A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - necrologio, Jean-Pierre Petit, preoccupazione, organizziamo ! (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jun 26 08:58:14 GMT 2017

Il nostro amico Jean-Pierre Petit inchinò questo 11 maggio, 2017, prendendo a tutti noi di sorpresa, che militions con lui, a volte tutti i giorni. Così in fretta, specialmente così presto, così ingiustamente privato della lotta della vita che attendeva ancora una volta. ---- Abbiamo tutti il senso di perdere un amico, una persona cara, come lui aveva una relazione con ogni persona nel suo stile di vita, se totalmente collettiva. Così ha dovuto vrai.es ami.es, anche. Il più delle volte senza sapere di lui intimamente, o molto poco, perché continuava a un mistero di queste cose, è stato con un senso di prove, le prove per stare insieme, in movimento, lotta come prova e la certezza che sarebbe stato lì se ci siamo presentati in questo incontro, una tale azione, infallibile, complice, divertente e attento. ---- Era lì è una parola che nei testi, nelle canzoni, che piangere o ridere a ...


(it) alternativa libertaria fdca: Cripto-monete e cripto-bolla?
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jun 26 05:19:13 GMT 2017

L'invito di Varoufakis rivolto al presidente dell'Ecuador Lenin Moreno (durante il loro incontro di fine aprile) di usare la moneta elettronica per pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici e le importazioni può apparire bizzarro, ma in realtà l'ex-ministro greco si riferiva ad un mondo a lui ben noto, ma in realtà poco conosciuto: quello del mercato delle monete elettroniche (bitcoin è la più famosa), digitali, cripto-monete o "alt.coins". ---- Il cui valore di mercato si è triplicato nel periodo gennaio-maggio 2017 fino a $60mld (cfr: https://coinmarketcap.com) ---- La più famosa di queste monete, specialmente dopo l'attacco hacker di maggio 2017 in cui si chiedeva un riscatto per decriptare i files rubati[pare che finora siano 80.000 i danneggiati che hanno pagato], è la bitcoin. ---- 1. Quante bitcoins ci sono in giro? ---- Circa 16.3 milioni con 1800 ...


(it) usi-ait: 1397-Librarsi a Milano -- LIBRARSI, SOPRATTUTTO RIBELLARSI
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jun 26 05:18:56 GMT 2017

Sabato e domenica 17 e 18 giugno a Milano, in zona "Chiesa Rossa", all'interno di un ampio parco e davanti alla Biblioteca di zona, sotto un porticato che riparava dal sole, si è svolta la festa dell'editoria libertaria (LIBRARSI) con un denso programma di presentazioni di libri e pubblicazioni varie. ---- Un'occasione anche per la sezione USI per essere presente con proprio materiale espositivo di libri e vari documenti. E' stata fatta informazione sulle iniziative della "Libera Associazione Rousseau" e soprattutto sugli atti di repressione come l'utilizzo dei "fogli di via" di cui sono stati vittime recenti anche nostri compagni a Tradate (Varese) contro cui promuovere delle mobilitazioni e l'assassinio sul piano internazionale di due militanti Mapuche avvenuto recentemente su cui sviluppare iniziative di solidarietà. ---- Enrico M. ...


(it) usi-ait: report 16 giugno -- DAL PRESIDIO DI MILANO DURANTE LO SCIOPERO DEL 16 GIUGNO
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jun 25 06:35:44 GMT 2017

A Milano, durante lo sciopero nazionale del 16 giugno nei settori dei trasporti e della logistica da parte del sindacato di base e alternativo, tra cui USI-AIT, è stato organizzato un Presidio in piazza della Scala, davanti al Comune, con la presenza di alcune centinaia di lavoratori e lavoratrici, molto vivacizzato dalla presenza di striscioni e bandiere da parte delle organizzazioni partecipi. ---- Ci sono stati molti intereventi da parte dei vari rappresentanti sindacali, tra cui il nostro, anche di singole categorie, tutti seguiti con molto interesse, che hanno sottolineato l'attacco continuo contro i diritti dei lavoratori, del prevalere anche nei servizi pubblici delle logiche di privatizzazione e di profitto, dell'uso smodato e ricattatorio del sistema degli appalti, mettendo in evidenza lotte importanti di resistenza, come quella dei ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - Medio Oriente: resti futuri del califfato Daech suscita il desiderio di imperialista (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jun 25 06:35:21 GMT 2017

L'acquisizione Donald Trump sconvolge l'equilibrio in Iraq e la Siria. Gli Stati Uniti d'accordo difendere i loro interessi, e la prossima sconfitta dello stato islamico non sarà quindi cessare le ostilità. ---- L'arrivo di un nuovo inquilino alla Casa Bianca è sempre un avvenimento per il Medio Oriente, come il destino di questa regione è influenzato da dell'imperialismo americano. Donald Trump è stato il più atteso ha promesso cambiamenti nelle politiche estere contraddicono i desideri dello stabilimento di Washington: meno avventurismo guerriero, riavvicinamento con la priorità del Cremlino alla lotta contro Daech sul cambiamento regime in Siria, mettendo in discussione l'accordo nucleare con l'Iran. ---- La sua prima azione importante in Siria ha sconcertato tutti. A seguito di incisione Khan Cheikhoun assegnato senza ulteriori indugi al regime di Bashar ...


(it) usi-ait: Scuola di pittura
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jun 25 06:35:14 GMT 2017

Nell'anno 2014-15, grazie alla collaborazione con U.S.I AIT di Lucca a Minazzana (piccolo paese montano della frazione di Seravazza) apre il corso di pittura di scuola libertaria, da ormai tre anni la scuola prosegue con entusiasmo e successo, tanto che sono stata costretta a limitare il numero degli iscritti che diventano sempre più numerosi. ---- Non vi spiegherò il metodo didattico del mio insegnamento e nemmeno il progetto educativo da me utilizzato poiché penso che questo sia solo un cavillo tecnico che può cambiare a seconda dell'insegnante. Vi dirò invece le motivazioni che mi hanno spinto tre anni fa a dar vita,( grazie alla collaborazione dell'U.S.I.), alla scuola libertaria di pittura di Minazzana: cioè mia figlia. ---- Malgrado la bambina fosse già molto più matura e calma dei bambini della sua età, l'ingresso nella scuola dell'infanzia le ha creato non pochi ...


(it) alternativa libertaria fdca: Giugno 1967 - giugno 2017 (atlante geopolitico Treccani)
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jun 24 08:40:16 GMT 2017

50 anni fa si concludeva la guerra dei 6 giorni tra Israele e coalizione dei paesi arabi e cominciavano 50 anni di occupazione della Palestina. ---- Il lunedì, 5 giugno, Israele distrusse sul terreno l'aviazione egiziana e mise fuori combattimento i velivoli di Giordania, Iraq e Siria. ---- Martedì, 6 giugno, Israele annientò le truppe di terra egiziane sul Sinai. ---- Mercoledì 7 giugno, Israele occupò la città vecchia di Gerusalemme senza trovare alcuna resistenza da parte delle truppe giordane e tornò a pregare sul muro del pianto. ---- Giovedì 8 giugno, Israele si presentò sul Canale di Suez. ---- Venerdì 9 giugno, Israele occupò le Alture del Golan. ---- Sabato 10 giugno, Israele era sulle sommità prospicienti la piana di Damasco. Nella stessa serata venne dichiarato il cessate-il-fuoco. ---- Domenica 11 giugno, Israele si riposò. ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - Arthur Aberlin (YPG milizie e comunista libertaria): "Io respirare il profumo della libertà" (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jun 24 05:34:37 GMT 2017

Dal mese di aprile, il nostro compagno Arthur Aberlin commesso nel YPG in Rojava (Kurdistan siriano). Appena arrivati, fu affrontato con gli attacchi in Turchia. Per noi, ritorna alle sue prime impressioni. ---- Alternative Libertaire: Ciao Arthur. E 'ormai passato un mese da quando si è iscritto all'Accademia di formazione del YPG (protezione Unità Popolare). Ci può spiegare come funziona e i suoi obiettivi ? ---- Arthur: Così, in breve, è il luogo di passaggio per ogni e qualsiasi internazionalista volontaria. La formazione si svolge in due fasi: in primo luogo la formazione ideologica: confederalismo Democratica jinéologie (il femminismo locale), storia del movimento curdo nella regione, organizzazione di YPG, etc. Poi arriva l'addestramento militare: le armi movimentazione, tiro e tattiche. Nel corso del mese abbiamo anche imparare le basi della Kurmanji, il ...


(it) collettivo anarchico: Tagli alla sanità e lotta per la salute - dibattito e aperitivo
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jun 24 05:34:31 GMT 2017

UNA SANITÀ PUBBLICA, GRATUITA E DI QUALITÀ ... ---- UN' UTOPIA IN QUESTA SOCIETÀServizi e prestazioni sanitarie con tempi e costi inaccettabili. ---- Sempre più persone costrette a rinunciare a curarsi perchè non hanno i soldi per farlo. ---- NON È VERO che tutto questo dipende dal debito pubblico, dalla crisi, dalle risorse che non ci sono. ---- È UNA SCELTA POLITICA DEI GOVERNI, DI TUTTI I GOVERNI I SOLDI CI SONO: ---- quando si devono salvare le banche (20 miliardi stanziati) quando si devono sostenere le spese militari (80 milioni al giorno). ---- Da quando sono cominciati i tagli alla sanità pubblica, da circa 20 anni, sono aumentate progressivamente le cliniche private e ambulatori convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale. Questi sono in grado di offrire gran parte delle prestazioni in tempi brevi e a volte anche con costi minori rispetto al pubblico. ...


(it) Federazione Anarchica Torinese fat: Lunedì 19. Casseruolata antifascista antirazzista contro sgomberi e pulizia etnica
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Jun 23 07:04:25 GMT 2017

Lunedì 19 giugno ---- ore 15,30 / 18,30 ---- Casseruolata antifascista antirazzista in via Garibaldi angolo piazza Palazzo di città contro il presidio dei fascisti di Forza Nuova e dei Comitati razzisti ---- I fascisti vogliono la pulizia etnica di rom, immigrati e poveri. Fermiamoli! ---- Tira una brutta aria a Torino. Nelle ultime settimane i "comitati spontanei" di destra hanno animato presidi ed attacchi contro i rom. La maggior parte vivono nelle baraccopoli ai margini della città. Quasi sempre in condizioni terribili. Niente acqua, riscaldamento, luce. Lampadine e televisori sono alimentati da generatori di corrente, quando ci sono i soldi per la benzina. Nelle stufe si brucia quel che si trova. ---- Ogni giorno all'alba dalla baracche esce gente che gira sino al tramonto per trovare nei bidoni dell'immondizia qualcosa da vendere nei mercati del sabato e della domenica. ...


@

ultimi aggiornamenti: Mon Jun 26 10:58:17 2017