infos-it@ainfos.ca
Tue Oct 28 11:27:03 GMT 2014

Questo Venerdì, 31 Ottobre, dalle ore 18, presentazione del libro di MARCO ROSSI, "GLI AMMUTINATI DELLE TRINCEE" alla presenza dell'autorea seguire cena sociale ad offertalibera e poi musica popolare uruguaja dal vivo. Organizza USI-AIT Unione Sindacale Italiana, sezione Firenze. ---- A 100 dal massacro della prima guerra mondiale, ricordiamo coloro che combatterono un'altra guerra, un'altra lotta, quella contro gli ordini criminali di uno stato imperialista, la lotta degli ammutinati, dei disertori, di chi animò lotte e rivolte per difendersi da una patria che mandava al massacro, che li voleva assassini di altri sfruttati. ---- In allegato il volantino dell'iniziativa con informazioni precise. Vai avanti nella visualizzazione. Utilizziamo inventati, sito sicuro senza certificazioni, per cui acconsenti a visualizzare il volantino e clicca sull'ultimo link in fondo alla ...


(it) ZAD di Testet. Morto un manifestante by anarres-info
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Oct 27 12:59:25 GMT 2014

Sabato 25 ottobre era stata indetta una manifestazione al cantiere per la costruzione della diga di Sivens. Quest'opera è contrastata dagli ambientalisti e dai piccoli agricoltori che fanno riferimento alla Confederation Paysanne. La diga servirebbe gli interessi di alcune grandi aziende agricole e distruggerebbe l'unica zona umida della zona. Siamo nel Tarn, nella zona pirenaica a ovest di Tolosa. ---- Migliaia di manifestanti provenienti da tutta la Francia hanno partecipato all’iniziativa contro la diga e in solidarietà con chi resiste nei boschi, nonostante i violenti attacchi della polizia degli ultimi mesi. ---- Dopo il corteo del pomeriggio ci sono stati scontri con la polizia. Le truppe dell’antisommossa hanno usato gas lacrimogeni, pallottole di gomma e granate assordanti. Le cariche nel bosco sono andate avanti per tutta la notte. ...


(it) FAI - Motion de la Fédération Anarchiste Italienne - Congrès, documents
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Oct 27 10:05:46 GMT 2014

Motion adoptée à l'unanimité au congrès extraordinaire de la Fédération Anarchiste Italienne, le 12 octobre 2014 -- Le congrès, face à la lutte des populations du Rojava qui ont donné vie - et c'est pourquoi elles sont attaquées par l'EIIL et par l'armée turque - à des formes d'expérimentations, plus ou moins grandes, d'autonomies locales et de lutte contre les discriminations de genre qui peuvent être un prélude à une révolution sociale, affirme sa solidarité et son soutien à leur égard. -- Une solidarité et un soutien qui va d'abord aux composantes libertaires de cette lutte et qui ne passe pas par une intervention militaire des puissances mondiales et régionales, qui ont montré qu'elles sont hostiles aux populations de la régions et à leur exemple d'émancipation et de liberté.
Nous considérons qu'il est essentiel de développer une campagne d'information sur les ...



(it) UNICOBAS: RIUSCITO sciopero GENERALE di BASE e MANIFESTAZIONI
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Oct 26 10:05:01 GMT 2014

COMUNICATO STAMPA 24.10.2014 – RIUSCITO LO SCIOPERO GENERALE DEL SINDACALISMO DI BASE. CENTOMILA LAVORATORI IN PIAZZA NELLE 30 MANIFESTAZIONI IN ITALIA DA ROMA A MILANO, DA A VENEZIA A CATANIA ---- Confederazione Italiana di Base Unicobas ---- Sede Nazionale: Via Casoria, 16 – 00182 Roma ---- Tel. 06/70302626 - Fax 06/62209306 ---- Il sindacalismo di base respinge al mittente il JOBS-ACT ed il PIANO SCUOLA di Renzi. Forte presenza in tutte le piazze italiane alle manifestazioni organizzate dall’Unione Sindacale di Base, dall’Unicobas e dall’ORSA: 15.000 manifestanti hanno bloccato la capitale, 10.000 in piazza a Napoli e Milano, 9.000 a Torino e Bologna, 6.000 a Firenze, 4000 a Catania e Venezia (solo per citare i primi dati). Migliaia in piazza anche a Cagliari, Palermo, Vicenza, Alessandria, Campobasso, Terni, Trento, Potenza, Catanzaro. ...


(it) Terra e Libertà / Critical Wine 2014 by Collettivo Anarchico Underground Bergamo
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Oct 26 09:52:36 GMT 2014

Il Collettivo Anarchico "Underground", in collaborazione con il Centro Studi "Pier Carlo
Masini" e la Kascina Autogestita Popolare, organizza il 29 e 30 novembre 2014 l'edizione
2014 di Critical Wine. ---- Due giorni di incontri, dibattiti, degustazioni di vini e cibi, direttamente dai vignaioli e contadini, per diffondere cultura libertaria a 10 anni dalla scomparsa di Luigi Veronelli, compagno di tante battaglie politiche e culturali. ---- La Critical Wine si terrà presso la sede della Kascina Autogestia Popolare (Via Ponchia, 8, Bergamo, Quartiere Monterosso. ---- Alleghiamo il volantino di promozione dell'iniziativa. ---- Nei prossimi giorni potrete vedere il programma completo della due giorni sul sito: www.underground.noblogs.org ---- o sulla pagina Facebook:
...



(it) 4 ottobre: Ultime da Kobane by Devrimci Anarsist Faaliyet - DAF -
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Oct 26 09:33:07 GMT 2014

Azione Anarchica Rivoluzionaria Lo Stato turco che si sta preparando ad intervenire per evitare il pericolo ISIS è al tempo stesso infingardo verso l'offensiva portata dai sostenitori di ISIS attraverso i confini turchi, dimostrando così l'ipocrisia della politica di Istanbul. ---- La situazione ---- Dal momento che il governo di Urfa ha chiuso il confine verso Suruc, i nostri compagni si sono uniti agli altri attivisti del DAF attraverso altri percorsi andando a rafforzare lo scudo umano. Al tempo stesso l'esercito turco ha aumentato i bombardamenti sulla gente di Kobanê che cerca di entrare in Turchia dal confine di Müsritp?nar. ---- Dopo avere respinto l'ISIS dalle colline a 500 metri dal confine, nei giorni seguenti le YPG si sono ritirate dal fronte occidentale. Questa ritirata strategica è una mossa efficace nei confronti degli armamenti pesanti dell'ISIS. ...


@

ultimi aggiornamenti: Thu Oct 30 10:08:40 2014