A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) ANNUANNUNCIO DELL'ANARCHICA ORGANIZZAZIONE POLITICA APO CONTRO LA CAMPAGNA COSTITUZIONALE DELLO STATO (en, de, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 1 Sep 2019 08:09:51 +0300


Le operazioni repressive del 26 agosto, con l'invasione di uno squadrone di squadre MAT e l'evacuazione di quattro siti occupati, l'arresto di 3 occupanti, il reclutamento di 143 rifugiati e immigrati e la loro espulsione dalle squadre abitative, sono le prime principali occupazioni. business. Un'attività che è stata a lungo annunciata dall'élite al potere e sfidata dal targeting sistematico del movimento anarchico e di quelli che combattono dai media. ---- Questa operazione è stata preceduta dall'adozione di misure anti-lavoro, l'abolizione dell'asilo, il rafforzamento della legislazione razzista contro immigrati e rifugiati, movimenti repressivi contro i siti occupati di Atene e Ioannina. In seguito alle elezioni, il nuovo governo, portando avanti le azioni del precedente governo, ha sviluppato l'agenda per i prossimi anni e ha messo in evidenza i suoi principali nemici, i nemici di ogni governo: anarchici, militanti, immigrati e lavoratori. Questa guerra contro coloro che combattono fa parte di uno sforzo sistematico da parte dello stato greco per decenni per sottomettere le resistenze sociali e di classe e imporre la subordinazione. Uno sforzo che ha colpito il muro di mobilitazioni di massa e militanti, rivolte, lotte.

Il fallimento dello stato e del sistema capitalista, la costante riproduzione e l'approfondimento del suo riscatto, comportano l'escalation crescente e la violenza innumerevole per i poveri, il saccheggio e la distruzione irreversibile del mondo naturale, il bilancio delle vittime e la morte nel mondo , miserabile sopravvivenza sul posto di lavoro.

A livello sia internazionale sia locale, la paura dei sovrani di risentimento e rabbia per queste condizioni porta al potenziamento della loro armatura legale e repressiva, alla macabra guerra ideologica che arriva al punto di umanizzare gli avversari e fastidioso per il regime. Dalla Grecia alla Francia, i signori del potere chiamano "spazzatura" e "spazzatura" coloro che prendono di mira, come preludio alla pratica della violenza omicida.

Stanno cercando di seminare paura perché hanno migliaia contro di loro. Le immagini di poliziotti corazzati e l'invasione dei plotoni in Exarchia e le occupazioni hanno molti destinatari, tutti affogati nello sfruttamento e nella sottomissione. Il movimento anarchico fa appello a loro e da lì trae la sua forza ed è una questione chiave per i giorni in cui la massa e la discesa militante stanno arrivando per le strade, il contrattacco delle guardie pretoriane, la colonizzazione dei combattenti e degli oppressi. Il risultato della battaglia contro questa campagna repressiva a lungo termine giudicherà le correlazioni di potere tra lo stato e i capi da un lato e gli interessati dall'altro per gli anni a venire.

Con la nostra arma di solidarietà diamo lo slogan del contrattacco alla barbarie statale e capitalista. Riaccendere gli scoppi della resistenza sociale e di classe. Chiediamo ai compagni anarchici, agli occupanti abusivi, a coloro che combattono in tutto il mondo di organizzare azioni e movimenti di solidarietà nel movimento anarchico e occupanti abusivi in Grecia. La solidarietà transnazionale può essere un'altra incarnazione nei piani dello stato e del capitale e migliorare la resistenza di tutti i concorrenti in ogni angolo del globo.

Come organizzazione politica anarchica, partecipiamo, sosteniamo e invochiamo le mobilitazioni organizzate dall'Assemblea delle occupazioni anarchiche, delle occupazioni di rifugiati e immigrati, dei ritrovi e delle raccolte politiche NOPASARAN! ad Atene, così come le manifestazioni del 31 agosto e 14 settembre. Sosteniamo il Festival Occupy a Salonicco (3-6 settembre) e chiediamo una manifestazione contro il TIF il 7 settembre e una manifestazione a Patrasso sabato 31 agosto a Espero.

PRIMA CHE IL GOVERNO FORNISCE
NESSUNA CONSEGNA O RECUPERO

NON lo faranno!

CONTRO LA CAMPAGNA COSTITUZIONALE DI
SOLIDARIETÀ E LE STRUTTURE DELLA LOTTA

CHIAMATE DI SOLIDARIETA '

SABATO 31 AGOSTO, 12:00 PM, DA SCAMBIO QUADRATO, ATENE
SABATO 31 AGOSTO CONCENTRAZIONE, 12.OE, ESPEROS PL. GEORGIOU, PATRA
3-6 SETTEMBRE FESTIVAL E COLLEZIONE DEL FESTIVAL DELLA LIBERTÀ, SALONICCO
SABATO 7 SETTEMBRE, Conferenza 17.00 KAMARA, SALONICCO
SABATO 14 SETTEMBRE 12:00, DICHIARAZIONE DI PROPHYLIA, ATENE
ORGANIZZAZIONE POLITICA ANARCHICA

FEDERAZIONE DELLE COLLEZIONI

28 agosto 2019
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it