A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) usi-cit: 14 FEBBRAIO 2020 - SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA -- CONTRO IL PRECARIATO MOBILITAZIONE PERMANENTE!
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jan 20 06:53:48 GMT 2020

Alla precarietà permanente della scuola rispondiamo con la mobilitazione permanente! ---- A una scuola che si fonda sul precariato di quasi duecentomila lavoratrici e lavoratori, su edifici fatiscenti e insicuri, sul sovraffollamento delle classi... rispondiamo con lo Sciopero Generale! ---- Contro una scuola dello sfruttamento e del lavoro gratis (vedi alternanza scuola-lavoro), che nel progetto di "autonomia differenziata" si propone sempre di più come un modello di frammentazione e classismo, sosteniamo le lotte autorganizzate e dal basso! ---- L'USI-Educazione sostiene la mobilitazione del Coordinamento precari della Scuola autoconvocati e proclama lo Sciopero generale della Scuola per tutta la giornata del 14 febbraio 2020. ---- Venerdì 17 gennaio giornata di lotta e mobilitazione con manifestazioni a Milano, Torino, Pavia, Firenze Cagliari, Sassari...

Per
...



(it) France, Union Communiste Libertaire AL #301 - cultura, Leggi: Davranche, "Dieci domande sull'anarchismo" (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jan 20 06:53:19 GMT 2020

Le edizioni di Libertalia e Guillaume Davranche propongono di rispondere a 10 domande sull'anarchismo nel modo seguente: "Un piccolo libro di divulgazione sull'anarchismo: di facile accesso, economico, che va all'essenziale." ---- In un certo senso, l'essenziale è detto dalla prefazione, in cui Guillaume Davranche presenta questo progetto di un libro di divulgazione utile per gli attivisti e l'urgenza di parlare di anarchismo per informare le nostre notizie politiche. ---- Questo compito richiede di aggirare diverse insidie fondamentali, di cui Davranche offre un inventario equo e conciso, che spazia dallo storicismo all'enciclopedia attraverso tributi canonici. Facendo il collegamento tra un approccio storico e il presente, l'obiettivo principale è quello di riflettere il movimento esistente.

La sfida viene affrontata con questo piccolo lavoro, molto educativo ma mai semplicistico e allo stesso tempo impegnato, ancorato alle lotte di oggi. ...



(it) France, Union Communiste Libertaire UCL - Stato delle lotte n ° 6, Alcune considerazioni generali sul movimento (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Jan 20 06:53:02 GMT 2020

Sommario:
Alcune considerazioni generali sul movimento.
Risultati del 9 gennaio, rapporti per città.
Non sono solo SNCF, RATP e l'Opera nella vita ...
Usa e condividi senza moderazione !
Scarica in pdf
https://www.unioncommunistelibertaire.org/local/cache-vignettes/L52xH52/pdf-39070.png?1577606302
https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Quelques-considerations-generales-sur-le-mouvement
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
...



(it) collettivo anarchico: Sabato 18 corteo a Prato - Contro sfruttamento, repressione e razzismo
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 19 08:06:44 GMT 2020

Lotta di classe a Prato - multe a operai e studentesse ---- Multe da 4000 euro a per chi sciopera e partecipa a un presidio durante una protesta sindacale. È successo a Prato, dove nello scorso novembre 21 operai e 2 studentesse sono state raggiunte da una multa per "blocco stradale" su decisione della locale Questura. I provvedimenti amministrativi si riferiscono ai fatti avvenuti il 16 ottobre 2019 davanti alla Tintoria Superlativa nella periferia di Prato. Da alcuni giorni i lavoratori organizzati con il Si Cobas erano in sciopero e il 16 ottobre un'auto in uscita dalla tintoria travolgeva il sit-in degli operai in sciopero che presidiavano l'ingresso, ferendo una sindacalista al piede. La notizia raggiunge i lavoratori delle tintorie vicine e di altre aziende della zona, scatta immediatamente lo sciopero e dalle tintorie Fada, DL, GM e dal Panificio Toscano un centinaio di lavoratori si uniscono al presidio che si sposta per un breve percorso nelle vie vicine.

...



(it) Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa Renato Curcio - "Il futuro colonizzato"
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 19 08:06:19 GMT 2020

Le grandi aziende dell'oligarchia digitale - rastrellando i dati che generosamente seminiamo sul web e mettendo al lavoro sempre più audaci algoritmi "intelligenti", capaci di apprendere e di predire - hanno già impostato e costruito i sentieri su cui orientare i nostri prossimi passi, e i modelli della sorveglianza ad personam per chi a questo futuro pre-scritto intendesse opporsi o comunque sottrarsi. L'Autore si sofferma su alcuni fondamentali territori: le biotecnologie di intervento sul DNA; le previsionisull'intelligenza artificiale; gli approcci disciplinari a cui si ispirano i nuovi paradigmi della sorveglianza; le ridefinizioni del lavoro - stretto tra l'obsolescenza di alcune sue figure novecentesche e l'emersione di nuove professioni dalla vita breve - e infine, le retoriche sulla necessità di un riallineamento dei cittadini al nuovo contesto digitale attraverso strategie di formazione lungo l'arco dell'intera vita. Nel contesto iper-capitalistico in cui viviamo, l'oligarchia digitale, assumendo nei fatti i propositi dell'ideologia transumanista, si è data l'obiettivo di colonizzare il pianeta, superando definitivamente i limiti dell'umano. A fronte di questa prospettiva, sembrano piuttosto ingenui gli orientamenti di coloro che si propongono di umanizzare le tecnologie digitali, l'intelligenza artificiale, le fortificazioni della "sicurezza", l'ingegneria ...


(it) Unicobas Scuola & Università : Mercoledì 29 Gennaio h 17:00 RIUNIONE
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 19 08:06:09 GMT 2020

MERCOLEDI' 29 GENNAIO
RIUNIONE GENERALE RSU e ISCRITTI
c/o sede nazionale
V. Casoria, 16 (Metro P.zza dei Re di Roma)
Odg:
1) Prossime elezioni nazionali per il rinnovo del Consiglio Superiore della Pubblica istruzione;
2) situazione generale Scuola;
3) contrattazioni di istituto;
4) varie ed eventuali.
PARTECIPATE!!!
...



(it) Canada, Collectif Emma Goldman - [Stati Uniti]Salt Lake City: campo per denunciare la situazione dei senzatetto (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 18 07:25:05 GMT 2020

Domenica 5 gennaio, 17 persone sono state arrestate nel centro di Salt Lake City durante l'attacco a un campo da parte della polizia locale. Gli attivisti sul posto hanno denunciato la chiusura del rifugio Road Home lo scorso novembre, il trattamento dei senzatetto da parte della polizia e la mancanza di risorse per aiutarli. I senzatetto stanno affogando nei biglietti per il "campeggio" nei luoghi pubblici. Il campo è stato organizzato dalla coalizione Take Shelter , un gruppo di gruppi militanti. ---- I partecipanti hanno organizzato il campo venerdì 3 gennaio a Washington Square,nel centro di Salt Lake City. Lo scopo dell'azione era di mantenerlo fino a quando il municipio locale non avesse attuato le richieste degli attivisti. Nell'elenco delle richieste c'era, tra l'altro, la fornitura di più letti nel rifugi per i senzatetto, trasporto pubblico gratuito per i senzatetto e fermare le molestie e la profilazione della polizia nei loro confronti. Diverse centinaia di persone hanno partecipato a questa azione, compresi i senzatetto, che si sono conclusi con una violenta espulsione condotta dalla polizia antisommossa poiché gli attivisti non hanno rispettato la legge sul coprifuoco in parchi e il divieto di campeggio ... Una grande risposta. ...


(it) federazione anarchica FAI: Comunicato diffuso dalla Commissione di Corrispondenza della Federazione Anarchica Italiana - Livorno 1 e 2 febbraio 2020.
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 18 07:23:55 GMT 2020

Convegno nazionale della Federazione Anarchica Italiana ---- La Commissione di Corrispondenza indice nelle giornate di Sabato 1 e Domenica 2 Febbraio 2020 a Livorno, presso la sede della Federazione Anarchica Livornese (via degli Asili), un Convegno di federazione. ---- Ordine del giorno:
1) Adesioni e Dimissioni
2) Nuove dinamiche del conflitto di classe e intervento della Federazione
3) Analisi della situazione politica in vista dell'intervento della Federazione
4) Valutazione dell'attività svolta dalla Federazione dallo scorso Convegno e prossime campagne:
a) 8 marzo
b) manovra economico finanziaria
...



(it) cub rail ferrovie: COMMENTI: DICHIARAZIONE DELL'ALLEANZA INTERNAZIONALE A SOSTEGNO DEI LAVORATORI IN IRAN (IASWI) SULL'ASSASSINIO DI QASEM SOLEIMANI E LE SUE CONSEGUENZE
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 18 07:23:27 GMT 2020

L'assassinio, da parte delle forze militari statunitensi, di Qasem Soleimani, uno dei massimi comandanti militari iraniani, responsabile delle politiche espansionistiche regionali della Repubblica islamica dell'Iran e delle sue guerre per procura in Medio Oriente, può portare a ritorsioni da parte del regime islamico e a successive reazioni statunitensi in una reazione a catena che potrebbe ulteriormente destabilizzare la regione e mettere in pericolo la vita di migliaia di iracheni, iraniani e altre persone comuni in Medio Oriente. Lo IASWI condanna fermamente l'avventurismo militare dell'amministrazione Trump in Iraq, che è la continuazione della catastrofica invasione americana di questo paese. Inoltre, denunciamo i sanguinosi interventi dell'Iran in Iraq e la sua partecipazione alla repressione dei manifestanti iracheni. Sosteniamo le istanze di molti iraniani e iracheni, in particolare durante le recenti rivolte, che hanno chiesto alle forze militari e paramilitari americane e iraniane di lasciare immediatamente l'Iraq e di astenersi dal mettere ulteriormente in pericolo la vita degli iracheni e di altre persone nella regione. Se intensificati, i conflitti militari tra l'imperialismo USA e regime iraniano saranno disastrosi e le sue vittime principali saranno come sempre i lavoratori e la gente comune. È importante sottolineare che l'attuale ...


(it) alas barricadas: [Turchia] Intervista con le compagne DAF di membri della Fed. Anarchico del Kurdistan (ca) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Jan 17 07:39:59 GMT 2020

Notizie Alb. Traduciamo un'intervista che ci ha raggiunto per posta. È un'intervista in due parti, questa è la prima. Queste sono domande poste dalla Federazione Anarchica Curda al DAF (Devricim Anarsist Faaliyet - Revolutionary Anarchist Action) della Turchia. ---- L'intervista affronta l'attuale situazione in Turchia dopo l'invasione del Rojava, la reazione del popolo turco, l'impatto della campagna di boicottaggio sulla Turchia e sui suoi mercati e in generale lo stato del popolo turco. ---- Prima parte ---- KAF. Qual è stata la situazione nelle città della Turchia, in particolare a Istanbul e Ankara, durante questa guerra nel Rojava? Le cose continuano a funzionare normalmente o vivono all'ombra della guerra?
C'è (ancora) molta propaganda nazionalista. La guerra in cui si trova lo stato è uno strumento utile per il governo. Hanno cambiato a piacimento la struttura politica dello stato affermando di essere in guerra. Quindi, come hai detto, tutto sta accadendo all'ombra della guerra. Questa ombra spaventa la gente comune e coloro che hanno ottenuto potere politico, economico e sociale lo usano per mantenere la loro posizione. ...



@

ultimi aggiornamenti: Mon Jan 20 07:53:49 2020