A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire UCL AL #311 - Politica, Pedagogia libertaria: non demonizzare "l'educazione familiare" (de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 24 Dec 2020 09:31:33 +0200


Nel suo discorso del 2 ottobre, Macron ha annunciato di voler vietare, dall'inizio dell'anno scolastico 2021, salvo motivi medici, l'istruzione domiciliare. Lontano da questa immagine di ritiro in se stessi, l'educazione domestica mette in luce anche i valori della pedagogia libertaria e consente ai bambini di svilupparsi pienamente. ---- Nel suo discorso di inizio ottobre, Macron fornisce esempi di stigmatizzazione dei musulmani, amalgame, che potrebbero dividere la popolazione e legittimare il razzismo, con grandi colpi dei valori della repubblica. Vietare l'educazione familiare (IEF) fermerebbe il radicalismo? Scherzi a parte, se ci sono davvero famiglie radicalizzate che insegnano come una famiglia, possono sempre provare a indottrinare i loro figli al di fuori dell'orario scolastico. Tuttavia, questi casi sono eccezionali, come lo stesso Blanquer ha più volte sottolineato. [1]

Il governo risponde quindi all'eccezione sopprimendo le libertà dell'intera popolazione. I genitori che hanno scelto l'IEF sono molto vari, nessun profilo tipico. Soprattutto, hanno fatto la scelta della libertà. Inoltre non sono completamente gratuiti perché attualmente l'IEF è già molto regolamentato, i controlli dell'ispettorato accademico sono annuali e le municipalità possono controllare le condizioni di istruzione a casa.

I bambini non scolari Livradois sono bambini appassionati, curiosi, grandi lettori, che vivono all'aria aperta, dalle classi inferiori. Sono assetati di apprendimento, assetati di contatto umano. E hanno tanti amici, non sono soli - isolati in casa - come potresti pensare. Hanno tempo. È ora di giocare, leggere, scoprire, imparare al proprio ritmo, viaggiare.

Quali cambiamenti si possono immaginare incanalando tutti i bambini della Repubblica in un unico modello? I bambini costruiranno il mondo di domani. Se noi adulti non permettiamo, non incoraggiamo una certa diversità di costruzione, come potrà la società rinnovarsi?

Insegna in modo diverso
Nel 1901 Francisco Ferrer creò la Escuela moderna. La sua pedagogia libertaria elimina ogni idea di concorrenza, non c'è esame o classificazione nella scuola moderna, per favorire la solidarietà e l'aiuto reciproco tra gli studenti. Sono escluse anche punizioni e ricompense. Gli insegnanti intervengono pochissimo, e mai senza essere stati preventivamente richiesti da uno o più alunni, per rispettare le capacità del bambino di costruirsi.

I genitori che hanno scelto l'istruzione extrascolastica sono per lo più attaccati all'idea di "scuola repubblica pubblica libera e laica". Tuttavia, finché le condizioni socio-economiche sono ineguali, le condizioni di insegnamento degradate, gli insegnanti non ascoltati, finché il capo dello Stato è agli ordini e al servizio del Capitale, chiederanno sempre e ancora libertà di istruzione. , è un diritto costituzionale.

Le associazioni di genitori si battono, si sono federate per farsi consigliare da un avvocato, per contrastare questo disegno di legge liberticida che dovrebbe essere presentato al Consiglio dei ministri il 9 dicembre.

UCL Livradois

convalidare

[1] "Per la scuola della fiducia", ottobre 2020, Eduscol.education.fr dove il ministro ha già annunciato il divieto di IEF come registrato, sedendosi così sul processo legislativo di voto per un bill !

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Pedagogie-libertaire-ne-pas-diaboliser-l-instruction-en-famille
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it