A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire AL #306 - Editoriale: il virus della polizia (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 10 Jun 2020 19:22:53 +0300


Le crisi sono sempre un'opportunità per i capitalisti di promuovere misure di controllo della popolazione. Presentati come provvisori, finiscono per essere istituiti in leggi o abitudini. ---- L'attuale epidemia non fa eccezione: droni per monitorare i movimenti, localizzazione digitale delle persone e del loro entourage, monitoraggio a distanza di esami di lavoro o universitari, telecamera per rilevare l'uso di maschere. È una scommessa sicura che queste "innovazioni" dureranno. ---- All'innovazione si aggiunge l'amplificazione. Aumentando la paura dell'epidemia, sono aumentate le pratiche violente della polizia. Le persone hanno pagato per questo con le loro vite. Va detto che la coping è stata distribuita in modo molto disomogeneo in Francia, poiché la Senna-Saint-Denis ha subito un buon tasso di controllo del 17% contro il 5,9% della media francese. Allo stesso tempo, le chiamate per denunciare i suoi vicini, o anche i loro parenti, monopolizzavano gli operatori del centralino della polizia professionale.

Non è una novità, lo stato di polizia ha sempre beneficiato di unasostanziale" base di volontari ", come dimostrato, ad esempio, dalle denunce contro i beneficiari dell'RSA. Il virus della polizia è potente e si nutre di figure mediatiche del nemico interno: oggi pareggiatori e pareggiatori, o genitori confinati che portano i loro figli fuori dagli appartamenti troppo stretti. L'antidoto è noto, tuttavia: spegni gli schermi, leggi la stampa rivoluzionaria e costruisci solidarietà di classe.

UCL, 22 maggio 2020

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Edito-le-virus-policier
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it