A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #295 - Bastione sociale a Marsiglia: i fascisti si sistemano, i riposte calpestano (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 13 Jun 2019 11:06:51 +0300


A Marsiglia, la gente combatte da anni contro la creazione dell'estrema destra nei quartieri. E la polizia ha messo i bastoni tra le ruote ... antifascisti. Grazie Macron ! ---- Nelle Bouches du Rhône, gli attivisti French Action (AF) hanno lanciato il Social Bastion (BS), una rete avviata da Gud, prima ad Aix con l'apertura nel febbraio 2018 della Bastide. Fu allora a Marsiglia, il 24 marzo, che un centinaio di fascisti da tutta la Francia inaugurarono la via Navarin Fort-Notre-Dame, situata tra il Porto Vecchio e Notre-Dame-de-la-Garde. Nel frattempo, un migliaio di manifestanti hanno marciato sul Canebiere, chiedendo il suo divieto. ---- Questo non è un primo tentativo, l'AF ha già ospitato una locale via Navarin nel quartiere di La Plaine. Questa volta, sperano che andrà meglio. A La Plaine, infatti, la resistenza fu rapidamente organizzata: residenti locali e residenti del locale avevano radunato un collettivo dopo minacce e aggressioni razziste e sessiste. In questo quartiere turbolento, avevano trovato il sostegno necessario per condurre una lotta a lungo termine, vittoriosa dopo tre anni: l'AF lascia quindi la Pianura per un quartiere meno combattivo dove pensa di potersi attivare senza opposizione. Nel ricordo, battezzò il suo nuovo posto con il nome di rue de l'Ancien.

500 dimostranti, una piccola iniziativa brillante
All'inizio del 2019, il gruppo contro la BS rilancia la mobilitazione in modo che il primo anniversario di Navarrese sia l'ultimo. L'annuncio da parte di Macron del suo scioglimento non incoraggia a rinunciare, al contrario: è necessario mantenere la pressione affinché la dichiarazione presidenziale sia tradotta da atti. Nelle settimane che precedono l'iniziativa, strattoni e firme di petizioni sono organizzate nel quartiere. Venerdì 22 marzo, si terrà una serata nella sala dell'ex stamperia del quotidiano La Marseillaise. Inizia con la proiezione della prima parte del documentario di Al Jezeera "Génération Haine"Girato nella telecamera nascosta della Cittadella, la locale Identità di Lille. Circa 80 persone partecipano al dibattito che segue, i residenti e i residenti di via Navarin sono presenti per parlare della loro esperienza.

La mobilitazione contro il Bastione sociale ha avuto un certo successo nel marzo 2018. Lo stesso non si può dire di quello del marzo 2019.
Il giorno dopo è la dimostrazione. Al punto di partenza, gli antifascisti si mescolano brevemente con più di mille giubbotti gialli (GJ) che avevano già manifestato per diverse ore. Ma quando continuano dalla loro parte, la delusione, ci sono più di 500, tra cui una quarantina di GJ, i sindacati CGT, FSU, Solidaires e CNT, organizzazioni politiche AL, associazioni e antifascisti, alcuni · es è venuto a rafforzare Parigi, Lione e altrove. Non è geniale per un'iniziativa portata avanti da quaranta organizzazioni e preparata per più di un mese ...

Il dispositivo repressivo particolarmente importante non è lento nell'entrare in azione. Arrivati sulla Canebière, il capo della manifestazione viene attaccato senza ragione, i manifestanti e dispersi si disperdono in disordine. Dopo un flutter, l'evento viene riformato per finire sul Porto Vecchio dove ci sono molti GJ. Alla fine dei discorsi, le persone restanti sono circondate e caricate violentemente due volte. La mobilitazione si traduce in diversi arresti e feriti. Nel frattempo, la BS celebra il suo anniversario protetto dalla polizia ...

Hervé (AL Marseille)

http://www.alternativelibertaire.org/?Bastion-Social-a-Marseille-les-fascistes-s-installent-la-riposte-pietine
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it