A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) anarres info: Venerdì 9 novembre. Educare per la libertà
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Nov 12 04:56:18 GMT 2018

ore 21 alla Federazione Anarchica in corso Palermo 46 ---- Educare per la libertà ---- S-cateniamo i bambini e le bambine! ---- Incontro su pedagogia libertaria e scuole autogestite ---- con Maurizio Giannangeli della Rete per l'Educazione Libertaria ---- L'utopia concreta della scuola libertaria. Idee, pratiche, sperimentazioni ---- La scuola di Stato addestra all'ubbidienza, alla competizione e alla flessibilità, mira a forgiare individui pronti a diventare sfruttati o sfruttatori. ---- In Italia e nel mondo esistono scuole che pongono al centro l'autonomia dei bambini e delle bambine ---- La prefigurazione di un mondo di libere ed eguali

...



(it) France, Alternative Libertaire AL #288 - Emili Cortavitarte (Embat): " Collegamento autodeterminazione e autogestione " (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Mon Nov 12 04:56:02 GMT 2018

" Nel quadro di una Catalogna libera, lotteremmo per la sua sovranità alimentare, energetica, politica ed ecologica, in modo che la gente prendesse il potere e costituisse una società senza classi senza dominazione. " ---- Una delegazione di attivisti AL è stata presente quest'estate nella città di Manresa, nei giorni di studio dell'organizzazione comunista libertaria catalana, Embat [1]. Incontro con Emili Cortavitarte, uno dei suoi animatori. ---- Alternativa libertaria : puoi presentare Emili ? ---- Emili : Ho 65 anni e vivo a Montmeló, vicino a Barcellona. Sono stato membro della comunità anarco-sindacalista per 45 anni. Prima al CNT, poi dopo la scissione del 1979, che ha strappato questa organizzazione, all'interno della CGT. In quest'ultimo, ho ricoperto vari incarichi: Segretario Generale della CGT Catalana, CGT Insegnamento di Barcellona, Segretario per ...


(it) cnt.es: [Madrid] La nostra sede è temporaneamente chiusa - CNT Madrid (ca) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Nov 11 05:00:05 GMT 2018

Sabato scorso, 27 ottobre, il Centro Regionale della CNT si è riunito per intero. ---- Tra le altre questioni discusse, gli accordi presentati dai diversi sindacati che compongono il nostro regionale determinato, a causa della dimostrata violazione dei nostri accordi confederali: ---- A) Difendere la Federazione locale di Madrid. ---- B) Vetar la ri-affiliazione di quelle persone appartenenti al sindacato dei vari mestieri di Madrid. ---- C) Disabilitare per occupare qualsiasi posizione nella nostra organizzazione alle persone affiliate al Sindacato di Madrid di Madrid per un periodo di due anni. ---- Questa decisione, presa dalla violazione degli accordi del Congresso, contro cui si può fare ricorso, lo supponeil quartier generale che CNT ha in piazza Tirso de Molina a Madrid cessa la sua attività sindacale fino a nuovo avviso . ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #288 - Webradio: Sur l'écran noir de nos oreilles (en, fr, pt (ca)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Nov 11 04:59:29 GMT 2018

Sur la toute débutante radioweb associative Radio M'S, «Radio de Montreuil et de l'Est parisien», l'émission Cinédrome, «chronique mensuelle du cinéma des marges et de la déviation, des films hors normes, rares, oubliés, inconnus, invisibles, ratés ou réussis, bizarres, bis, ou carrément Z» a choisi pour sa rentrée de septembre d'honorer le chef-d'oeuvre de Kiju Yoshida, Éros + Massacre. ---- Il film-mostro della New Wave giapponese, girato nel 1969, uscito in una versione amputata di un'ora nel 1970 (che era o la censura totale), è finalmente visibile in edizione DVD in una versione restaurata (foto superba in bianco e nero di Motokichi Hasegawa) e quasi completo, 9 minuti sono stati persi a causa di una bobina originale degradata. {} Estratto dallo spettacolo: " Le 16 septembre 1923, dans la foulée du terrible et dramatique tremblement de terre du Kanto, où ...


(it) Gruppo Anarchico Germinal: Presidio davanti al CARA di Gradisca
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Nov 10 07:32:13 GMT 2018

SABATO 10 NOVEMBRE dalle 14.30 ---- Dopo la riuscita manifestazione a Gradisca dello scorso 20 ottobre, ritorniamo davanti al CARA per un pomeriggio di incontro e protesta. ---- Un presidio per mantenere alta la tensione sul procedere dei lavori per la "riconversione" del CARA in lager di Stato (quei CPR previsti dall'ultimo governo PD, ora potenziati dall'attuale maggioranza penta-leghista), ma anche per riprendere il filo del lungo dialogo nato il 20 fra i partecipanti alla manifestazione e le persone costrette nel CARA. ---- Ci vediamo sabato 10, dalle 14.30 nel prato antistante il CARA. ---- Contro i CPR, contro ogni confine, contro le aberrazioni del "decreto Salvini", per affrontare collettivamente i problemi di chi sta dentro e fuori da quelle mura! ---- Nessun lager aprirà, né a Gradisca né Altrove! ...


(it) Federazione Anarchica Reggiana: SUR BRASSENS ET AUTRES "ENFANTS" D'ITALIENS by usi_re
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Nov 10 07:30:14 GMT 2018

VENERDI 9 NOVEMBRE ORE 21@ Circolo Berneri, Via Don Minzoni 1/d - Reggio Emilia
Isabelle Felici presenta il volume "Sur Brassens et autres "enfants" d'Italiens"
Il volume raccoglie storie di "anonimi" figli di italiani che, con le loro testimonianze, ricostruiscono dei percorsi dell'emigrazione italiana. La presentazione si concentrarà sul primo testo, che ci introduce nell'universo familiare, amichevole, musicale e culinario "italiano" di Georges Brassens, che pochi sanno essere anarchico e di origine italiana da parte di madre. Sarà anche l'occasione di disegnare il percorso anarchico del cantautore.

https://federazioneanarchicareggiana.noblogs.org/sur-brassens-et-autres-enfants-ditaliens/
...



(it) France, Alternative Libertaire AL #288 - AL di novembre è disponibile ! Content + Editorial (en, fr, pt (ca)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Nov 10 07:30:12 GMT 2018

Imperialismi ; Stati Uniti ; La Cina ; Antifascismo ; Librismo ; Catalogna ; Indagine su due UL-CGT ; Psichiatria ; Migrant.es ; Fac Nanterre ; Energia eolica ; Inquinamento ; ZAD di NDDL ; Violenza sessuale ; Bund Festa del lavoro ebraica ; analisi ---- Editoriale: Malfrats ---- Lotta: l'imperialismo, l'egemonia statunitense contestata ---- Di fronte alla concorrenza, dov'è l'imperialismo USA ? ---- Stati Uniti - Cina, una guerra commerciale alle spalle dei lavoratori ---- Politica ---- antifascista: la Francia è una mazza da golf ? ---- L'alternativa libertaria si lancia sul libero ---- A rifugio, una mensa attivista: solidarietà ---- Parcoursup: Nanterre, il suo sans-fac e i suoi detenuti ---- Chronique Ni dio o maestro di scuola ---- Paul Robin, un pedagogo libertario nella repubblica degli ussari neri ---- Echi cronici dell'Africa ---- Sintomi coloniali per " ...


(it) cub ferrovie - SCIOPERI: COMUNICATO FINE SCIOPERO 25-26 OTTOBRE 2018
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Nov 09 05:45:12 GMT 2018

SCIOPERO GENERALE del 26 OTTOBRE 2018: IL MONDO DEL LAVORO NON CI STA I FERROVIERI NE SONO PARTE. Nelle piazze delle manifestazioni delle tante città vediamo una larga partecipazione, gioia e solidarietà fra disoccupati, lavoratori, mondo migrante. Tutti esprimono collanti sociali che mettono assieme buone pratiche e avversano le politiche di impoverimento, divisione sociale, furto di beni pubblici, ricatto sulla stabilità del posto di lavoro e sui diritti di cittadinanza, criminalizzazione del dissenso e repressione. Sanità, metalmeccanici, scuola, trasporti, telecomunicazioni, pubblico impiego, etc. sono tutti settori che hanno dato vita alla giornata. CUB - SGB - SI COBAS - SLAI COBAS - USI - USI AIT i proclamanti, ma desideriamo sottolineare con apprezzamento la presenza in questa mobilitazione, tanto nello sciopero sui posti di lavoro che nei cortei ...


(it) Collettivo Anarchico Libertario - Livorno: Resoconto e foto del corteo a Gorizia del 3 novembre
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Nov 09 05:45:06 GMT 2018

Di seguito l'articolo di resoconto pubblicato su Umanità Nova e alcune foto pubblicate in rete ---- 1918-2018 Nessuna festa per un massacro. Fermiamo il militarismo ---- La difficile scommessa iniziata lo scorso giugno di un campagna antimilitarista autunnale nel Friuli-Venezia Giulia lanciata dal Coordinamento Libertario Isontino e poi fatta propria da tutto il Coordinamento Libertario Regionale è pienamente riuscita. L'idea era di portare una voce nostra nelle strade e nelle piazze che contrastasse le celebrazioni ufficiali per la "vittoria" nella prima guerra mondiale, avendo chiaro che il militarismo e il nazionalismo di ieri alimentano quelli di oggi. Infatti il giorno successivo il presidente Mattarella ha guidato grandi celebrazioni istituzionali per la vittoria, sia a Trieste che a Gorizia. Si voleva quindi sia raccontare la storia di chi quel massacro ...


(it) cnt.es: Un anno nella Comune internazionalista di Rojava (ca) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Nov 09 05:40:16 GMT 2018

Un anno fa, il 12 giugno 2017, abbiamo condiviso la prima dichiarazione pubblica della Comune internazionalista Rojava, presentando il nostro progetto al mondo. Sempre il 12 giugno è il compleanno di Anna Campbell, Sehid Helin Qereçox, che dà il nome alla prima Accademia Internazionale di Rojava. ---- Oggi, dopo un anno di lavoro senza sosta, guardiamo indietro e vediamo i grandi passi che abbiamo fatto quest'anno. ---- Dopo la presentazione pubblica della Comune sotto il motto "imparare, sostenere, organizzare", abbiamo iniziato a sviluppare il nostro lavoro e i nostri progetti, mettendo in pratica le idee e i sogni che avevamo e cercando un posto per costruire la prima accademia internazionalista del Federazione democratica della Siria settentrionale. Dopo alcuni mesi, abbiamo finalmente trovato il posto giusto e alla fine dell'estate del 2017 abbiamo ...


@

ultimi aggiornamenti: Mon Nov 12 05:56:18 2018