A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) alternativalibertaria.fdca: Per un'ecologia radicale all'altezza dell'urgenza!

Date Tue, 19 Mar 2019 10:28:54 +0200


Nell'anno 2019 il degrado globale dell'ambiente è una scoperta ormai consolidata e supportata da sempre più studi. Con i "raduni per il clima", si pone concretamente e urgentemente la questione della nostra azione! Tra le soluzioni ce n'è una che spicca: cambiare il sistema (...per cambiare il clima!). ---- E' un sistema da cui si deve uscire ---- Questo sistema ha un nome: capitalismo. È basato su una logica di crescita. Crescita della produzione, del consumo e quindi dei profitti, sempre in una prospettiva a breve termine, dettata dagli azionisti focalizzati sui loro dividendi. A causa di questo sistema, le risorse naturali si stanno esaurendo sempre più rapidamente e l'overshoot, il giorno dell'anno dal quale la nostra impronta ecologica avrà superato la capacità di rinnovamento della biosfera, arriverà quest'anno nel mese di luglio!

Il problema non è semplicemente che i capitalisti producono male, è che producono troppo e sempre di più. Ridipingere la facciata in verde non cambierà nulla! Dobbiamo muoverci verso una società ecologicamente sostenibile in relazione ai nostri bisogni reali, libera dal produttivismo e quindi incompatibile con il capitalismo.

Dobbiamo contare sulle nostre forze

In questo contesto, cosa dovremmo aspettarci dai governi e dai "decisori"? Essi sono totalmente assoggettati al sistema. Le mezze misure che prenderanno avranno necessariamente un aspetto non ecologico, ad esempio sostituendo il petrolio con l'energia nucleare nella produzione di energia, oppure anti-sociale, attraverso le varie "tasse ecologiche" che colpiscono allo stesso modo ricchi e poveri. Non mettono mai in dubbio il produttivismo, che è responsabile delle attuali crisi ecologiche, e infine ci portano a sbattere dritti contro il muro.

Al contrario, le nostre mobilitazioni sono la prova che siamo pronti a prendere l'emergenza sul serio e a fare tutto il necessario per evitare l'imminente crisi. Potrebbero essere il primo passo verso la costruzione di un'alternativa globale, ma potrebbero non essere sufficienti per invertire la tendenza.

Dalla presa di coscienza all'azione

Quali strategie adottare di fronte a un sistema così colossale, che permea profondamente il nostro modo di vivere? Crediamo che le trategie debbano essere molteplici: dalla sperimentazione di alternative concrete alla lotta militante delle associazioni, passando per il coinvolgimento nelle lotte ambientali dei sindacati, primi bastioni storici contro la cupidigia dei capitalisti. I raduni sul clima possono diventare il ponte che unisce tutte queste strategie, ponendo l'accento sul cambiamento del sistema economico e politico. Siamo la generazione che deve abbracciare l'emergenza ecologica.

Che i capitalisti si decidano a capirlo: siamo risoluti perché il nostro futuro non è negoziabile!

Commission écologie di Alternative Libertaire, 6 marzo 2019

http://www.alternativelibertaire.org/?Pour-une-ecologie-radicale-a-la-hauteur-de-l-urgence

http://alternativalibertaria.fdca.it/wpAL/blog/2019/03/11/per-unecologia-radicale-allaltezza-dellurgenza/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it