A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) usi-cit: SANITÀ OSPEDALI SAN PAOLO E SAN CARLO - MILANO -- PER FERMARE LA SPECULAZIONE AL SAN PAOLO E SAN CARLO

Date Mon, 1 Apr 2019 09:46:33 +0300


Come già a conoscenza per i comunicati usciti, per l'intervista di Pino Petita e Gianni Santinelli pubblicata nel n. 137 di Lotta di Classe e da ultimo la comunicazione della Segretaria Nazionale di USI Sanità, la Regione Lombardia sta attuando una delibera che prevede la chiusura degli ospedali del San Paolo e San Carlo con l'ipotesi i costruirne uno più ridotto (circa 200 posti letto in meno), in una zona precedentemente destinata a verde vicino a Bucinasco. Per raggiungere questo obbiettivo si impedisce la ristrutturazione necessaria ai due ospedali, al fine di dimostrare che non sono più capaci di garantire un buon funzionamento, mentre ci sono 90milini di euro stanziati per la ristrutturazione che non vengono utilizzati. In prima linea in questa battaglia per dimostrare l'assurdità di tale prospettiva si stanno impegnando le sezioni USI dei due ospedali, denunciando uno spreco inutile di denaro pubblico - si parla di 500 milioni di euro il costo del nuovo ospedale - con la mira evidente di far subentrare gl'interessi dei privati, che nella sanità pubblica lombarda hanno trovato la gallina dalle uova d'oro. Attorno alla presenza sindacale delle due nostre sezioni si è creato un Comitato allargato a tutta la cittadinanza per contrastare questa grave manovra speculativa e a difesa della sanità pubblica, efficiente e gratuita.

Una delle iniziative che il Comitato sta portando avanti in questi giorni vi è la raccolta firme per impedire tale scempio. Oltre la sottoscrizione della petizione online si stanno attivando dei banchetti per l'adesioni: giovedì mattina 21 marzo all'interno del San Paolo (circa 200 firme) e mercoledì mattina 26 marzo al San Carlo (circa 240 firme). Chi era presente ha potuto osservare l'interesse di gran parte dei dipendenti e dell'utenza.

Per un mese si continueranno a raccogliere le adesioni tutti i giovedì al San Paolo e i mercoledì al San Carlo, con lo scopo di estendere l'iniziativa in tutto il territorio interessato.

Scopo primario di tale raccolta di adesione è soprattutto quello di sensibilizzare e coinvolgere i dipendenti e la popolazione interessata.


http://www.usi-cit.org/index.php/1586-u-s-i-sanita-ospedali-san-paolo-e-san-carlo-milano
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it