A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Canada, Collectif Emma Goldman - Nuova Caledonia: rivolta anticolonialista contro la Trafigura e lo Stato francese (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 25 Dec 2020 09:06:01 +0200


Il popolo Kanak nella lotta al saccheggio delle ricchezze minerarie - Da diverse settimane è in corso una massiccia mobilitazione in Nuova Caledonia - Kanaky, il vero nome dell'arcipelago del Pacifico - per impedire il saccheggio di queste risorse minerarie da parte delle multinazionali . Per estensione, è una lotta contro il colonialismo, perché Kanaky ha grandi depositi di nichel. L'azienda che li sfrutta passerà a un consorzio finanziato da un trader internazionale sostenuto dallo stato francese, Trafigura[1], famoso per aver scaricato rifiuti tossici in Costa d'Avorio, avvelenando decine di migliaia di persone. ---- La popolazione locale sta combattendo perché questi depositi non arricchiscano le multinazionali criminali, ma vadano a vantaggio degli abitanti e siano gestiti pubblicamente. La mobilitazione prevede una "fabbrica di campagna", cioè una fabbrica locale, contro l'acquisizione da parte della Trafigura, con lo slogan: "No alla vendita del nostro patrimonio terriero".

I separatisti combattono organizzando picchetti, blocchi, scioperi e manifestazioni. Gli scontri hanno avuto luogo a Noumea. La vicenda diventa emblematica del dominio coloniale dello stato e degli investitori stranieri a Kanaky. Ed è per la loro sovranità che i Kanak ei loro alleati stanno combattendo. Si sono verificati diversi sabotaggi, incluso un incendio che ha colpito l'impianto di nichel.

Lo stato francese ha inviato gendarmi, veicoli blindati e altri mezzi di repressione militarizzata nel Pacifico. I voli internazionali sono stati sospesi. I gendarmi hanno persino sparato proiettili veri durante uno scontro vicino alla fabbrica. Diverse persone sono state condannate al carcere, in particolare un sindacalista coinvolto nel caso dell'acquisto della fabbrica del Sud. Inoltre, i sostenitori della Caledonia francese hanno montato milizie e contro-barriere con armi da fuoco e bandiere francesi senza reazione da parte delle autorità.

Raphaël Mapou, portavoce dei separatisti ha dichiarato: "Con noi non si può negoziare il controllo del suolo. Il controllo delle risorse, soprattutto minerarie, è un elemento essenziale della sovranità di un paese. Molti paesi colonizzati hanno visto le loro materie prime saccheggiate e vendute da stati stranieri e multinazionali senza che le loro popolazioni avessero voce in capitolo. È contro tutto ciò che i Kanak combattono da diverse settimane.

Il testo pubblicato da Nantes si è ribellato sulla loro pagina Facebook.

[1]Trafigura è una società di brokeraggio petrolifero e charter marittimo specializzata nell'intermediazione e nel trasporto di materie prime.

da Collectif Emma Goldman

http://ucl-saguenay.blogspot.com/2020/12/nouvelle-caledonie-revolte-anti.html
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it