A - I n f o s

notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici
Le notizie in tutte le lingue
Gli ultimi 30 messaggi (Homepage) Messaggi degli ultimi 2 settimane Gli archivi di A-Infos

Gli ultimi 100 messaggi, divisi per lingua
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019


A-INFOS VISION

ISCRIVITI!
ad A-Infos-It, il notiziario italiano


Oppure


Discover all the other OPTIONS
notiziario multilingue fatto dagli anarchici ** , per gli anarchici, sugli anarchici

Ci siamo dati un compito:
essere gli scrivani del popolo.
Sul lato opposto della storia,
la storia è cominciata.
Ed avrà nuovi autori.
La storia morde.
E noi anche.


Scoprite le OPZIONI a disposizione.Le news list sono divise per lingua, per progetti e per modalità di distribuzione.
Provate Mailman il centro e-mail automatico di A-Infos...

Il nostro contributo alla lotta per una società libera è di distribuire notizie ed articoli in diverse lingue, e riguardanti una vasta gamma di situazioni.
Si va dalle lotte sul lavoro a quelle per l'ambiente e contro l'imperialismo; dalla battaglia contro il razzismo, a quelle contro il sessismo e l'omofobia.

lots of work to do

A-INFOS-ORG

I servizi di news di A-Infos sono democraticamente autogestiti da un collettivo di gestione internazionale. Ecco come partecipare. Invitiamo a partecipare soprattutto le donne, chi non parla l'inglese, chi non vive in Europa né in America. Queste sono le regole che ci siamo dati [alcune solo in inglese].

A-INFOS VISION

La coordinazione del Progetto A-infos è gestita da una collettiva di attivisti rivoluzionari antiautoritari e anticapitalisti, coinvolti con la lotta di classe, che considerano la stessa una lotta sociale totale.

Queste persone si autodefiniscono anarchici sociali rivoluzionari di classe, anarco-comunisti, comunisti libertari ed altri che hanno opinioni simili a questi, ma adoperano altre "etichette".

A-infos è gestito da persone che considerano l'anarchismo una teoria sociale, e che un ordine sociale nuovo senza classi si può avere soltanto tramite la rivoluzione. Questa rivoluzione può avverarsi soltanto con la rivolta della maggior parte della classe operaia.

In particolare, l'anarchismo che noi intendiamo e promuoviamo è quello dei martiri di Haymarket, nonché quello degli espulsi da Karl Marx dalla prima internazionale per aver criticato il suo autoritarismo ed il degrado elitista ed avanguardista delle masse della classe operaia.

Non sosteniamo quel tipo di anarchismo che è proposto da alcuni pseudomodernisti e pseudorivoluzionari, i quali considerano l'attività simbolica un sostituto per la lotta di massa, né sosteniamo l'anarchismo degli "umanisti" che ritengono che altri compiti siano ugualmente o addirittura più importante della lotta rivoluzionaria per l'abolizione del sistema capitalista. Il lavoro di A-infos non è ispirato da motivi egoisti o egocentrici, dall'individualismo, dal primitivismo, dal "capitalismo libero senza lo stato" o anche uno stato senza il capitalismo libero - che si oppone all'ordine attuale capitalista senza però proporre un modello di un moderno ordine sociale di libertà, eguaglianza e solidarietà.

L'uso di un'etichetta anarchica non è una garanzia per la distribuzione di testi da parte di A-infos.

Nell'ambito della lotta per una società libera, noi diffondiamo notizie e articoli in diverse lingue, che trattano di una vasta gamma di situazioni di lotta, tra cui le lotte per il lavoro e l'ambiente nonché le lotte contro il razzismo, la discriminazione sessuale e l'omofobia. A-infos diffonde anche notizie sulle lotte anticolonialiste dei popoli indigeni contro i colonizzatori, la marginalizzazione e per il lavoro, nonché notizie sulle lotte antinazionaliste ed antiregionalseparatiste poiché i lavoratori non hanno paese, ma l'intero mondo...

A-infos è un'agenzia di stampa specializzata al servizio (come meglio intendiamo noi) del movimento rivoluzionario degli attivisti anti-capitalisti che si battono nelle diverse lotte sociali contro la classe capitalista ed il suo sistema sociale.

A-infos non è un servizio aperto e "liberale" che diffonde qualsiasi cosa che piace a "noi" - non è Indymedia. E' anzitutto uno strumento di diffusione gratis di informazione da e riguardanti gruppi anarchici (ed altri rivoluzionari antiautoritari) che sono coinvolti nella lotta.

I lavoratori ad A-infos non si credono di avere il diritto di scegliere chi, sul campo anarcosociale, è un vero anarchico e chi non lo è. Ciononostante, dato che le risorse sono limitate, abbiamo il diritto ed il dovere di scegliere autonomamente che cosa diffondere ossia, decidiamo quali sono i migliori contributi e collaboratori. La libertà di associazione sulla quale si basa il collettivo A-infos significa nulla se non esiste la libertà di non associarsi, se così scelgono i lavoratori.

Esiste un ruolo per A-infos nel movimento anarchico mondiale. L'informazione è una forza. A-infos aiuta nello svilupparsi di un senso di movimento mondiale. Fino ad un certo punto, A-infos è anche uno dei pochi strumenti organizzativi internazionali del movimento, ma per tenere questo ruolo, deve rimanere strumento al servizio del movimento e non un servizio di informazione per chiunque.

A-infos non è soltanto uno strumento interno del movimento. Come l'Anarchist FAQ, è anche un mezzo per presentare il movimento ad un pubblico più grande e ad una nuova generazione, e per metterli al corrente con gli aspetti internazionali del movimento.

A-infos è un'agenzia autonoma di stampa anarchica non al servizio di nessun movimento "sociale". La partecipazione di anarchici auotproclamati (o veri) non è una garanzia di un eventuale diffusione di contributi. Neanche la nostra simpatia per certi movimenti garantisce la diffusione delle loro notizie. Così, A-infos diffonde le notizie ed articoli di analisi che i suoi lavoratori vogliono condividere con la comunità mondiale degli attivisti non-autoritari - principalmente notizie dai rivoluzionari collettivi antiautoritari e relazioni sull'azione diretta di lotta sociale sia degli attivisti sia della gente comune nella loro vita quotidiana.

Chi non è soddisfatto con i servizi che forniamo, è libero di usufruire di altri servizi o di costruire il proprio servizio.

A-infos è uno strumento del movimento per l'organizzazione, per la propaganda e per l'informazione. Non è semplicemente una serie di "notizie dagli anarchici, riguardante gli anarchici o di interessa agli anarchici".

Search ainfos with Google.com

... servi dei servi dei ...


Ultime notizie:

(it) anarresinfo: Venerdì 18 gennaio. Il seme dell'odio. L'inganno del Leviatano, la scommessa dell'anarchia -- Venerdì 18 gennaio -- alla Federazione Anarchica -- ore 21 - corso Palermo 46
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 20 07:22:02 GMT 2019

Il seme dell'odio ---- L'inganno del Leviatano, la scommessa dell'anarchia ---- Ne parliamo con Francesco Codello, autore de "La condizione umana nel pensiero libertario" ---- La cultura occidentale ha sempre utilizzato la presunta malvagità naturale degli esseri umani per giustificare la necessità del dominio e della repressione. Oggi più che mai, forse in maniera ancor più palese e brutale, la cultura politica delle nuove élite emergenti in tutto il mondo, la usa come leva potente per diffondere odio, xenofobia, paura e razzismo... ---- Nella crisi economica e sociale, prodotta dal liberismo sfrenato, il seme dell'odio si diffonde tra le classi più minacciate, dove la logica del nemico interno trova interlocutori spaventati e disperati. ---- Quanto accade oggi ha radici culturali che affondano nella visione del mondo che si è imposta in occidente e di lì si è ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #290 - Insegnamento agricolo: Fronde au Fresne, contro la rottura delle formazioni (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 20 07:18:49 GMT 2019

Un consiglio di amministrazione tempestoso, invaso da impiegati in attrezzature da costruzione, cazzuola e martello in mano, lattine, cagnolini ... Una piccola rivoluzione in questo stabilimento di solito così tranquilla. ---- Lotta straziante nella scuola agricola Le Fresne, Angers ! All'inizio di dicembre, una rabbia furiosa ha sconvolto questo grande centro che conta più di cento dipendenti e offre formazione a circa 800 giovani e adulti. Ma soprattutto, questa rabbia ha colpito il personale, che è inaudito su un sito diviso in pali di solito abbastanza divisi: un college agricolo, un centro di formazione per adulti (CFPPA) e una fattoria. ---- Il grilletto della rabbia è stato il taglio del budget della CFPPA da parte del consiglio regionale, quando ha deciso di finanziare meno i bins pro e BTS Landscaping, ma il cuore dell'attività del CFPPA. Motivo: ...


(it) anarkismo.net: Ankara Contro I Curdi Del Bakur by Gianni Sartori
a-infos-it@ainfos.ca
Sun Jan 20 07:18:43 GMT 2019

Dalla testimonianza di un ex appartenente alla forze speciali, emerge tutto l'orrore della repressione operata dallo stato turco contro la popolazione civile curda ---- TESTIMONIANZA: UN MEMBRO DEI CORPI SPECIALI RACCONTA COME LA TURCHIA HA TRATTATO I CURDI IN BAKUR TRA IL 2015 E IL 2017 ---- (Gianni Sartori) ---- Leggendo la testimonianza - l'originale era apparso su un sito turco, poi ripreso da Kurdistan au feminin - del poliziotto fuggito dalla Turchia, uno magari si chiede perché non ha reagito prima. Oppure se non stia recitando la parte del "buono" (o del pentito) per garantirsi l'asilo in Svizzera. Racconta in dettaglio le poco onorevoli gesta dei suoi commilitoni, ma appare un po' reticente in merito alle sue. Quasi fosse stato uno spettatore capitato lì per caso.
...



(it) comunismo libertario it: Il Governo Giallo Verde e i compiti dei rivoluzionari di Cristiano Valente
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 19 06:24:59 GMT 2019

Il nuovo governo formato dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle, auto nominatosi governo del cambiamento, a seguito delle ultimissime indagini della magistratura inerenti la costruzione del nuovo stadio nella Capitale, sta dimostrando che nella realtà poco o nulla di nuovo e di cambiato esiste rispetto alle precedenti compagine governative. ---- Le indagini stanno scoperchiando un mondo di corruzione, mazzette, conflitti di interesse, concussioni ecc. che vedono coinvolti uomini di punta del Movimento 5 stelle. ---- Ma dal nostro punto di vista quello che è ancora più significativo è che il cosiddetto governo giallo verde rappresenta socialmente e politicamente la sedimentazione di un lungo processo iniziato da oltre venti anni: i primi anni '90 del secolo scorso.
...



(it) anarres info: Edilizia scolastica: a Livorno esplode la lotta degli studenti
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 19 06:24:53 GMT 2019

Gli eventi della settimana appena trascorsa a Livorno insegnano che la lotta paga, ma soprattutto insegnano che ci sono delle grandi potenzialità nella società che spesso vengono ignorate e che il dibattito politico ufficiale tende a nascondere e mascherare. ---- In questi giorni è esplosa in città la protesta studentesca sui problemi dell'edilizia scolastica, è iniziata lunedì 7 gennaio dal Liceo "F. Enriques" con scioperi e cortei quotidiani, per poi estendersi coinvolgendo tutte le scuole superiori della città portando in piazza 3000 studenti giovedì 10 gennaio. Altrettanto partecipata è stata la manifestazione di sabato 12, organizzata dagli studenti, che ha visto la partecipazione di studenti da altre città, tra cui Pisa, Pontedera, Arezzo, Rosignano e Portoferraio, di lavoratrici e lavoratori della scuola, di genitori, e di tante persone solidali. Dal ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #290 - Ciad: accesso gratuito a Internet, una sfida politica (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Sat Jan 19 06:24:46 GMT 2019

Mercoledì 28 novembre, presso l'International Center for Popular Culture (CICP) di Parigi, si è tenuta una serata di dibattito dal titolo " Monitorare e punire 2.0 - oppressione e resistenza digitale in Ciad, Camerun, e qui ... ". Questa sera ha riunito una vasta gamma di associazioni e ONG, che vanno dagli anticolonialisti agli attivisti del software libero, attorno a una domanda comune: perché il mondo digitale è diventato un problema di solidarietà internazionale ? In questa occasione, un attivista di liberta alternativa ha avuto l'opportunità di parlare con Abdelkerim Yacoub Koundougoumi, capo della divisione Africa centrale di Internet senza frontiere. ---- Alternative Libertaire: puoi presentare Internet senza confini ?
Abdelkerim Yacoub Koundougoumi: Internet senza frontiere (ISF) è un'organizzazione ...



(it) UNICOBAS: MANDA questa CARTOLINA al GOVERNO: usa LE mail INDICATE. FAI girare OVUNQUE viaMAILvia FB via WA
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Jan 18 06:06:23 GMT 2019

Unicobas. Fai girare questa cartolina e mandala al governo: ---- DOPO 6 MESI, IL GOVERNO 5 STELLE/LEGA NON SOLO NON HA ABROGATO LA MALA-SCUOLA RENZIANA come promesso in campagna elettorale, MA VUOLE APPROVARE ENTRO IL 15.2.2019 LA REGIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA, COMINCIANDO DA VENETO, LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA. VUOL DIRE + SOLDI AL NORD E - ALTROVE. INACCETTABILE!!! Scegli la coerenza. Iscriviti all'Unicobas e protesta MANDANDO QUESTA CARTOLINA AL GOVERNO: ---- mario.pittoni@senato.it ---- biancalaura.granato@senato.it ---- segreteria.ministro@mise.gov.it ---- assistenza@salvinipremier.it ---- valente_simone@camera.it ---- gallo_luigi@camera.it ---- deangelis_s@camera.it ---- deramo_l@camera.it ---- vacca_g@camera.it ---- vallascas_a@camera.it ---- varrica_a@camera.it -- villani_v@camera.it -- ruocco_c@camera.it -- ...


(it) France, Alternative Libertaire AL #290 - Servizio pubblico: elezioni professionali, specchio dell'azione sul campo (en, fr, pt)[traduzione automatica]
a-infos-it@ainfos.ca
Fri Jan 18 06:05:25 GMT 2019

Tra le altre cose, le elezioni professionali sono un test del pubblico. Sindacati e sindacati di accompagnamento: misurano chi pesa cosa e dove, nella mente dei dipendenti. Le elezioni del 6 dicembre nei tre uffici pubblici hanno colpito più di 5 milioni di agenti (titolari o appaltatori). Esamina i risultati e le lezioni. ---- Sia chiaro: se ci sono informazioni da conservare da questa elezione, la CGT rimane in testa a tutte e tre le funzioni pubbliche (ospedale, stato e territorio). Ciò testimonia sia le sue radici in vari ambienti professionali sia la possibilità di condurre un sindacalismo offensivo e di difesa. In un momento in cui i media trasmettono con soddisfazione a malapena nascosta la comunicazione della CFDT sul suo primo posto pubblico / privato " storico ", è importante ricordare. ...


(it) anarres info: Socialmente pericolosi
a-infos-it@ainfos.ca
Thu Jan 17 06:49:13 GMT 2019

La procura di Torino ha chiesto l'applicazione della sorveglianza speciale e il divieto di dimora nella loro città per cinque torinesi. Jack, Eddi, Davide, Jacopo e Paolo hanno fatto la scelta di andare in Siria. Quattro di loro si sono uniti alle unità di difesa del popolo e alle unità di difesa delle donne, uno è stato ad Afrin per raccontare l'assedio, la resistenza, lo sfollamento dopo l'attacco e l'invasione turca della regione, che, con le altre della Siria del nord, dal 19 luglio 2012, sperimentavano relazioni politiche e sociali più eque, libere, femministe ed ecologiste. ---- In questo primo scorcio del 2019 una minaccia terribile incombe sull'intero Rojava: dopo il ritiro delle truppe statunitensi, l'esercito turco potrebbe sferrare il proprio attacco all'intera regione, per cancellare l'esperienza della rivoluzione democratica e riaprire le porte al ...


(it) Croca Nera Anarchica CNA: ATTACCATO ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA (24/12/2018) - 28 DICEMBRE 2018
a-infos-it@ainfos.ca
Thu Jan 17 06:49:06 GMT 2019

Alle prime ore del 24 Dicembre abbiamo attaccato l'Istituto italiano di tecnologia (Iit).
La vigilanza H24 alla receptions e la sicurezza privata in macchina non sono stati un buon deterrente; eravamo decisi ad attaccarvi e lo abbiamo fatto! ---- La Iit è il fiore all'occhiello dello stato italiano è una fondazione per lo sviluppo tecnologico e delle politiche nazionali a favore della scienza e della tecnologia. Lavora al potenziamento dei mercati e delle politiche di saccheggio e devastazione ogni giorno commesse dal capitale e dai governi. ---- Porta avanti studi di neuroscienze, "brain thecnologies" e ricerche genetiche per la manipolazione del vivente. Attiva nell'ambito delle nanotecnologie, porta avanti ricerche sui nanomateriali ed il loro impiego, nonché sullo sullo sviluppo di materiali per convertire e stoccare l'energia, di cui il sistema di produzione odierno ha ...



@

ultimi aggiornamenti: Sun Jan 20 08:22:03 2019