A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire - Comunicato stampa UCL: Aiuto reciproco e solidarietà diretta (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 25 Mar 2020 07:50:29 +0200


In tempi di crisi, le reti di solidarietà (sociale, alimentare, ecc.) Sono fornite da più associazioni, collettivi o istituzioni. Le persone che gestiscono queste reti sono in gran parte ritirate o semplicemente confinate, i movimenti e le solite modalità di organizzazione sono sconvolti. Pertanto, non è più possibile fornire l'assistenza minima ai più poveri nell'attuale crisi sanitaria. ---- Questa crisi sanitaria interesserà dapprima i più isolati, distanti dai centri sanitari, le persone senza riparo, senza documenti, senza mezzi di protezione contro le malattie. Il virus interesserà anche prima le classi lavoratrici che sono ancora per lo più fisicamente al lavoro e quindi più esposte.
La lotta contro la diffusione del virus deve far parte delle nostre lotte.
Comunisti libertari non possiamo lasciare i più vulnerabili al loro destino. È essenziale mantenere le nostre attività, per quanto possibile all'interno dei collettivi locali già investiti, per comunicare i bisogni e le situazioni di emergenza. Alcuni gruppi UCL locali hanno già creato pagine sui social network per coordinare azioni di solidarietà individuali e / o collettive. Gli attivisti partecipano al recupero e alla ridistribuzione del cibo.

È stato anche possibile, a seconda di dove viviamo, mostrare i segni nei nostri corridoi degli edifici, nelle nostre strade, nei negozi locali, offrendo collegamenti e aiuto tra i residenti. Naturalmente, ciò non serve a minimizzare i rischi della malattia, né a creare condizioni per la sua diffusione. Devono essere prese tutte le precauzioni necessarie, indipendentemente dall'azione di solidarietà svolta.

Questo elenco ovviamente non è esaustivo, le nostre routine e i nostri riflessi attivisti sono sfidati e dovranno essere reinventati quotidianamente. La solidarietà concreta non si limita a un periodo di crisi, ma ora è essenziale come uno dei nostri primi modi di agire !

Sta a noi mobilitare i nostri strumenti rivoluzionari e autogestiti ! Oltre ai gesti di barriera, la nostra solidarietà è la nostra migliore protezione.

Promemoria di alcune regole (elenco non esaustivo):

Ottieni certificati sull'onore di partire avendo verificato "Viaggio per motivi familiari convincenti, per assistenza a persone vulnerabili o assistenza all'infanzia"
Un'interazione non deve essere eseguita entro un metro
Utilizzare guanti e maschera per le consegne
In caso di malattia, anche un raffreddore, nessuna azione di solidarietà fisica
Le persone con più di 60 anni possono aiutare se non attraverso azioni di solidarietà fisica
Rete di soldati Covid-Entraide : https://covid-entraide.fr

Unione comunista libertaria, 22 marzo 2020

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Entraide-et-solidarites-directes
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it