A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) usi-ait - Reggio Emilia: parliamo di educazione libertaria - NUOVO CICLO DI INCONTRI SULLA PEDAGOGIA LIBERTARIA A REGGIO EMILIA
a-infos-it@ainfos.ca
Sat May 23 10:19:32 GMT 2015

dal 23 maggio al 26 giugno 2015 ---- Dalla parte dei bambini: ---- Costruire una società diversa partendo dalla scuola ---- Il calendario: ---- Sabato 23 maggio 2015 ore 17 ---- "L'educazione per l'emancipazione sociale: le origini della pedagogia libertaria fra Francia e Svizzera" con Federico Ferretti, ricercatore presso l'Università di Ginevra e autore di diversi articoli e volumi su geografia storica e pedagogia libertaria. ---- Sabato 6 giugno 2015 ore 17 ---- "Educazione incidentale. La filosofia di un incontro non adulto centrico" con Giulio Spiazzi, co-fondatore e accompagnatore delle realtà educative libertarie Kiskanu, Kether, e della Rete Educazione lIbertaria. ---- Sabato 20 giugno 2015 ore 17 ---- "Passaparola: un esempio di autogestione" con alcuni insegnanti e studenti della scuola libera e autogestita d'italiano per stranieri di Reggio Emilia. ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #249 - Haute-Garonne: Semi-win per la pianificazione familiare (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sat May 23 10:13:54 GMT 2015

Dopo la mobilitazione di quasi due mesi per avvisare la posizione finanziaria dell'associazione Tolosa, il centro ha riaperto a metà marzo. Ma la lotta non è finita... ---- Il 2015 è iniziato male per la pianificazione familiare 31. Infatti, a seguito di gravi problemi finanziari a causa, tra l'altro al calo strutturale e il finanziamento concesso alla diffusa associazioni, dipendenti e volontari sono stati costretti a chiudere-es segreterie alla fine di gennaio. Un disastro, quando è noto che le informazioni sulla contraccezione, l'aborto, la sessualità non è facilmente accessibile per molte donne, soprattutto giovani e più precaria. ---- Behind Closed Doors, i dipendenti e gli attivisti non sono stand-by: hanno lottato per costruire una mobilitazione unitaria, il punto di partenza è stata la dimostrazione del 17 gennaio, ...


(it) Federazione Anarchica Torinese - Sabato 23 maggio. Una Barriera contro il razzismo!
a-infos-it@ainfos.ca
Fri May 22 19:13:41 GMT 2015

punto info antirazzista ---- mercato di via Porpora lato c.so Vercelli ---- sabato 23 ore 9,30 ---- Anonimi hanno devastato il canile di via Germagnano: un'azione spregevole. ---- Ma altrettanto spregevoli sono i razzisti che minacciano di radere al suolo il campo rom di via Germagnano. E' una logica nazista voler punire centinaia di uomini, donne, bambini sulla base del sospetto che alcuni di loro abbiano distrutto il canile. I razzisti e i fascisti come quelli di Lega Nord, Forza Nuova, Fratelli d'Italia, Casa Pound fanno leva su episodi come questi per giustificare manifestazioni contro persone provenienti da altri paesi o considerate di altra “etnia”. ---- In cerca di facili soluzioni ai “nostri” problemi, spuntano anche i “comitati di cittadini” che organizzano manifestazioni come quella prevista per il 30 maggio nel quartiere di Barriera di Milano. Comitati sostenuti ...


(it) France, Alternative Libertaire - AL opuscolo - a parità di genere è ovunque, in ogni momento (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri May 22 06:25:09 GMT 2015

La realtà del lavoro femminile in Francia oggi è: ---- 1 a 3 donne che lavorano a tempo parziale, il tempo più, ovviamente, non scelti hanno più figli, meno donne lavorano
il salario medio delle donne è inferiore del 25% rispetto agli uomini di. ---- Le donne rappresentano oltre l'80% di employé.es commerciali, employé.es casa, aiutanti domestici di salute e governanti, segretarie ... ---- Che cosa fare il lavoro mal pagato che occupano la maggior parte delle donne? si basano su competenze che pregiudizi di genere considerano "femminile". Infatti, secondo il discorso sessista, le donne prendono naturalmente più cura degli altri (perché alzano i bambini e la cura dei genitori anziani), naturalmente ama la pulizia e lavori domestici e sono naturalmente in grado di fare più cose la scelta. ...



(it) France, Groupe Salvador-Segui FA - Saguenay-Lac-Saint-Jean: Per una regione bloccato! (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri May 22 06:22:46 GMT 2015

Il tempo passa ai blocchi discrezione di Saguenay-Lac-Saint-Jean. Dopo quello imposto dalla Quebecor lavoratrici e lavoratori Journal Risveglio nel 2009 , è stata la volta dei dipendenti della fabbrica di Rio Tinto Alcan Alma subisca la stessa sorte nel 2012. A questo si aggiunge l'infinito blocco che ancora persiste in quasi tutti i concessionari di automobili nella regione . Prima di tale constatazione, perché non continuare nella stessa vena? ---- Un nuovo alluminio dovrebbe venire in Dolbeau-Mistassini. Il governo di Couillard è in trattative con la società avvicinato per questo progetto, Century Aluminium . Il 13 maggio, la società americana ha bloccato 560 dipendenti nel suo stabilimento nel Kentucky. Il motivo: i locali 9.423 lavoratori delle United Steelworkers hanno rifiutato l'offerta del datore di lavoro, giudicato dalla società " ultima, migliore e definitiva ". ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #249 - Dialogo sociale: in disaccordo! (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri May 22 06:21:41 GMT 2015

Le discussioni volte a "modernizzare" le relazioni datori di lavoro / sindacati non hanno raggiunto un terreno comune nei primi mesi dell'anno. Buon per il campo i lavoratori. L'episodio, ancora una volta ha mostrato la differenza tra combattimento e supporto sindacalismo sindacalismo. ---- Sindacati rappresentativi e le organizzazioni dei datori di lavoro a livello nazionale, sono state prese dal governo per avviare negoziati per la "modernizzazione del dialogo sociale". "Modernizzazione", che ha voluto farci tornare indietro di un secolo, da un progetto di accordo scritto del MEDEF. Diverse aree sono state una vera e propria guerra da parte delle organizzazioni dei datori di lavoro: fusione di GIV in un caso (il modello tedesco falsamente co-manager), il "consiglio di fabbrica", che riunisce alcuni dei poteri attuali con le interruzioni totali termine per ...


(it) France, Alternative Libertaire AL - politico, Zyed e Bouna sono davvero "morto per niente" da Redac (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Thu May 21 09:30:23 GMT 2015

Il giudizio di agenti di polizia coinvolti nel caso della morte di Zyed Benna e Bouna Traorè avrebbe potuto essere l'occasione per mostrare che l'impunità della polizia a volte può essere compromessa. Beh, non è la stessa. Il tribunale penale di Rennes ha deciso: i due agenti di polizia accusati di "dovere di salvare" hanno una versione finale. ---- "Questo caso, questi sono bambini che corrono perché vedono la polizia e la polizia in esecuzione perché vede bambini che correvano. E la realtà di questo paese in alcuni ambienti è che il fatto che si corre quando vediamo la polizia è un reato penale. " Così ha parlato il signor Emmanuel Tordjman, uno degli avvocati delle famiglie dei Zyed Benna e Bouna Traoré 19 marzo davanti alla Corte di Rennes penale[1].
...



(it) France, Coordinazione Di Gruppi Anarchici - Sera omaggio al nostro compagno Ataman Baris (a sostegno Kobanê) (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Thu May 21 09:30:15 GMT 2015

Anarchismo organizzazione Vita Regione parigina ---- Domenica 31 Maggio, 2015 - 6:00 p.m. - 10 p.m. ---- Domenica 31 maggio , noi, suoi compagni di UEKF, CGA e tutti i gruppi a cui ha partecipato, l'onore Baris Ataman, ha lasciato un anno fa. Onoriamo la sua memoria, i valori della solidarietà e dell'internazionalismo lui difesi. ---- Vi invitiamo a partecipare alla tributo che sarà pagato a lui, così come gli scambi su combattimenti che ha indossato prima. Vi invitiamo a venire e ascoltare il musicista-do-s, s-eur-cantante è venuto a salutare la sua memoria. Questa sera sosterrà pienamente gli abitanti di Rojava e ricostruzione di Kobanê. ---- Baris era arrivato in Francia nel marzo del 2012, guidato dalla Turchia di repressione da parte dello Stato turco contro il movimento studentesco sindacale. In diverse occasioni, aveva vissuto il peso della repressione dei movimenti ...


(it) USI/AIT - 15M: report da Parma - Sciopero generale, corteo in centro: "No al jobs e al sindacato dei burocrati"
a-infos-it@ainfos.ca
Thu May 21 09:30:06 GMT 2015

Il corteo per lo sciopero generale è partito da barriera Saffi verso il centro storico e Oltretorrente, slogan contro Renzi, Poletti, Pizzarotti e il Pd. Usi: "Il sindacato siamo noi, no ai funzionari pagati, si all'autorganizzazione" ---- Oggi venerdì 15 maggio è il giorno dello sciopero generale cittadino indetto da Cub e Usi e partecipato da Pcl, gruppo anarchico Cieri/Fai e Azione Proletaria, un gruppo antagonista composto da giovani studenti e lavoratori. Nella mattina del 15 maggio queste due categorie sociali insieme si sono mossi in corteo da barriera Saffi alle 10 lungo viale Mentana. Prima tappa davanti al Duc con un intervento di attacco al sindaco Pizzarotti con parole dure contro i tagli al welfare, l'emergenza alluvione Montanara. ---- Il corteo si è poi spostato nel piazzale della Pilotta davanti al monunento del Partigiano, con un intervento contro il ...


(it) ucl-saguenay: Per un altro Rabaska! por Collectif Emma Goldman (en, fr, pt) [traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Thu May 21 09:29:49 GMT 2015

Entra nella lotta contro Rabaska Project. ---- SAGUENAY - Il progetto era nell'aria, ma ora è confermato. Molti investitori americani vogliono costruire un impianto di liquefazione del gas naturale, un deposito e trasbordo nel porto di Grand-Anse, a La Baie (circa 15 km da Chicoutimi). [1] Il gas naturale sarebbe venuto da pozzi operato nel Canada occidentale. [2] Per ottenere il prodotto, il progetto prevede la costruzione di un gasdotto lungo 650 km che sarebbe collegato ad un altro gas ODO appartenenti a TransCanada Pipelines. ---- Fonte: Gaz Métro ---- Il funzionamento del settore del gas naturale, ha detto "non convenzionali", incluso il gas di scisto, sta crescendo in queste tre province. L'azienda che supervisiona il progetto, LNG Quebec ha lobbisti già registrato, al fine di ottenere i permessi e il sostegno finanziario da parte del governo. ...


@

ultimi aggiornamenti: Sat May 23 12:19:32 2015