A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #295 - Echi d'Africa: Camerun secondo Michèle Abé (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Mon, 24 Jun 2019 08:00:51 +0300


Durante il mese di marzo, un giovane attivista camerunense ha tenuto una serie di conferenze in Francia su invito dell'associazione Survie. ---- Presentazione: All'età di 32 anni, Michèle Abé è uno di quei giovani camerunensi che conoscono solo la presidenza di Paul Biya, che era al potere da più di quattro anni quando è nata. ---- Coinvolto per dieci anni all'interno del Consiglio di associazione Giovani Fondazione, ora è il coordinatore di una rete nazionale di organizzazioni giovanili che ha contribuito a organizzare la Pijedeca, che si oppone allo status quo Gerontocrazia camerunese attraverso la mobilitazione e la partecipazione dei giovani a questioni politiche, economiche e sociali.
Secondo lei, la gioventù è la risorsa principale e la speranza per il suo paese di cui metà della popolazione ha meno di 18 anni. I giovani si muovono, reinventano il lavoro quotidiano, l'occupazione, sostengono le nuove tecnologie e sognano il cambiamento.

D'altra parte, Michèle Abé è molto meno positiva riguardo alla situazione politica: oltre all'immobilità e alla corruzione endemica del sistema in atto dall'indipendenza, il Camerun è attualmente impegnato in due conflitti armati, costosi e mortali: da un lato contro Boko Haram North, e secondariamente in una guerra civile nelle due regioni di lingua inglese del Camerun dall'ottobre 2017.

Più di 400.000 sfollati interni, da 30 a 40.000 rifugiati nella vicina Nigeria, villaggi saccheggiati e bruciati dall'esercito regolare ... con cui la Francia mantiene la sua cooperazione militare.

Inoltre, Paul Biya è stato ufficialmente rieletto lo scorso ottobre durante una finta elezione; e il principale avversario (Maurice Kamto) è stato imprigionato dalla fine di gennaio con più di 200 manifestanti che hanno contestato i risultati.

Se la maggioranza dei Camerunensi non vuole più il dittatore sul posto, Michele Abé si rammarica del fatto che la loro mobilitazione di massa è difficile perché la popolazione porta ancora in eredità la paura della violenza della guerra di indipendenza (la Francia e i suoi alleati hanno torturato e massacrato centinaia di migliaia di persone per mantenere il controllo sul paese) e che i fallimenti delle ultime mobilitazioni si aggiungono allo scoraggiamento. Inoltre, Biya e il suo clan beneficiano ancora di un sostegno esterno alla ribalta di cui è la Francia, sempre al fianco del potere in atto dopo l'indipendenza.

Ma perché Michele è venuto in Francia per dire tutto questo, conoscendo i rischi che questo potrebbe comportare per il suo ritorno? "Credo fermamente che sono i nostri sforzi concertati, voi e qui, che contribuiranno a garantire che un giorno oltre l'alternanza, la gente riacquisterà il suo vero potere e deciderà nella propria anima e coscienza come immagina la sua relazione con il resto del mondo."

Christmas Surge (AL Carcassonne)

http://www.alternativelibertaire.org/?Echos-d-Afrique-Le-Cameroun-selon-Michele-Abe
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it