A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL #286 - Psichiatria: stringiamo le cinture o saliamo sul tetto (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 27 Sep 2018 09:37:17 +0300


In Seine-Maritime, gli operatori sanitari hanno capito che non si sarebbe ottenuto nulla senza azioni straordinarie o addirittura pericolose. Sempre nell'unità e perfettamente auto-organizzato. ---- L'intero settore ospedaliero subisce una rottura neoliberista, ma se si tratta di una disciplina che soffre particolarmente, a causa del suo specifico campo di attività e dell'originalità della sua organizzazione, è la psichiatria. Le condizioni si stanno deteriorando terribilmente. Per mancanza di spazio, non è raro mettere materassi sul pavimento o prendere minorenni nei servizi per adulti ... ---- Il 22 marzo scoppiò la rabbia nell'ospedale di Rouvray (76), la terza struttura psichiatrica in Francia: richiede 52 ulteriori posti e l'apertura di un ricevimento per l'adolescenza. Ma dopo due mesi di sciopero, la direzione non ha dato un pollice. Vince l'esasperazione: otto dipendenti iniziano uno sciopero della fame e si accampano nella hall. Bluffare ? Niente affatto. Dopo diciotto giorni, quattro sono ricoverati, altri subentrano. I media stanno trasmettendo, il supporto sta crescendo, soprattutto tra i lavoratori delle ferrovie e i portuali in lotta.

Per quanto riguarda i nervi, il prefetto richiede al direttore della Regional Health Agency (ARS) di sedersi al tavolo delle trattative. Risultato: ARS vende 30 posizioni e la creazione di 2 nuove unità, di cui una per l'adolescenza. Nel contesto attuale, è una vittoria storica.

Vittoria contagiosa
In una perfetta unità democratica, la lotta è stata animata nello stesso tempo dall'inter-sindacato CGT-SUD-CFDT-CFTC, da una commissione di sciopero conteggiata sindacalizzata e non sindacalizzata, e da un collettivo di dipendenti Si chiamano Black Blouses. Le decisioni venivano sempre discusse e decise dall'Assemblea Generale, che controllava i delegati in ogni fase dei negoziati.

È questo il compito del petrolio ? Eppure, il 16 giugno, è il centro psichiatrico Pierre-Janet, Le Havre, che a sua volta procede a uno sciopero senza limiti, con una CGT-SUD-CFDT inter-sindacale. Reclami: 50 postazioni infermieristiche aggiuntive e l'apertura di una nuova unità. Interpele.es, i funzionari eletti della Regione fanno vaghe promesse - per visitare gli scioperanti, " chiedere fermamente " all'ARS di sbloccare risorse ...

E, ancora, l'azione è fuori dall'ordinario. Dopo dieci giorni, 7 impiegati si accampano sul tetto delle emergenze psichiatriche giorno e notte, al caldo, con il supporto dei colleghi. I social network e la stampa locale riecheggiano il posatoio di Janet . MP Ruffin si sta muovendo. Tutto ciò costringe le autorità pubbliche a negoziare e, il 10 luglio, dopo ventisei giorni di sciopero e sedici giorni sul tetto, la direzione concede un accordo all'interiorato, convalidato lo stesso giorno dall'assemblea generale del personale. La forte mobilitazione, l'unità sindacale, la gioventù del movimento e la sua inventiva hanno permesso di strappare la creazione di 34.3 posizioni equivalenti a tempo pieno.

Queste lotte saranno una pietra miliare sia nella loro durata che nelle loro modalità di azione e nelle loro conclusioni vittoriose. Non nascondiamolo: temevamo per i colleghi che mettevano a rischio la loro salute, soprattutto perché pensavamo che il campo opposto non fosse pronto a rinunciare. Ma ora, tutti sanno che altre vittorie sono possibili se si mette il prezzo. Nella sanità, solo un movimento generale dell'intero settore può fermare l'uccisione del servizio pubblico. In questo anno di elezioni professionali nel servizio pubblico dell'ospedale, i sindacati devono federare le lotte nel settore ... ma nulla sarà fatto senza l'auto-organizzazione dei lavoratori !

Eric (AL Rouen, link Eure)

http://www.alternativelibertaire.org/?Psychiatrie-On-se-serre-la-ceinture-ou-on-grimpe-sur-la-toiture
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it