A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire UCL - Diritto della bioetica: accesso alla riproduzione assistita, senza pari diritti (de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 28 Aug 2020 09:01:03 +0300


Il disegno di legge di bioetica è stato convalidato dal Consiglio dei ministri il 24 luglio e poi adottato in seconda lettura dall'Assemblea nazionale il 31 luglio. Questo disegno di legge, così come è stato appena votato, rappresenta un reale progresso per le lotte femministe e per il riconoscimento dei diritti delle persone LGBTI, ma rimane molto incompleto. ---- Le coppie di donne e le donne single potranno avere accesso alla riproduzione assistita e beneficiare del suo sostegno da parte della sicurezza sociale. L'obbligo discriminatorio di adozione da parte della madre che non partorirà il bambino alla fine non è stato mantenuto per il riconoscimento della parentela.
Un progetto a prezzo scontato
Ma questo disegno di legge rimane un progetto a basso costo che conferma la discriminazione di qualsiasi situazione familiare non conforme all'eteropatriarcato. Infatti, contrariamente alla richiesta avanzata da molti collettivi e associazioni LGBTI, questa legge non consente alle coppie di donne l'accesso alla filiazione di diritto comune. La co-maternità è riconosciuta lì solo attraverso un sistema specifico attraverso una dichiarazione anticipata congiunta di genitorialità. Il metodo di concepimento da parte di ART è quindi indicato sul certificato di nascita. Perché è necessaria questa specifica annotazione? Certamente non nell'interesse superiore del bambino, dal momento che le coppie eterosessuali che beneficiano di riproduzione assistita rimangono soggette al diritto comune in termini di filiazione e non menzionano la modalità di concepimento del loro bambino sul certificato di nascita.

Discriminazione che persiste
In secondo luogo, questo disegno di legge non dà alcun riconoscimento alle persone trans, come se la genitorialità non fosse la loro preoccupazione. Tuttavia, sono le situazioni familiari che esistono e il loro mancato riconoscimento da parte dello stato civile mantiene queste famiglie in situazioni amministrative estremamente precarie e insicure. Un'altra discriminazione sull'orientamento sessuale, i deputati hanno rifiutato di rimuovere l'obbligo di quattro mesi di astinenza per gli uomini omosessuali che desiderano donare il sangue.

Un rischio di mercificazione
Infine, siamo allarmati contro l'apertura alla mercificazione della procedura di riproduzione assistita ! Piuttosto che investire in aree che non beneficiano di centri di conservazione dei gameti (Guyana, Martinica, Corsica, Mayotte, ecc.), Il disegno di legge consente alle agenzie sanitarie regionali di autorizzare l'apertura di centri privati conservazione.

Non possiamo che essere insoddisfatti di questo disegno di legge, che mantiene le coppie lesbiche in un sistema di filiazione discriminatorio, escludendo le persone trans dal dibattito. Chiediamo il riconoscimento di tutte le forme di associazioni familiari e sessuali basate sul consenso e che tengano conto dei diritti del bambino.

Questo disegno di legge sarà nuovamente discusso in Assemblea Nazionale il 23 settembre in vista della sua promulgazione. Continuiamo a mobilitarci per i diritti delle persone LGBTI e delle donne in generale e per lottare contro questo sistema eteropatriarcale !

Libertarian Communist Union, 20 agosto 2020

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Le-projet-de-loi-relatif-a-la-bioethique-a-ete
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it