A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL - pannello, Giubbotti gialli: violenza o autodifesa? di AL Toulouse (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sun, 24 Mar 2019 07:48:03 +0200


Per più di tre mesi il movimento di Yellow Vests occupa lo spazio politico e sociale. Insoddisfatto, occupa anche le strade, le rotonde, i centri città, i supermercati e persino l'Amazzonia, come simboli di un capitalismo a bada, la cui violenza sociale e simbolica è ora visibile nella pubblica piazza. ---- La risposta del governo Macron, visibilmente in preda al panico, ma forse freddamente cinica, è principalmente la violenza di stato, quella della polizia e della giustizia, in nome delle forze dell'ordine che ricorda le ore buie del periodo coloniale. ---- Ciò si traduce in lesioni gravi, custodia della polizia e pesanti condanne. È anche la violenza dell'umiliazione distillata dal governo, dalla propaganda dei media e da alcuni intellettuali agli ordini, mirando ai giubbotti gialli " popolati ". Violenza finalmente amalgama: estrema destra / sinistra radicale ; antisemitismo / antisionismo ; breakers / piccola crisi commerciale. Questa situazione ci avvicina alle esperienze autoritarie e antidemocratiche in Europa e nel mondo.

Di fronte a questo, i giubbotti gialli organizzano la loro autodifesa fisica all'interno delle manifestazioni e della loro difesa legale. Essi sono anche attraversati da domande sulla violenza e affetti da difficoltà interne scontri rituali dalle 17h, infiltrazione di gruppi di estrema destra violenti e complotistes odiosi e antisemite, omofobiche o sessiste.

Ma una volta che le banche e le agenzie si sono barricate in ipermercati gentilitati e levigati, quali prospettive i libertari possono aiutare a emergere in un contesto di insurrezione in cui le affermazioni - ma chiare - non sono sufficienti per costruire un programma politico alternativa degna di questo nome ? Come dovrebbe essere tradotto questo paradosso, inevitabilmente l'ansia e l'esaurimento per coloro la cui priorità è la giustizia sociale ?

Autodifesa per una democrazia radicale ? Assemblare la democrazia in connessione con le chiamate di Commercy e Saint-Nazaire ? Municipalismo libertario ? Massiccia disobbedienza?

Sul Venerdì 29 marzo dalle 19h , il gruppo locale di Alternative Libertaire Tolosa vi invita ad un dibattito pubblico sul tema presso la Librairie Floury 36 strada Colombette .

Sito web AL Toulouse: www.alternativelibertairetoulouse.wordpress.com
Indirizzo e-mail di Tol Tolosa: toulouse@alternativelibertaire.org

http://www.alternativelibertaire.org/?Gilets-Jaunes-violence-ou-auto-defense
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it