A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Manifesto dell'UCL - Un'organizzazione attivista autogestita (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 1 Aug 2019 09:32:25 +0300


L'UCL è una federazione autogestita, sotto la responsabilità collettiva di tutti i suoi attivisti. Senza negare la necessità e l'importanza delle attività di coordinamento e animazione dell'organizzazione, cerchiamo di stabilire un quadro di dibattito e intervento orizzontale e decentralizzato. ---- L'UCL è sotto la guida collettiva dei suoi membri. ---- cc Azagra ---- L'Unione comunista libertaria non è un partito: non ha lo scopo di chiedere il voto degli elettori. L'attività essenziale dell'organizzazione è lo sviluppo e l'auto-organizzazione delle lotte contro tutti i sistemi di dominio: dalla sua politica e dalla sua propaganda, dalla sua riflessione collettiva, dalla formazione, dall'aiuto porta, per azione dei suoi membri. ---- Funziona per l'emergere di un contropotere della base della società e una rottura con l'ordine capitalista, patriarcale e razzista.

Solidarietà, lotte, autogestione
Vogliamo anche rendere l'UCL uno spazio privilegiato di solidarietà e aiuto reciproco, soprattutto di fronte alla repressione.

L'organizzazione riposa, fino a quando gli aderenti e gli aderenti non decidono diversamente, sul presente Manifesto. Né programma storico né immutabile dichiarazione di principio, questo manifesto è in effetti solo un momento di un processo teorico, pratico e organizzativo, che a sua volta contiene una potenziale dinamica di superamento.

Un contratto statutario stabilisce le regole operative dell'organizzazione e vincola tutti e tutti i membri liberamente associati. Gli orientamenti strategici dell'organizzazione, le sue posizioni, le sue decisioni sono soggette a dibattito, decisione collettiva, voti dell'intera organizzazione. Costituisce quindi un campo di sperimentazione per l'autogestione e la democrazia federalista, in coerenza con il progetto comunista libertario: vogliamo una società egualitaria, senza leader, e ci sforziamo di farla vivere all'interno dell'UCL.

Questa alternativa in azione consente agli attivisti di avere una vera esperienza e una pratica di autogestione. Ciò offre loro l'opportunità di infondere con maggiore facilità e fiducia queste pratiche all'interno delle lotte e dei movimenti sociali, nei collettivi, nei sindacati e nelle associazioni in cui essi e loro fanno una campagna.

Un funzionamento coerente con i nostri obiettivi
L'organizzazione è quindi una federazione autogestita, posta sotto la responsabilità collettiva di tutti i suoi attivisti. Rovesciando l'immagine tradizionale del partito gerarchico, ma senza negare la necessità e l'importanza delle attività di coordinamento e animazione dell'organizzazione, cerchiamo di stabilire un quadro per il dibattito e l'intervento orizzontale e decentralizzato.

La pratica del mandato consente di conciliare sviluppo collettivo ed efficienza ; i mandati sono definiti, controllati dai membri dell'organizzazione che possono, se necessario, revocare le persone incaricate.

L'organizzazione è un luogo plurale in cui, su una base politica comune, è possibile esprimere liberamente un'ampia varietà di opinioni. Mentre è naturale che si dia un orientamento di maggioranza, tuttavia garantisce scrupolosamente i diritti di espressione delle minoranze e dei gruppi locali. Questo nel dibattito interno, ovviamente, ma anche nella stampa dell'organizzazione, secondo i termini stabiliti dal contratto legale.

L'organizzazione cerca la convergenza delle azioni dei suoi membri in un'ovvia preoccupazione per l'efficienza. Gli attivisti sono vincolati dal loro mandato quando si tratta di parlare o agire per conto dell'organizzazione ma, a parte questo, tutti possono agire secondo le proprie scelte personali.

L'organizzazione rifiuta qualsiasi rapporto di direzione o sostituzione nei confronti delle lotte dei lavoratori, dei lavoratori e della popolazione. Può partecipare all'organizzazione di iniziative e mobilitazioni. Gli attivisti della nostra corrente possono prendere il loro posto in queste lotte. Ma la direzione delle lotte sociali deve rimanere sotto il controllo collettivo di coloro che le fanno vivere. La nostra lotta è internazionale così come la strutturazione della corrente che costruiremo.

http://www.alternativelibertaire.org/?Une-organisation-militante-autogeree
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it