A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) anarsistfaaliyet: Dichiarazione congiunta dell'Attività anarchica rivoluzionaria e dell'Organizzazione politica anarchica contro le tensioni nel Mediterraneo orientale (de, en, ca, pt) [traduzione automatica]

Date Thu, 10 Sep 2020 08:09:07 +0300


Grecia e Turchia, guerra e contesa tra Stati e solidarietà internazionale dei popoli La solidarietà contro la classe è potere! ---- I poteri economici e politici sono in un attacco globale senza precedenti contro i popoli alla periferia del capitalismo attraverso guerre, operazioni militari, rovesciamento di regimi e imponendone di nuovi, con l'obiettivo di controllare e sfruttare tutti gli esseri viventi e non viventi, tutte le comunità. Questo processo, che condanna milioni di persone alla povertà, all'impoverimento, alle malattie e allo sfollamento; È il presupposto per l'accumulo di ricchezza nelle mani dell'élite economica globale e la ridistribuzione dell'equilibrio geopolitico del potere nel mondo tra potenze globali, regionali e locali nel contesto della competizione interstatale.

Nel processo finale, la concorrenza tra Stati, tra Grecia e Turchia, e in questo contesto si assiste ad un aumento accelerato dei preparativi per la guerra. Il loro obiettivo è creare la Zona Economica Esclusiva per il funzionamento degli asset energetici e il controllo delle rotte commerciali di energia nel Mar Egeo e nel Mediterraneo orientale.

Ciò che è realmente accaduto alla Grecia e alla Turchia, padrone di servire gli interessi delle grandi multinazionali minerarie, che hanno segmenti di controllo più ampi e di dividere lo sfruttamento, la via pericolosa del conflitto in corso a diversi livelli di accelerazione nel tempo, è rinato. Il motivo per cui le potenze capitaliste globali come gli Stati Uniti, la Francia e la NATO sono visibili in questo conflitto attraverso i loro sforzi per mantenere un potere militare più ampio nella regione geopoliticamente altamente strategica del Mediterraneo sud-orientale è in realtà per raggiungere un equilibrio di potere più redditizio in questa situazione e nei mercati energetici globali.

Per la Grecia, la partecipazione attiva a questo conflitto attraverso lo sviluppo di risorse belliche nel Mar Egeo è una riaffermazione del suo impegno nei confronti dell'UE e della NATO e della polizia per loro conto nella regione più ampia. La cooperazione politica, militare ed energetica con Egitto, Cipro e Israele va in questa direzione.

Per la Turchia, il Rojava verso l'occupazione militare e la sua politica di controllo con la Turchia per l'adempimento dell'accordo del governo di riconciliazione nazionale in Libia e il dispiegamento della flotta da battaglia nel Mediterraneo fino a quando non raggiungerà la dimostrazione che la partecipazione è aperta alla contesa nella regione più ampia, è un forte attore regionale nella rivalità tra gli stati capitalisti globali Sono le mosse tattiche che sono di grande importanza nel contesto del servizio della strategia generale della direzione.

Il fatto che entrambi gli Stati intensifichino il conflitto nel Mediterraneo orientale crea la possibilità di colpire Cipro, un'altra questione contro cui stanno combattendo. F-16 e navi cacciatorpediniere stanno girando intorno a Cipro e questi conflitti significano che i popoli di Cipro sono soggetti all'aggressione statale.

Sia la Grecia che la Turchia, il nazionalismo in un contesto sempre più competitivo, solleva l'intolleranza e l'incitamento all'odio. Il loro scopo è instillare la paura nella società, convincere la vasta parte della società che è saccheggiata e sfruttata senza pietà dallo Stato e dai padroni, che hanno interessi comuni con le élite politiche ed economiche che le governano.

Come anarchici su entrambe le sponde del Mar Egeo, siamo consapevoli che le società di guerra, la povertà e l'impoverimento, l'ascesa del nazionalismo e il fascismo della società saranno devastanti per l'umanità. Solidarietà di classe e internazionale tra i popoli, lotta organizzata delle classi sfruttate, rovesciamento degli stati e mondo del capitalismo; Crediamo fermamente che creerà le condizioni necessarie per la creazione di una società di libertà, uguaglianza, pace e giustizia senza sfruttamento, guerre e concorrenza corrotta.

Facciamo rivivere la lotta per la rivoluzione sociale, l'anarchismo e il comunismo liberale!

Attività anarchica rivoluzionaria
(DAF) Yurkey

https://anarsistfalaw.org/

Organizzazione politica anarchica / Grecia APO

http://apo.squathost.com/

https://anarsistfaaliyet.org/bildiriler/devrimci-anarsist-faaliyet-ve-anarsist-politik-orgutlenmeden-dogu-akdenizdeki-gerilimlere-karsi-ortak-bildiri/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it