A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #294 - Amazon: un collega ha tenuto 5 anni ? È soprannominato "il vecchio" (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 10 May 2019 10:18:06 +0300


Storia di un giorno lavorativo ad Amazon Douai, da un attivista comunista libertario: un'atmosfera di sorveglianza generalizzata, dove la minima deviazione è punibile. Tuttavia, i gruppi di resistenza dei lavoratori sono attivi. Qualche mese fa è nata una sezione SUD, e carbure! ---- Eccoci qui ! Prima di entrare nel parcheggio, prima controlla un addetto alla sicurezza che mi chiede il mio badge, per verificare che non sia un interim: è vietato parcheggiare nel parcheggio. Parto secondo la regola: al contrario, pena altrimenti. E salgo il lungo parcheggio fino all'enorme magazzino contorri di raccolta- spazio di archiviazione su quattro piani. Ruminò: cosa mi biasimeranno ancora oggi ? Quali errori ? Quanto è lungo ? Ho messo via il mio carrello prima di partire ieri ? Qui, tutto è soggetto a carte. Alcuni di voi e alcuni capi lo guardano paternalisticamente: "Se le cose vanno male, ci saranno rappresaglie ... " Con il sorriso naturalmente, perché quando si arriva su Amazon tutto è bello, tutto brilla, danno il benvenuto nella terra di Care Bears con dolci Haribo e cheerleaders !

Tutti i lavoratori temporanei, che sono riconosciuti dal loro distintivo verde, danno il massimo per ottenere il Santo Graal: il distintivo blu (che significa CDI). Tuttavia, subito dopo aver ottenuto questo "privilegio" ci rendiamo conto che siamo ben intrappolati in questo impero capitalista ossessionato dalla redditività e dalla produttività, dove tutto è fatto per spingerci fino alla fine.

"Il tuo capo ti tratta con rispetto ?Chiede il tuo scanner ogni mattina. Una piccola domanda, apparentemente anonima, ma che ti viene richiesta dopo aver scansionato il tuo badge ... Nonostante ciò, il tasso di risposte negative si avvicina al 20% !
Sicurezza , qualità , produttività , questi sono i tre slogan su cui siamo battuti al nostro arrivo. Ci mescoliamo tutti e tre, e abbiamo la sensazione che il risultato sia il contrario. La sicurezza, ad esempio, è usata più come strumento di sanzione che per aiutare il lavoratore. Ad esempio: non tieni la balaustra ? Vai a punire la sanzione. Inizia con le rimostranze dalla gerarchia ; allora sei chiamato in un'intervista con la direzione ; e questo può andare fino al licenziamento.

Dopo di che capisci perché il giorno in cui firmi il tuo CDI, ti offriamo già l'uscita di emergenza ("se hai un'altra opportunità, puoi partire con 2.000, 4.000 euro ...") . Il fatturato è enorme. Un collega con un bordo d'oro sul suo distintivo ? È che ha 5 anni di anzianità. Ha tenuto. È soprannominato "il Vecchio" ...

La scansione, questo plotter GPS che sa tutto di me
Insomma, con tutto questo, non devo dimenticare di prendere il mio strumento: la scansione, questo plotter GPS che sa tutto di me. Ogni mattina mi fa le stesse domande, ad esempio: "Il tuo capo ti tratta con rispetto ?" Piccola domanda apparentemente anonima, ma che ti viene richiesta dopo aver scansionato il tuo badge ... Forcesmente, dopo di ciò, hanno oltre l'80% di risposte positive. Lo chef, appunto. I primi post breve, è il piccolo compiacimento sessione giornaliera prima che i banditi della lista, le regole, gli incentivi per informatori ( "se si vede qualcosa che non bene, venite a dirci")e minacce di sanzioni. Poi arriva una piccola sessione in palestra - non obbligatoria ma fortemente raccomandata- sufficiente per riprendere la testa prima di indagare su sette ore di lavoro in quella che viene chiamata una "cella": lo spazio di lavoro in cui sei solo con il tuo carrello, in un vicolo. Finalmente da soli, non proprio: con le veglie che girano, telecamere e colleghi che arrivano, in nome del leader, ti danno la colpa di tutti i tuoi "errori" del giorno prima. E per finire, il cuoco che va a sua volta il suo piccolo nel corridoio per finire si moralmente con la sua lista rimproveri: i tempi di inattività, "prestazioni" (come se fossimo allo sport ...). E tutto questo naturalmente con minacce ordinarie: " Sai, ti sto solo avvertendo ... se è HR, sarà qualcos'altro ..."

La sezione SUD gode di una vera coesione
Tutto è fatto per soffocare il minimo accenno di resistenza contro questa orda di piccoli chef che sono pronti a fare qualsiasi cosa per "evolversi" nel meraviglioso mondo di Jeff Bezos ...

Eppure c'è resistenza. A Douai come altrove, ci sono sindacati combattivi, che sono altrettanto ciottoli nella scarpa dell'impero amazzonico. Alcuni mesi fa, un gruppo di colleghi ha creato una sezione sindacale SUD. Viene aggiunto al CFDT e al CGT. Bene, il CFDT è composto per l'80% da leader, quindi per un operatore che viene a vederli, non è troppo ovvio ... La CGT è onesta, ma in perdita di velocità e domanda di energia dalla partenza del segretario della sezione.

A marzo due sindacalisti della SUD sono andati a sostenere gli anarco-sindacalisti dell'OZZ-IP di Amazon Poznan (Polonia), combattendo contro uno spietato sistema di valutazione dei dipendenti.
La sezione SUD ha una vera coesione ed è bello da vedere. Tutti hanno voce in capitolo ! Dalla sua creazione distribuisce da 1 a 3 volantini al mese - potrebbe non sembrare molto, ma è nuovo: prima non c'era quasi mai. A marzo due sindacalisti SUD sono partiti per Poznan, in Polonia, per sostenere la sezione OZZ-IP (anarco-sindacalista) di Amazon, combattendo contro Feedbackom, una procedura settimanale di monitoraggio della produttività, con sanzioni o addirittura congedo. se il lavoratore non raggiunge gli obiettivi più volte. Dopo che la multinazionale ha testato Feedback in Polonia, lo generalizzerà ? Altre delegazioni sindacali (CGT spagnola, FAU tedesca) erano presenti per un evento congiunto.

I compagni di SUD sono tornati come cuculi. In breve, la sezione in metallo duro bene e dà fastidio. La prova: il suo segretario, Jérôme Guilain, è minacciato di licenziamento ; è stato recentemente convocato per un precedente colloquio ... Un mese fa, era Habib Latrech, il segretario della CGT, che aveva il diritto di farlo. Domani distribuiremo volantini per denunciare questa repressione, e questo sarà trasmesso dai sindacati degli altri siti di Amazon.

All'uscita, il "BAC" controlla l'orologio
Per il momento, il giorno sta volgendo al termine. È ora di liberarti dallo scanner. All'uscita, una squadra di leader (li chiamiamo "BAC" ) controlla l'orologio: deve essere ammucchiato ogni ora, e non un secondo prima ! Durante il tuo ritorno nell'armadietto, vedi i manifesti che respirano la buona coscienza, gli annunci di "divertirsi", gli eventi gentili organizzati dalla direzione e rubare lo spettacolo all'EC ...

Finalmente nella mia auto. Devo solo aspettare l'imbottigliamento finale: centinaia di lavoratori, come me, fuggiranno per poche ore di riposo in questo mondo di codici a barre e sorveglianza diffusa.

Makhno (AL Douai)

http://www.alternativelibertaire.org/?Amazon-un-collegue-a-tenu-5-ans-On-le-surnomme-l-ancien
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it