A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) anarkismo.net: La lettera Parere della Federazione anarchica uruguaiana - fAu, per il mese di agosto 2018. (ca, en) [traduzione automatica]

Date Wed, 19 Sep 2018 09:44:38 +0300


Uno sciopero di 24 ore era previsto per il 25 luglio, votato da un Comitato di Rappresentanza PITCNT che ha anche approvato uno sciopero parziale con mobilitazione per il 28 giugno. Entrambe le paralizzazioni erano nel quadro della lotta di bilancio. ---- Tuttavia, prima della dichiarazione di sciopero per il 6 agosto della Federazione dei funzionari della sanità pubblica e delle precedenti mobilitazioni generate da detta Federazione, la Sezione Esecutiva concede un gioco di 70 milioni di pesos, che sblocca il conflitto e lo sciopero è senza effetto. Lo stesso è stato fatto direttamente da Tabaré Vázquez dopo diversi incontri con la Federazione di formazione degli insegnanti uruguaiana, che ha stanziato 300 assistenti scolastici.

Questi progressi sono importanti, ma sono insufficienti. Ricordiamo che questa responsabilità arriva a "completare" il bilancio 2015-2020, dal momento che il governo ha originariamente presentato un bilancio per il 2016 e il 2017, e in ciascuna responsabilità sta completando il bilancio del quinquennio. Qualcosa senza precedenti nella storia del nostro paese. L'Accountability presenta nuovi numeri per il Budget e non un aggiustamento di essi, come di solito accade. Ciò ha permesso al governo di elaborare una vera riduzione del budget in alcune aree, anche se è aumentato in termini globali. Questa manovra ha anche permesso loro di ridurre il tasso di crescita che il budget aveva avuto nel periodo precedente.

Allo stesso modo, la crescita del budget o il suo aumento - più nel periodo precedente, meno in esso - non si fermerà nelle tasche della gente. L'articolo che è aumentato di più è il Ministero degli Interni, con la tecnica che la polizia ha ricevuto e ora con il pagamento del turno di notte. Oggi si spende di più in "sicurezza" che in educazione, salute e alloggi. Un poliziotto che entra appena guadagna più di un insegnante o un'infermiera. Questo parla chiaramente delle priorità della politica economica e sociale del governo e dell'intero sistema politico.

Ma ciò che è stato sorprendente è che, mentre la responsabilità è in discussione (l'ultimo di questo periodo di governo fino al 2020) e si dice con totale sicurezza dal governo che la promessa del 6% del PIL per l'istruzione e la formazione non sarà soddisfatta. che il contratto collettivo sottoscritto con le organizzazioni sindacali di quel settore sarà violato, la Segreteria esecutiva del PITCNT proporrà al Consiglio di Rappresentanza - e questo approverà - di sollevare lo sciopero generale di 24 ore il 25 luglio e di farlo il 22 agosto nel quadro dei consigli salariali.

Tenete a mente che questa responsabilità convalida il PPP, che non investe un solo peso in opere pubbliche di alcun tipo, e apre uno spazio immenso al capitale privato in termini di infrastrutture e della sua successiva gestione. Non è una privatizzazione?

La politica di sviluppo del PPP ha attraversato tutti i tipi di governo in America Latina dal 2000 ad oggi. È bene tener conto della sua articolazione regionale legata anche agli interessi imperiali. Caso notorio del piano IIRSA (integrazione delle infrastrutture regionali sudamericane).

Heber Nieto: studente martire, esempio di lotta e impegno per coloro che seguono
Un altro 14 agosto, un altro giorno di commemorazione degli "studenti martiri" e della loro lotta. Negli anni del "Pachecato" (1968-1972), un periodo in cui un forte aggiustamento economico fu processato contro il popolo e fu severamente represso sotto "Prompt Security Measures", quel "Stato di Eccezione" permanente, con il quale fu gassato , battere, imprigionati e lavoratori e studenti militarizzati.
La lotta per i salari, il lavoro, le libertà ha aperto la strada a una lotta più profonda: per un profondo cambiamento nella società. Erano i tempi in cui la rivoluzione cubana e la volontà rivoluzionaria di Che, il "Cordobazo", i guerriglieri in Colombia e Venezuela, la resistenza del popolo ai colpi di stato e le invasioni dei marines americani erano in vigore. Il forte movimento operaio con 100 anni di esperienza e tradizione. In questo contesto, una generazione di giovani di Secondary e UTU irrompe in un'irrefrenabile marea nella lotta di strada.

La lotta per il biglietto dello studente era del primo ordine. Nel contesto di una crisi generalizzata, le case dei lavoratori non potevano sostenere il trasporto dei loro figli per studiare, proprio nei momenti di esplosione delle iscrizioni agli studenti. Diverse mobilitazioni dei vari sindacati studenteschi hanno avuto questa affermazione come centrale. Tutto questo è andato di pari passo con un'alleanza naturale "studente-lavoratore", che è stata verificata nel sostegno degli studenti in massa alle lotte operaie, come in FUNSA, per citare un esempio. E viceversa.

Il 14 agosto 1968, Líber Arce muore con le pallottole della polizia, il mese successivo Susana Pintos e Hugo de los Santos. Nel 1971, il nostro collega Heber Nieto, noto come "El Monje", fu assassinato per il suo stile austero e modesto, ma sempre solidale e pronto a dare una mano. Il suo omicidio è un segno dell'azione della polizia e del sadismo con cui hanno attaccato la gente. In un momento in cui gli studenti di IEC UTU, supportati da altri studenti, stavano costruendo classi con la lotta per la conquista, altri studenti stavano pagando un tributo a sostegno del conflitto dei lavoratori della carta della CICSSA. Dopo un primo scontro con pietre con diverse "strisce" di Intelligence, circondano l'IEC e dall'edificio in costruzione del BPS (di fronte all'UTU), un cecchino spara a Heber Nieto, cadendo immediatamente all'istante.

"El Monje" è stato un militante del ROE (Resistencia Obrero-Estudiantil) e della FAU, impegnato nello sviluppo di entrambe le organizzazioni e della lotta. Avevo 17 anni. Ho combattuto per il socialismo e la libertà. "Con il tuo braccio armato di nuove aule", come Carlos Molina avrebbe cantato per lui, ha dipinto molto bene la qualità del militante, giovane come Heber. Un militante dell'intenzione rivoluzionaria con tutte le lettere. Prendi il loro esempio, continua la loro lotta, è un buon retaggio per le nuove generazioni di giovani militanti.

Filtro: tutto è archiviato in memoria
Ancora un anno ... Ventiquattro anni di quella notte in cui il nostro popolo ha dimostrato che la solidarietà non ha confini. Dove era presente un popolo che difendeva il diritto di asilo dei cittadini baschi. La storia è nota: repressione, bastoni, feriti e due morti. Due compagni morti. E da quel giorno, un ricordo che non dimentica. Un ricordo che oggi come ieri denuncia l'apparato repressivo, che rimane intatto dalla dittatura, che è stata dimostrata quella notte. Quell'apparato repressivo, oggi più tecnicamente ma altrettanto vero con quelli sottostanti.
Continuiamo a denunciare Gianola e Lacalle come responsabili di queste morti e coloro che hanno sparato quella notte e oggi godono di totale impunità. Qualcosa che vuoi fare con tutti gli assassini della nostra città, ma non lo permetteremo perché la nostra memoria è testarda e non dimentica o perdona.

Né dimentichiamo che molti di quelli che hanno convocato il nostro popolo quella notte, oggi guardano da parte quando si tratta di chiarire il caso.

Per tutto ciò che questa data significa, per tutta la resistenza che implica, da Fernando Moroni e Roberto Facal, faremo marcia ancora questo 24 agosto con Norma Morroni.

Argentina: più che un trionfo della reazione, il trionfo della lotta per la strada
All'interno della natura variegata della "marea verde", non possiamo che accogliere le organizzazioni femministe popolari che con l'organizzazione e la lotta hanno portato centinaia di migliaia di persone e organizzazioni del popolo alle porte del Congresso per chiedere la depenalizzazione dell'aborto, opponendosi resistenza alla reazione e alla Chiesa, in modo che quelli in fondo smettano di morire a causa degli aborti clandestini e domestici. Sebbene la reazione al Senato abbia trionfato per la strada, quelli inferiori hanno vinto in lotta e organizzazione.
La CIA e un nuovo tentativo
In Venezuela, la CIA aumenta le sue azioni nel tentativo di assassinare il presidente Maduro con i droni. Questa agenzia, che non si preoccupa di nulla, ha nella sua sinistra presenza gli omicidi di Torrijos, Allende e Keneddy stesso. Ma sappiamo che ci sono stati e ci sono molti altri modi di intervento che la CIA e gli Stati Uniti in generale hanno in America Latina, ad esempio, sostenendo le dittature sanguinose e sanguinose dei nostri popoli. Quindi niente di nuovo sotto il sole. Solo la resistenza e la lotta dei popoli trionferanno sull'imperialismo.
Tempi di resistenza
Sì, sono tempi di resistenza, di lotta. Nonostante tutto: il momento della "chatura" generale, di un certo incredulità, riluttanza, apatia. Ma, soprattutto, per contrastare la campagna elettorale già avviata, che è esplosa a pieno ritmo con la danza di nomi, cene, incontri e conversazioni così lontane dall'affrontare problemi popolari. Il popolo non ha candidati, la nostra unica "candidatura" è la lotta popolare organizzata da più conquiste e progressi sociali e organizzativi.
Questa lotta che il movimento popolare svolge oggi, sia per la responsabilità che per i consigli salariali, dovrebbe essere un importante punto di riferimento per far avanzare e accumulare forze. Superare la riluttanza e l'incredulità, organizzare la militanza e rafforzare le strutture organizzative di ciascun sindacato, ogni unione studentesca, ogni cooperativa abitativa, ogni organizzazione di quartiere, ecc.

Siamo nel bel mezzo di un complesso viaggio storico nel nostro paese: abbiamo due anni di anticipo per costruire una città forte, che, in prima istanza, dovrà affrontare l'adeguamento che è già in fase di elaborazione lentamente, a un tasso uruguaiano. In realtà, le dichiarazioni del ministro Astori secondo cui questa è la prima responsabilità senza pensare alla campagna elettorale, cioè all'aumento della spesa per acquisire voti, è un riconoscimento che non vi è alcun aumento della spesa sociale. Questo lento aggiustamento, per gocciolamento, continuerà dall'assunzione del prossimo governo e potrebbe approfondire.

È tempo di mettere l'accento sulla costruzione di una città forte e di non rafforzare il governo. I governi cambiano, alcuni vanno e altri vengono, ma le persone sono sempre lì, resistono sempre e resistono a quell'ostinata resistenza che illumina un domani diverso, una mattinata di socialismo e libertà.

Sono tempi di resistenza, sono tempi di lotta e organizzazione ...

PER SCONFIGGERE LE LINEE GUIDA IN QUESTI SUGGERIMENTI PER IL SALDO!
PER UN BILANCIO PER BISOGNI POPOLARI!
PER LA COSTRUZIONE DI POTENZA POPOLARE

FEDERAZIONE ANARCHICA URUGUANA
Link correlati: http://federacionanarquistauruguaya.uy/3519-2/

https://www.anarkismo.net/article/31131
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it