A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Collettivo Anarchico Libertario - Livorno: Presidio - Rompiamo il silenzio!

Date Wed, 6 Jan 2021 09:34:35 +0200


Presidio di fine anno ---- Rompiamo il silenzio! ---- Giovedì 31 dicembre alle ore 18 ---- Di fronte al Carcere "Le Sughere" di Livorno ---- Via delle Macchie, 9 ---- Saremo presenti giovedì 31 dicembre davanti al carcere de Le Sughere, la Casa Circondariale di Livorno, per far sentire la nostra vicinanza a tutt* coloro che in questa fase segnata da crisi sanitaria, autoritarismo e impoverimento si trovano privati di libertà dentro una cella. ---- Tra il 9 e il 15 marzo scorso, con le drastiche restrizioni del cosiddetto "Lockdown", in oltre 25 strutture carcerarie italiane sono iniziate proteste contro il sovraffollamento e le disumane condizioni igieniche a cui sono quotidianamente costrette le persone recluse. Condizioni già degradanti ma ancora più gravi e pericolose nel contesto di una pandemia. In alcune carceri ci furono vere e proprie rivolte, le parole scritte sugli striscioni erano chiare "indulto", "amnistia", "libertà".
Il governo ha risposto con la violenza, facendo intervenire l'antisommossa, i GOM, l'esercito. Ci sono stati 14 morti, nei carceri di Modena, Bologna e Rieti.
La propaganda di polizia ha parlato di 14 casi di overdose. Già nei giorni successivi, nonostante le restrizioni denunciammo che la responsabilità delle autorità e del governo era chiara dal momento che già si sapeva che alcuni detenuti erano morti durante o dopo il trasferimento in altre carceri.
Negli ultimi tempi la denuncia dei pestaggi e delle omissioni di soccorso da parte di un gruppo di cinque persone detenute ha rotto il silenzio che era calato sulla strage nelle carceri di marzo.
Saremo quindi davanti al carcere di Livorno per far sentire la nostra presenza e affermare ancora Dignità e Libertà!
Collettivo Anarchico Libertario
Ex Caserma Occupata
Federazione Anarchica Livornese

https://collettivoanarchico.noblogs.org/post/2020/12/30/presidio-rompiamo-il-silenzio/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it