A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire UCL - Cambiamo il sistema, non il clima! (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 18 Mar 2020 08:40:53 +0200


Questa è la parola d'ordine di questa marcia per il clima che sosteniamo. Per noi, questo è ciò che deve cambiare nel sistema attuale ---- Esci dal capitalismo . Un'ecologia coerente è necessariamente anticapitalista. Il produttivismo capitalista oggi è una morbosa corsa precipitosa che ci precipita verso la catastrofe climatica e la distruzione degli ecosistemi. La crescita capitalista dipende dal saccheggio delle risorse naturali e dall'energia inquinante e tossica, che minaccia intere popolazioni. È solo lasciando questo sistema di crescita economica che possiamo superare l'attuale crisi ecologica. ---- Contro lo statoLa funzione dello stato è quella di gestire questa economia capitalista. Non può costituire un supporto per prevenire questa distruzione ecologica. Lo stato nazionale difende soprattutto il principio di crescita dell'economia nazionale. È, per definizione, parte di una logica anti-ecologica, nonostante alcuni discorsi sulla facciata, che promuovono il "capitalismo verde". Oggi è impossibile rivolgersi al personale politico per chiedere la "responsabilità ecologica", perché la questione della crescita economica, che difende, e la questione ecologica, sono chiaramente incompatibili. Inoltre, nel peggiore dei casi, potremmo vedere una nuova forma di ecologia troncata, statale e autoritaria, vale a dire una forma di eco-fascismo, che limiterebbe le libertà pubbliche,

Contro le oppressioni . Un'ecologia coerente sarà necessariamente anche anti-patriarcale e antirazzista, perché è la stessa logica produttivista che assegna le donne a compiti riproduttivi, che assegna le periferie a specializzazioni distruttive (trasferimento delle nostre attività più inquinanti), e che distrugge l'ambiente terrestre.
La lotta ecologica deve essere anticapitalista, antistatista, ant patriarcale e antirazzista!

tract écologie_V2

http://unautrefutur.org/wp-content/uploads/2020/03/tract-%C3%A9cologie_V2.pdf

http://unautrefutur.org/changeons-le-systeme-pas-le-climat/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it