A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #294 - Congresso CGT: oltre i dibattiti posturali (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 11 May 2019 09:46:11 +0300


L'era dei congressi sovietici è molto lontana. Scambi entusiasmanti stanno scuotendo i congressi della CGT, guidati da delegati dei gruppi di estrema sinistra o neo-stalinisti. Ma a Digione, per il 52 ° confederale Congresso è uno scontro tra le diverse sensibilità che PCF giocherà fuori. ---- In alternativa Libertaire marzo, abbiamo analizzato i documenti congressuali e problemi sottolineando che il testo posto in votazione, spesso confuse e contraddittorie, con precisione riflette lo stato della CGT in cui i dibattiti strategici sulla natura del sindacalismo si opporranno non una base radicalizzata ad una direzione attendista, ma dividere l'apparato da cima a fondo. ---- La rete Il nostro CGT lanciato da Info 'com e sindacati o UL Nord-Pas-de-Calais, non sembra essere andato oltre i suoi normali contatti, in gran parte strutturata intorno alla personalità di Mickaël wamen (ex Goodyear) . Più preoccupante per la leadership nazionale è la chiamata alla protesta il 27 lanciato dalle federazioni di Chimica e del Commercio di aprile, con il supporto di diversi UD tra cui tre grandi: Val-de-Marne, a nord e Bouches-du-Rhône [1]. Contro Macron e per un " fronte popolare ", radunato dagli stalino-patrioti del PRCF e dalla Francia insubordinata, questo evento alla vigilia del congresso è destinato a contare e a pesare ! Al momento della scrittura, è difficile prevedere quale sarà il risultato.

Il primo dibattito si concentrerà sulla valutazione della militanza della direzione nazionale, e la responsabilità nel fallimento del movimento sociale per massify dal diritto El Khomri alle giacche gialle. Difficile sentire una critica equilibrato tra, da un lato, l'auto-giustificazione della leadership nazionale e d'altra parte, un po 'farneticante. Un esempio di Parigi: le chiamate a dimostrare con i giubbotti gialli sul Sabato, festa dei Comuni, scattate da UD 75 e 94, non hanno mai, purtroppo, si sono riuniti più di due manciate di CGT.

Le bancarelle sono entusiaste del WSF
La domanda internazionale sarà anche l'occasione degli scontri. Certamente la posizione confederale entendable - " Rimaniamo nella Confederazione europea dei sindacati (CES) e la Confederazione internazionale dei sindacati ma c'è il dibattito e cerca legami con le forze sindacali interessanti esterne " - ma c'è qualcosa da fare attenzione perché combattere politicamente la CES è una promessa non detenute dopo l'adesione della CGT, nel 1999 ...

I gruppi Stals li rendono adesione alle Unioni Mondiale (WFTU) una questione di identità. Alcune federazioni e UD hanno già fatto il grande passo [2]. Viceversa fatto circolare un testo ( " Per l'internazionalismo con i fatti ') ricorda che tali unioni combattive che il KCTU la Corea del Sud sono membri del CIS, mentre alcuni' sindacati " della WSF sono solo appendici statali ( Siria, Sudan, Corea del Nord ...).

E 'possibile che una volta che il pro-WSF focalizzata sul ritiro della CGT dal CES, tanto più che l'elezione del leader della CFDT, Lawrence Berger, capo del CES, se non cambierà nulla nella sua direzione generale, sarà un simbolo facile fluttuare nel calore di un congresso.

Jean-Yves (centro AL 93)

http://www.alternativelibertaire.org/?Congres-CGT-Au-dela-des-debats-de-postures
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it