A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #291 - Istruzione: le " penne rosse " stanno ancora cercando (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 8 Feb 2019 07:56:34 +0200


Le giacche gialle sono state emulate nell'educazione: dalla fine di dicembre, gruppi di " penne rosse " si stanno moltiplicando sui social network. Gli insegnanti delle scuole e gli insegnanti delle scuole secondarie si trovano dietro i loro schermi o nella vita reale per scambiare idee, proporre azioni e porre domande. Eruzione senza futuro o ri-mobilitazione ? ---- Dopo la costituzione di un primo gruppo nazionale di penne rosse, che ora riunisce circa 70.000 persone, sono stati creati altri gruppi, accademia per accademia. Le richieste sono semplici: rivalutazione della professione e dei salari, miglioramento delle condizioni di lavoro e apprendimento. Niente di nuovo allora. La novità è che questi gruppi riuniscono molte persone che non hanno mai avuto un'attività sindacale prima.

Di fronte a questo, sono possibili diverse reazioni: la persona scontrosa e irritabile considererà che le penne rosse reinventano l'acqua calda, che le modalità di azione proposte sono troppo timide (scrivi una petizione) o troppo irrealistiche (bloccano il vassoio), che alcuni dibattiti sono già stati risolti dai sindacati per un lungo periodo ...
Limiti al punto
In altre parole, se vogliamo far avanzare il tasso di sindacalizzazione nell'educazione nazionale, abbiamo bisogno di una risposta un po 'più costruttiva, che è quella di portare i colleghi dove sono. Sì, il personale educativo è, in media, meno informato e ha una cultura più mite rispetto ai sindacalisti esperti. Questa non è una sorpresa. Ma piuttosto che ricorrere a colleghi che stanno iniziando a mobilitare timidamente, sarebbe più rilevante per gli attivisti essere coinvolti nel dibattito, rispondere alle domande, mettere le idee in prospettiva tendendo sulla memoria delle lotte. Le proposte a volte non sono innovative (" dobbiamo mobilitare i genitori "), le idee sono talvolta francamente discutibili (" lo sciopero è inutile ") e le modalità di azione a volte si prestano a sorridere (" organizzare correzioni di copie collettive ") ma la cosa principale è discutere e proporre di incontrarsi per discutere nuovamente.

Tuttavia, ci sono diversi punti ciechi, soprattutto per quanto riguarda le categorie di personale coinvolto nei gruppi di penne rosse. Il proiettore è infatti incentrato sugli insegnanti, mentre lo staff amministrativo oi lavoratori, e i precari nel loro complesso, non sono affatto presi in considerazione.

Un altro limite da sottolineare: se si deve stare attenti a non sprofondare nella raillery di fronte a tutto ciò che è nuovo, si deve tuttavia rimanere vigili. Affrontano discorsi che pretendono di fare piazza pulita di tutto ciò che esiste. La sfida è piuttosto che il movimento delle penne rosse e la mobilitazione sindacale si incontrano e si uniscono. Sta a noi lavorarci sopra.

Benjamin (AL Paris Nord-Est)

http://www.alternativelibertaire.org/?Education-Les-stylos-rouges-se-cherchent-encore
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it