A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) usi-cit: INFERMIERI... UN'ALTRA STORIA!

Date Sun, 21 Jun 2020 09:09:19 +0300


Vogliamo condividere il messaggio di questo cortometraggio realizzato da Antonio Capodieci, infermiere dell'ospedale Maggiore di Bologna e cineasta in formazione presso l'Accademia Nazionale del Cinema di Bologna. ---- NON SONO UN EROE ---- ideato e diretto da Antonio Capodieci ---- Un'autoanalisi ed una presa di coscienza sono necessarie. I settori di scuola e sanità che dovrebbero essere le colonne portanti della civiltà in Italia hanno subito un fortissimo destrutturamento negli ultimi trent'anni con continui tagli che hanno minato l'efficacia del servizio con la conseguente aberrazione dell'opinione pubblica della professionalità degli operatori di tali settori. Da quando l'emergenza COVID19 è iniziata a questi è stato chiesto sacrificio, è sacrificio e dedizione sono stati. Sull'onda dell'emozione del momento particolare questi "fannulloni" sono divenuti "eroi". Nel brillante montaggio di Capodieci stridono le immagini ufficiali passate dai media: quelle dei discorsi del premier, degli applausi al personale, della gente al balcone con gli striscioni "andra tutto bene" con i fimati delle videocamere di sicurezza delle strutture sanitarie, delle riprese fatte con il cellulare dagli "erori" e dalle parole che escono da quei primi piani raccolti dall'autore.

La verità molto probabilmente potrebbe trovarsi nel mezzo di questi due poli. Il personale sanitario è fatto di persone, che lavorano per offrire un servizio essenziale, e come persone vanno rispettate, con equilibrio quando eccellono e quando sbagliano.

http://www.usi-cit.org/index.php/1697-infermieri-un-altra-storia
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it