A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Uruguay: "A questo congresso di Montevideo militanti e accademici erano insieme" Di ANA (en, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 27 Aug 2019 09:00:07 +0300


Centinaia di persone provenienti da diversi paesi hanno partecipato al "2 ° Congresso Internazionale dei Ricercatori sull'anarchismo (i)", che si è tenuto a Montevideo, presso la Facoltà di Lettere e Scienze dell'Educazione della Repubblica Uruguay, dalle 11 alle 13. Luglio 2019. ANA ha condotto una microintervista con uno dei partecipanti, l'anarchico Taiguara Lima. Dai un'occhiata qui sotto. ---- Anarchist News Agency> Quindi, in generale, valeva la pena partecipare al "2° Congresso internazionale dei ricercatori sull'anarchismo / i"? ---- Taiguara Lima < Non ero al 1 ° Congresso Internazionale dei Ricercatori sull'anarchismo / i, quindi non faccio paragoni e considero solo il 2 ° Congresso. ---- L'organizzazione dell'evento è stata eccellente. L'accoglienza professionale degli ospiti non ha lasciato nulla a desiderare. La Facoltà di Lettere e Scienze dell'Educazione dell'Università della Repubblica dell'Uruguay, dove si è svolto l'evento, ha accolto questo grande evento con fascino e disponibilità con un team determinato e disponibile per la realizzazione e il regolare svolgimento dell'intero evento. Personalmente ho ricevuto un trattamento gentile, sia per questioni tecniche che personali.

Highlight: ricezione di opere teatrali, cinematografiche e musicali nella sua programmazione con il valore che meritano. Altrettanto importante e degna di nota è la decisione di ricevere indagini accademiche e autodidatta (non accademiche), che si affiancano a riaffermare l'anarchia, l'educazione anarchica e la pedagogia libertaria al suo meglio: la libera produzione e l'espressione della conoscenza. nelle sue varie forme. Aspetto extra Il Congresso è stata la buona accoglienza del popolo uruguaiano a noi brasiliani.

ANA> La partecipazione pubblica è stata grande?

Taiguara < Il Congresso aveva 28 tavoli, 16 presentazioni / lanci di libri, 2 corsi, teatro, proiezioni di film, dibattiti ... Immagino che fossero registrati e che partecipassero direttamente, con qualche tipo di lavoro nelle linee sopra menzionate, qualcosa di più di 100 persone. Le assenze erano trascurabili e poco sentite.

Penso che l'incontro deve aver avuto almeno 500 persone tra cui presentatori e partecipanti come ascoltatori / spettatori durante i 3 giorni dell'evento.

Il pubblico era piuttosto vario, soprattutto giovani e adulti. Tuttavia, si sentivano riferimenti più antichi del movimento anarchico e studiosi anarchici. Non riesco a precisare la composizione del pubblico.

ANA> Molti brasiliani erano presenti al Congresso?

Taiguara < Sì, ce n'erano molti. Questa "delegazione", dopo lo stesso Uruguay, era la più numerosa. Apparentemente tutti avevano presentazioni, corsi, presentazioni di libri.

In questo caso brasiliano, tutti erano studenti o lavoratori nell'istruzione. Tuttavia, diversi ricercatori e studiosi autodidatti dell'America Latina e dell'Europa hanno partecipato: Messico, Cile, Argentina, Italia, Francia, Spagna.

ANA> E la tua partecipazione, com'è stata?

Taiguara <Ho presentato i risultati preliminari di un'indagine sul ruolo degli anarchici alla fine della dittatura, della transizione e della realizzazione della redemocratizzazione in Brasile in relazione allo stesso processo nella penisola iberica. Mi sono anche registrato come ascoltatore e ho seguito molte presentazioni, proiezioni di film e persino teatro e musica all'interno dell'evento.

ANA> Nei tuoi viaggi, noti un crescente interesse per le idee e le pratiche anarchiche?

Taiguara < All'interno o all'esterno dell'università vi è lo stesso interesse (minoritario) della repulsione (espressiva e originata principalmente dai gruppi di sinistra, destra ed estrema destra) e ancora ignoranza (maggioranza) di idee anarchiche, cultura, pratica. Tuttavia, non credo che nessuno di questi stia crescendo. Forse, tuttavia, quando alcuni anarchici sono nelle università, allora siamo riusciti nel nostro lavoro con eventi come questo e altri che hanno avuto luogo ogni anno in Brasile. Questo dà una certa visibilità. Altri momenti si sono verificati con caratteristiche simili negli anni 80 e 90. Sempre eseguiti individualmente e inarticolati. Come segue.

Quindi ora c'è di nuovo un momento accademicamente positivo. Tuttavia, c'è un divario tra teoria e pratica, università e organizzazioni anarchiche, che alimenta una falsa dicotomia tra di loro. Questi due, a mio avviso, sono elementi distinti e potenti individualmente, ma si mancano l'un l'altro, mentre si amplificano mentre si aggiungono alle loro esperienze, pratiche e rinnovano i loro piani. Non si tratta di unificare, ma di dialogare e progetti comuni quando possibile. Spesso reso impossibile dall'intransigenza di ricevere o dalla sovrapposizione di interessi individuali al sociale ...

ANA> Qualche tocco finale? Grazie!

Taiguara < In questo congresso di Montevideo militanti e accademici erano uniti, le arti sono state accolte con la dignità della statura della sua importanza e il contributo all'anarchismo. In questo caso, il 3 ° Congresso deve solo ampliare e diversificare questa partecipazione artistica.

Esperienze, pratiche, risultati preliminari degli investigatori, annunci di progetti in corso, pubblicazione di libri da parte di studenti universitari e / o collettivi, presentazione di riviste accademiche e collettive, riviste che ossigenano la vita e la cultura anarchica, portando sorprendenti e controinformazioni libertarie.

A mio avviso, il prossimo Congresso dovrebbe tenere aperta la partecipazione di militanti e persone autodidatta che hanno qualcosa da offrire, sia attraverso l'esperienza che con la pratica. Penso anche che sia necessario avere un tavolo o due, o cicli di conversazione su questioni macro o generali che prevedano di affrontare urgenti problemi quotidiani.

Mi congratulo e ringrazio gli organizzatori del Congresso internazionale dei ricercatori sull'anarchismo (i).

Contenuto correlato:

https://noticiasanarquistas.noblogs.org/post/2019/07/06/uruguai-saiu-a-programacao-do-2-congresso-internacional-de-investigadorxs-sobre-anarquismos/

agenzia di notizie anarchica-ana
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it