A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Manifesto dell' Union Communist Libertaire UCL - Una strategia basata su lotte (en, fr, pt)[traduzione automatica] sociali e auto-organizzazione

Date Sun, 11 Aug 2019 10:20:48 +0300


Solo le lotte dirette alla base possono imporre trasformazioni reali contrarie agli interessi capitalisti. Siamo contrari a una strategia di lotte sociali che guida i cambiamenti nella strategia socialdemocratica delle trasformazioni effettuate dalle istituzioni statali dai partiti politici. ---- Assemblea generale a Jussieu durante il movimento contro il primo contratto di lavoro (CPE), nel 2006. ---- cc Thibautcho ---- Gli attori e le attrici, i decisori e i decisori di queste trasformazioni non sono quindi i leader politici o le minoranze militanti, ma i lavoratori, gli studenti e gli studenti delle scuole superiori, la popolazione, che si iscrivono ai movimenti di massa senza elitarismo.
L'autogestione delle lotte, il potere delle assemblee generali, il loro coordinamento democratico, sono le condizioni necessarie affinché tutti possano svolgere questo ruolo di decisori collettivi. Esperienze multiple hanno dimostrato la validità della democrazia diretta attraverso l'autogestione.

Un'animazione di autogestione delle lotte
Gli attivisti possono dare un contributo decisivo per innescare e condurre lotte di massa. Promuoviamo un concetto di autogestione del ruolo di animatore e animatore delle lotte. Spesso posto in una situazione attiva - organizzatori, portavoce, coordinatori, incaricato - l'intervento di autogestione è necessariamente contraddittorio poiché tende allo stesso tempo all'auto-direzione dei movimenti da parte di chi lottare, parlare apertamente da tutti e responsabilizzare collettivamente. Questa dialettica vivente è necessaria. Può consentire di evitare due insidie: quella del dirigismo e quella del spontaneismo.

L'autonomia dei lavoratori, e più in generale quella di tutti i movimenti sociali, è necessaria per questa affermazione della base sociale come soggetto che controlla le sue lotte. Autonomia rispetto alle istituzioni statali e ai poteri dei datori di lavoro. Autonomia rispetto a qualsiasi forma di direzione esterna. Ma anche autonomia creativa: nelle lotte di oggi, prepariamo la società di domani !

Le lotte sociali non si limitano a quelle che i lavoratori conducono negli affari. L'interrogazione generale del sistema coinvolge anche altre mobilitazioni di massa autogestite: quelle nei nostri luoghi di studio, i disoccupati, i disoccupati e precari, le lotte per l'habitat, l'ambiente di vita, la lotta ecologica, il i diritti delle donne, la lotta contro il razzismo ...

Contro le tentazioni d'avanguardia
In una tale concezione delle lotte sociali, diamo priorità, non al radicalismo ideologico, ma alla possibilità di mobilitare, agire, di discutere collettivamente ai margini importanti delle classi dominate.

Una rivoluzione di autogestione non può essere costruita senza l'affermazione di una volontà voluminosa della società. L'impatto delle nostre lotte oggi sulla coscienza collettiva dipenderà ovviamente dalla nostra capacità di sviluppare pratiche di autogestione e alternative a livello di massa.

Con questo in mente, combatteremo tutte le tentazioni d'avanguardia, con le minoranze che si definiscono rappresentanti di base e che disprezzano o strumentalizzano i quadri collettivi. Inizialmente si tratta di costruire movimenti massicci, proponendo al contempo di superare i propri limiti (isolamento, corporativismo ...) e sostenere gli orientamenti di autogestione.

Ciò non significa la condanna di qualsiasi azione di minoranza, ma significa che qualsiasi azione di minoranza deve far parte di una prospettiva di allargamento a livello di massa.

Consapevolezza attraverso l'esperienza
Il sistema capitalista ha un'immensa capacità di recupero, quindi di mettere in discussione in un secondo momento tutto ciò che i rapporti di potere possono imporgli. Nonostante ciò, affermiamo che le lotte delle esigenze - i cui obiettivi non sono, per definizione, rivoluzionari - possono portare alla massiccia mobilitazione degli sfruttati e consentire la consapevolezza e gli esperimenti concreti di auto-organizzazione che portano rotture anticapitaliste .

Allo stesso modo realizzazioni alternative, cooperative e attività associative autogestite possono portare a un interrogatorio globale della società, se sanno come rimanere in contatto con i lavoratori, la popolazione, la lotta di classe.

La nostra strategia include richieste a breve e lungo termine, il nostro obiettivo è migliorare le condizioni materiali dell'esistenza di tutti e tutti, mirando all'avvento del comunismo libertario.

Leggi il capitolo precedenteLeggi il capitolo successivo

Manifesto in digitale da scaricare

Manifesto in PDF modellato
per scaricare

Manifest PDF semplificato
per scaricare

Manifesto in eBook
per scaricare

http://www.alternativelibertaire.org/?Une-strategie-fondee-sur-les-luttes-sociales-et-l-auto-organisation
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it