A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #294 - Un'agricoltura europea senza pesticidi ? (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 23 May 2019 08:05:13 +0300


La consapevolezza di alcuni dei capitalisti sui rischi associati alla crisi ecologica non si spinge fino alle misure necessarie per affrontare questa crisi. Pertanto un rapporto Iddri sull'agricoltura non riesce semplicemente a cercare le misure necessarie per raggiungere questo obiettivo. ---- L'Istituto per lo sviluppo sostenibile e le relazioni internazionali (Iddri), creato nel 2001, è un "laboratorio di idee" allegato all'Istituto di studi politici di Parigi. Il suo consiglio di amministrazione comprende i membri fondatori EDF, GDF-Suez e Veolia. Tuttavia, Iddri ha appena pubblicato martedì 16 aprile uno studio per dimostrare che nutrire l'Europa senza pesticidi è un obiettivo realistico [1]. ---- Lo scenario stabilito dai ricercatori Iddri mira a migliorare la qualità del cibo per gli europei, ridurre l'impatto climatico dell'agricoltura e proteggere l'ambiente. Propongono di abolire ogni uso di fertilizzanti chimici e pesticidi. Stimano che ciò comporterebbe una diminuzione del 35% della produzione agricola nell'Unione.

Un confronto necessario con le multinazionali
Ma se allo stesso tempo le abitudini alimentari cambiano e i consumatori mangiano più cereali, legumi, frutta e verdura e meno carne, questo scenario alimenterebbe i 530 milioni di persone che saranno l'Unione europea nel 2050.

Questo è inoltre sostenuto dall'Organizzazione mondiale della sanità. Non impazzire per i dettagli, per la maggior parte è anche ciò che gli ecologisti coerenti hanno detto per molto tempo.

È fattibile ? Quindi come si fa ? La prima domanda è quella della volontà - inesistente - di lasciare il modello agricolo intensivo. La richiesta di condizionare l'aiuto PAC [2]sui criteri ambientali, una proposta presentata da una piattaforma di ONG e organizzazioni di agricoltori, non è presa in considerazione, in particolare nel contesto del previsto 5 % della dotazione di aiuto. I ricercatori sostengono che il loro modello non comporterebbe necessariamente un aumento dei prezzi agricoli, se includessimo "tutti i costi, comprese le esternalità, come le spese sanitarie o quelle relative al controllo dell'inquinamento delle acque. "Dice Xavier Poux, coautore del rapporto. Qui siamo al centro del problema. Ciò sarebbe in contrasto con le regole dell'Organizzazione mondiale del commercio. Naturalmente, non si fa menzione del confronto necessario con gli agrofarmaci multinazionali ; l'interrogatorio sulla logica della concentrazione agricola sul lavoro da 70 anni, sostenuto dalla FNSEA ; la necessità di rompere con la libera e indistorta concorrenza dell'UE, ecc. Questo argomento è fondamentale, ma abbiamo poco da aspettarci soluzioni da parte di esperti liberali.

Jacques Dubart (AL Nantes)

[1] "Agroecologia e neutralità del carbonio in Europa entro il 2050: quali sono i problemi ? ", Rapporto disponibile sul sito web di Iddri.

[2] Politica agricola comune nell'Unione europea

http://www.alternativelibertaire.org/?Une-agriculture-europeenne-sans-pesticide
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it