A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire - Tratto AL, Gilet di tutti i colori: Unisciti a noi ! (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Tue, 5 Feb 2019 08:49:48 +0200


Dopo tre mesi di rivolta dei giubbotti gialli, la chiamata per lo sciopero del 5 febbraio dovrebbe essere l'occasione per tessere più solidarietà tra giubbotti gialli e Gilet rossi, rosa, verdi o altro, e aumentare la pressione su Macron e i capi per le nostre richieste di giustizia sociale, uguaglianza e democrazia. ---- Per 35 anni e la svolta liberale del primo governo Mitterrand, sono le stesse politiche antisociali e liberali che vengono applicate dal diritto come dalla sinistra. Come Macron, Le Pen non formula né la formula giusta né sinistra, ma seducente, falso: entrambi hanno ragione ! Entrambi sono contro l'aumento di SMIC ! Lavori precari, lavoro a tempo parziale, ore di delirio, uberizzazione, autosfruttamento sono quelli che lavorano sodo ma rimangono poveri. Basti aggiungere a questo la distruzione dei servizi pubblici e le donazioni fiscali fatte ai più ricchi in modo che la rabbia sociale si esaurisca !

Generalmente, sono i sindacati di wrestling che organizzano il combattimento. Ma indeboliti da una serie di fallimenti, lottano per mobilitarsi in aziende in cui i sindacati collaborativi stanno guadagnando terreno. Risultato: una rivolta sociale senza precedenti si spostò dal business, e si sviluppò nelle rotatorie.

Tasse e contributi sociali
Mescolando con i giubbotti gialli all'inizio, i piccoli padroni hanno cercato di mescolare la questione delle tasse con la questione dei contributi sociali. Deve essere chiaro su questo: non ha niente da fare.

I contributi di sicurezza sociale fanno parte del nostro salario raggruppato per proteggere i dipendenti dai capricci della vita: malattia, disoccupazione, vecchiaia ... Più i nostri stipendi aumentano, più contributi finanziano le nostre protezioni sociali. Quindi non toccare i contributi sociali, al contrario !

Per quanto riguarda le tasse, abbiamo bisogno di loro per finanziare scuole, strade, ospedali ... Il vero problema è la loro distribuzione ingiusta: i padroni, anche i più piccoli, sono i primi a imbrogliare giocando con l'IVA e nascondendo le ricette. Per il più grande, si tratta di enormi frodi fiscali e paradisi fiscali. Per quanto riguarda l'IVA sui beni di consumo, che si riferisce allo stato, è anche l'imposta più ingiusta perché, ricchi o poveri, paghiamo esattamente la stessa tassa per l'acquisto di una canna. Anche i senzatetto pagano questa tassa !

Repressione: i capitalisti tremano
La violenza della polizia è all'apice della paura dei boss e dei annuitants. Mentre le disparità tra lavoratori e capitalisti non sono mai state maggiori, i ricchi combatteranno con le unghie e con i denti per intensificare lo sfruttamento, demolire i servizi pubblici e aprire i mercati agli interessi privati, comprese le scuole. e salute. Questo è il motivo per cui dobbiamo rafforzare la mobilitazione per disarmare la politica , rifiutare la nuova legge " anti-rottura " e ottenere un'amnistia generale per i manifestanti condannati.

Ma la migliore difesa è l'attacco. Ecco perché, dal 5 febbraio, dobbiamo unire tutte le energie, al di là delle differenze, per bloccare il paese e piegare Macron. Strike e blocking sono complementari come il colore dei nostri giubbotti perché, qualunque sia il loro colore nelle rotonde o nelle aziende, sono sulle spalle di lavoratori e lavoratori ribellati !

Scarica il volantino in PDF

http://www.alternativelibertaire.org/?Gilets-de-toutes-les-couleurs-Unissons-nous
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it