A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #289 - Kanaky: il nichel mette la gioventù contro il vecchio (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Sat, 29 Dec 2018 13:14:30 +0200


A Kanaky, la cui economia è fortemente dipendente dall'estrazione di nichel, c'è stato un conflitto senza precedenti tra un gruppo di giovani Kanak nell'industria mineraria ... e i manager di Kanak che gestiscono la provincia settentrionale dell'isola. . Questa lotta per la protezione dell'ambiente è anche caratterizzata da aspirazioni per una maggiore giustizia sociale da parte di un giovane che vive una disoccupazione di massa. ---- La Grande Terre - isola principale di Kanaky - è una vera montagna di pescatori. Un terzo della superficie è traboccante. Di conseguenza, l'industria mineraria del nichel rappresenta il 18% del PIL locale [1]e il 90% delle esportazioni del territorio. Kanaky possiede anche la seconda barriera corallina più grande del mondo, un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

L'assemblea della provincia settentrionale, guidata dagli attivisti indipendentisti di Kanak, ha avviato la costruzione dell'impianto metallurgico di Koniambo. Nel distretto di Kouaoua, situato sulla costa orientale, un lungo solco di 11 km, la Serpentine, è stato rintracciato per trasportare il minerale sulla costa. È in preparazione l'apertura di tre nuovi depositi.

Molti problemi di danno alla biodiversità sono causati dall'attività mineraria e dalle macerie portate dalla miniera che riempiono gradualmente il letto del fiume, con il conseguente abbassamento dei livelli d'acqua e rarefazione di salmone nero, nasello e gamberetti. Ciò ha conseguenze immediate per le tribù Kanak che praticano la caccia di sussistenza e la pesca.

Il 6 agosto, circa 60 giovani Kanak delle tribù vicine hanno deciso di occupare l'accesso alla miniera. Pochi giorni dopo, la Société Le Nickel (SLN) ha chiuso la miniera, considerando che la sicurezza dei suoi dipendenti non era più garantita a causa degli incendi che avevano preso di mira la Serpentine [2].

Alla fine di ottobre, i giovani attivisti erano ancora di stanza all'ingresso del sito, tra tende improvvisate e carrozze di carrozze. Ma i primi due mesi di blocco costano agli 11 milioni di SLN. I gendarmi procedettero all'evacuazione, in conformità con l'ordine di espulsione del tribunale di primo grado di Nouméa [3].

Una rivolta segnata dalla domanda sociale
Questo nuovo conflitto sconvolge molti equilibri locali. " Questa è la prima volta che vediamo i giovani ribellarsi alla vecchia consuetudine " , dice Linda, un tecnico SNL che si è unito al gruppo. Sottolinea che nel corso degli incontri di mediazione il divario si è allargato tra le generazioni: "I giovani pensano di essere stati traditi dal vecchio e dal vecchio richiedono il rispetto dei giovani " , continua, puntando l'accordo con la SLN senza ottenere il consenso di tutte le tribù [4].

Questo conflitto non mette in discussione il principio stesso dell'estrazione del nichel. Ma questa rivolta è contrassegnata dalla domanda sociale. A Kouaoua, i membri del collettivo aspirano a una maggiore giustizia sociale. " La miniera deve investire nello sviluppo.[Kouaoua è]una città dormitorio " [5]. Una lotta che fa parte di una convergenza di lotte sociali ed ecologiche.

Jacques Dubart (AL Nantes)

[1] Risultati economici generali sul sito web INSEE.

[2] Reporterre del 3 novembre 2018.

[3] The New Caledonian News del 13 novembre 2018.

[4] Reporterre, op. cit.

[5] Reporterre, op. Cit.

http://www.alternativelibertaire.org/?Kanaky-Le-nickel-oppose-la-jeunesse-aux-anciens
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it